16 febbraio 2013

Spiedini fantasia di Carne mista e Verdure in salsa Vinaigrette



La fantasia è la migliore ricetta. Colorati e sfiziosi, gli spiedini di carne mista e verdure in salsa vinaigrette, rallegrano i menù, stimolando e sbizzarrendo la creatività nello scegliere gli abbinamenti più vari, impiegando gli ingredienti a disposizione e la cottura al forno. Per ravvivare il sapore, rendendoli più succosi e profumati, basta una salsa a base di aceto: la vinaigrette. Un condimento di origine francese, lo stesso termine deriva da vinaigre, cioè aceto, consiste in un'emulsione gustosa adatta per condire piatti di  carne, pesce, ortaggi lessati e insalate. 



Tanti tipi di spiedini per tante occasioni, l'importante è preferire una carne tenera, non grassa, in modo che possa cuocere in fretta, senza pellicina e nervetti e senza osso. Come abbinamento alla carne, gli ortaggi sono le verdure adatte, purchè abbastanza consistenti e di dimensioni tali da poter essere inseriti negli spiedini senza problemi. Naturalmente, gli ortaggi più consistenti, come patate o carote, ecc. vanno prima sbollentati qualche minuto per ammorbidirli. La consistenza deve essere la stessa per i vari elementi alternandoli in modo che la cottura dello spiedino sia uniforme.



Consigli per la preparazione
- Tagliare a pezzetti di dimensione omogenea gli ingredienti.
- Inserire gli ingredienti negli spiedini, alternando colori e sapori.
- A piacere alternare con foglie di erbe aromatiche resistenti alla cottura come salvia e alloro.
- Tra i vari pezzi che compongono lo spiedino lasciare sempre un pò di spazio tra l'uno e l'altro per una cottura uniforme.

RICETTA
 Spiedini fantasia
 di Carne mista e Verdure in salsa Vinaigrette

Ingredienti
Per gli spiedini:
200 g di vitello
200 g di pollo
200 g di maiale
würstel
olio extravergine d'oliva
1 peperone rosso grande
2 zucchine
pepe q. b.
sale q. b.
Per la salsa Vinaigrette:
50 g di olio extravergine d'oliva
1 limone, il succo
sale q. b.
pepe q. b.

Preparazione
Tagliare a cubetti i 3 tipi di carne, tagliare a tocchetti i peperoni e i wurstel, le zucchine a rondelle.
Infilare negli spiedini di legno tutti gli ingredienti ben alternati, salare e pepare.
Porre gli spiedini in una teglia foderata con carta forno, aggiungere l'olio e  far cuocere nel forno a 220°C.
Durante la cottura girarli di tanto in tanti fino a rosolatura finale.
Emulsionare tutti gli ingredienti per preparare la salsa e condire gli spiedini.
Servire gli spiedini accompagnati da una fresca insalata di lattuga condita con olio extravergine d'oliva, aceto balsamico di Modena e sale.
Post più recente Post più vecchio

    Share This

12 commenti:

  1. Uno dei miei secondi preferiti... fosse per me sempre e solo spiedini mangerei!!

    RispondiElimina
  2. davvero molto invitanti e salutari...

    RispondiElimina
  3. Mettono sempre un sacco di allegria!!! :) Poi davvero con la fantasia, non sono mai uguali!!!! Buoooni!!!!

    RispondiElimina
  4. Fantasia gustosa! Buon appetito

    RispondiElimina
  5. Quando mangio gli spiedini ci impiego una marea di tempo perchè cerco di comporre il "boccone perfetto" (Lo specchio ha due facce, con Barbra Streisand, lo hai visto?). Pezzettino di salsiccia con peperone, pezzettino di pollo con la patata, pezzettino di...con...etc... Tre ore dopo sono ancora lì, però...con grande soddisfazione! Un bacio, carissima, e buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. @Ros Mj
    Beh..si dice che "a tavola non si invecchia", ma in questo caso sarà una vera impresa mangiarli! :)
    Il film penso proprio di non averlo visto o mi sfugge al momento, ma rende bene l'idea la tua descrizione. Fantastica!
    Grazie Ros e buon we!

    RispondiElimina
  7. Quest spiedini così salsati sono veramente stuzzicanti. Li faccio spesso anche io, mai quelli pronti, ci piacciono molto.
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. Grazi, mi hai dato una bella idea per il pranzo della domenica...

    RispondiElimina
  9. Uno dei miei piatti preferiti! Qui trovo quel pizzico in più (vinaigrette) che non guasta.

    RispondiElimina
  10. Li faccio davvero poco gli spiedini,ma dopo i tuoi suggerimenti so come non farli diventare troppo asciutti!E poi la salsina che li accompagna è davvero il tocco in più!Grazie cara per la ricetta e la tua fantasia!

    RispondiElimina
  11. Gli spiedini sono un po' come le polpette: sfiziosi e sempre molto graditi da tutti, grandi e piccini. Se poi sono anche così belli colorati, invitanto due volte tanto :) Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  12. che fame.... che fame che mi hai fatto venire :D
    un caro abbraccio
    sabrina
    http://mycherrytreehouse.blogspot.it

    RispondiElimina


I commenti anonimi non saranno moderati.

.