12 agosto 2011

Dolce brioche


Intramontabile e tradizionale, dalle sue tante versioni, la brioche offerta a colazione segna da sempre un buon inizio di giornata, specie se gustata in tutta tranquillità. Niente di meglio che svegliarsi la mattina e trovarsi l'impasto già bello e pronto, un profumo inebriante invaderà la vostra cucina... e come per magia eccole pronte ad accompagnare il vostro buon caffè o cappuccino. Allora, siamo pronti?!?... adesso ci aspetta solo vivere e goderci  un'altra splendida giornata!!!


Ingredienti: 230 ml di latte, 250 g di farina 00, 250 g di farina manitoba, 80 g di burro, 90 g di zucchero, 2 tuorli oppure 1 uovo intero, un pizzico di sale, lievito di birra, 1 cucchiaino di miele, un pizzico di sale,  vanillina in fiala, zafferano facoltativo. Preparazione: potete usare il classico procedimento per i lievitati o se avete una planetaria ancora meglio, personalmente questa volta ho voluto fare una prova con il bimby e il risultato direi che è ottimo. Esecuzione:  mettere nel boccale il latte, il lievito, il miele, il burro e 1 cucchiaino dello zucchero, 1 min. 37° vel.3. Inserire le 2 farine, l'altro zucchero, le uova, ecc., 5' Spiga. Porre l'impasto in una ciotola unta e far riposare in frigo per tutta la notte. La mattina togliere l'impasto dal frigo e lasciarlo ancora riposare 1 h. Dividere l'impasto in 2 e stendere due cerchi, ricavare da ogni singolo cerchio 8 triangoli. Fare un taglietto alla base più larga del triangolo, e arrotolare fino alla parte stretta, a piacere farcire o lasciarli semplici. Porre i cornetti, ben distanziati su una teglia rivestita con carta forno, lasciarli ancora lievitare fino al raddoppio del loro volume, spennellarli con un tuorlo e del latte sbattuti insieme, passare nel forno caldo a 180° per 20' circa. A piacere spolverizzare con dello zucchero al velo   
Post più recente Post più vecchio

    Share This

.