08 aprile 2013

Arrosto di vitello aromatico al forno con funghi porcini e patate



L'Arrosto di vitello aromatico al forno con funghi porcini e patate è la fine del mondo!  
Un piatto classico della domenica o delle feste, dal sapore inconfondibile, un misto di profumi e odori gradevoli che aleggiano nell'aria. I sapori succosi della carne, valorizzati con erbe e spezie, rappresentano una gradevole consuetudine di piatti ideali per ogni occasione, la comodità di servirli anche freddi o preparati in anticipo.


Una ricetta di secondo molto versatile, sostituendo ai funghi della pancetta affumicata o speck. Anche il contorno può variare a seconda dei gusti. L'arrosto di vitello può essere accompagnato da: patate, carote stufate, piselli, carciofi o insalata di stagione. 


Arrosto di vitello aromatico al forno con funghi e patate


Ingredienti
700 g  di carrè o sottofesa di vitello legato
300 g di funghi porcini (o misti)
trito sedano e carota
rametti di rosmarino
foglie di salvia
pepe rosa
aglio in granuli (o cipolla)
100 ml di vino bianco
500 ml di brodo di carne o vegetale
(oppure acqua + dado)
insaporitore per carni arrosto Ariosto
50 g di olio extravergine d'oliva
una noce di burro
sale e pepe
Per addensare la salsa:
panna da cucina q.b.
oppure un cucchiaio di farina
Per il contorno:
1 Kg di patate al forno

PREPARAZIONE

Togliere il pezzo di carne dal frigo almeno un'ora prima. 
Accendere il forno a 180°.
Preparare alla cottura il pezzo di carne, appoggiandovi sopra un rametto di rosmarino e legandolo con rete incolore, per ottenere una fetta regolare.
In una pentola mettere a scaldare l'olio, il burro, la cipolla o l'aglio in granuli, il trito sedano-carota, la salvia, il pepe e rosolare il pezzo di carne insieme ai funghi.
Quando sarà dorato da ogni parte trasferirlo in una teglia da forno, irrorare con il fondo di cottura e unire le patate tagliate a tocchetti. Aromatizzare la carne cospargendo d'insaporitore per carni, aggiungere un trito di rosmarino, il pepe rosa, versare il vino e parte del brodo di carne e proseguire la cottura in forno o su fiamma come più si preferisce. Scegliendo, eventualmente, la cottura su fiamma, le patate dovranno essere cotte o parte nel forno.
A metà cottura, circa mezz'ora dopo, controllare e aggiungere necessariamente il brodo rimasto  e cuocere per altri 20-30 minuti; i tempi di cottura variano a seconda dei gusti e del grado di cottura che si vuole ottenere.
Appena l'arrosto sarà cotto al punto giusto, coprire e lasciare riposare per 10 minuti avvolto in un foglio di alluminio per ridistribuire i succhi in maniera uniforme e non farli disperdere.
Nel frattempo raccogliere il fondo di cottura, addensandolo con della panna da cucina o farina e diluendolo, con un pò di brodo lasciato da parte, il tutto scaldando in un pentolino.
Al momento di servire, affettare e portarlo in tavola passando a parte la salsa preparata insieme ad un contorno di patate arrosto o carote.

11 commenti:

Le Dolcissime Creazioni ha detto...

Hai ragione un classico della Domenica... ma un piatto che ha sempre il suo perchè....e che Perchè...io me ne mangerei una fetta con una patatina anche a quest'ora...
Baci

Lory B. ha detto...

Ciao tesoro, proprio il piatto della domenica, caspita che fame :)
Ti abbraccio stretta, tantissimi complimenti!!!

Ros Mj ha detto...

Sono d'accordo con te, mia adorata. E' la fine del mondo questo arrosto, la patata è scrocchiarella (si vede) e il porcino, a mio modesto parere, è insostituibile. Ora che tra frappè e arrosto sono KO, vado a pranzo :-D. Un bacino e splendida giornata, tesoro!!

Dolcemeringa Ombretta ha detto...

ma sai che non l'ho mai fatto cosi'? mio suocero ne andrebbe matto adora i pocini:)
un bacio

m4ry ha detto...

Non sono una mangiona di carne..ma l'arrosto, lo mangio sempre molto volentieri..se ci metti i porcini e anche le patate..è semplicemente perfetto..e io sono qui con solo un'insalata nello stomaco..e chi ce la fa ad aspettare stasera per cenare ?? Ed è ancora lunga..oggi il tempo sembra non passare ! Aiuto !
Un bacione !

Natural Photography ha detto...

troooooppo buono!!!!

Iaia ha detto...

Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca!!! Ho giusto un arista di maiale nel congelatore e penso che prossimamente farà una brutta fine.
Bravissima!!!
Iaia.

Geillis ha detto...

Vergogna, non ho mai fatto un arrosto in vita mia!!! eppure mi piace tanto, e poi come contorno le patate sono perfette, vorrei tanto saperlo fare anch'io!!

CuorediSedano ha detto...

@Le Dolcissime Creazioni
Ciao Federica!
Solitamente la preparazione+cottura degli arrosti risulta un pò lunghetta, per forza di cose diventa il piatto della domenica o delle feste. Meglio ancora prepararlo il giorno prima per il giorno dopo.
Baci e grazie

@Lory B.
Ciao Lory!
Un piatto che ben si addice alla tarda primavera. All'arrosto domenicale sono preferibili le uscite all'aria aperta e pasti da una cosina al volo e via.
Un abbraccio cara!

@Ros Mj
Ros cara Ros..la patata scrocchiarella in primo piano.. meglio no comment :((
Però, molto..ma molto lieta di averti saziata con pasto e bevanda. :)
Un bacino a te splendida!

@Dolcemeringa Ombretta
La possibilità delle tantissime varianti e per tutti i gusti, oltre ai porcini, lo rende un secondo apprezzabile.
Baci

@m4ry
Grazie Mary!
Le giornate più lunghe e gli impegni conciliano gli spuntini, purtroppo tocca solo resistenza e poi concedersi un buon pasto.
Un abbraccio!

@Natural Photography
Vero. :)
Grazie!

@Iaia
Grazie Iaia!
..anche la carne di maiale è perfetta per un arrosto favoloso.
Buona settimana

@Geillis
Benvenuta Geillis!
..quindi non resta che cimentarsi! Sicuramente, con la tua bravura, il risultato sarà migliore.
A presto

Silvia- Perle ai Porchy ha detto...

Non lo faccio mai al forno l'arrosto!
Da provare!

Raffaella Segalini ha detto...

L'arrosto è sempre una festa, il tuo sembra delizioso....la patata scrocchiarella poi è da sogno, bravissima.

Posta un commento

.

Alcuni Articoli

Top Articoli

Cuore di Sedano Blog Ricette di Cucina
Un piccolo mondo per tutti gli amanti dell'arte culinaria racchiuso in un blog. Regalando il desiderio primario di momenti sereni e appaganti, proponendo ricette versatili, capaci di deliziare il palato e coinvolgere al tempo stesso, tutti gli altri sensi, con un gusto raffinato di facile conquista. Ricette di semplice realizzazione, atte ad acquisire e ottenere, pian piano, la giusta esperienza, raggiungendo ottimi risultati e stimolando la creatività. Decorazione e tocco personale rende unici i dolci, un'occasione per sbizzarrirsi con la fantasia, l'estro e la propria personalità.

Etichette

Aforismi Album Photo alici in salsa piccante Amarene Toschi frutta & sciroppo American Breakfast anguria Antipasti aperitivo avena Bescemella bimby Bevande birra biscotti brunch buffet burro salato cacao caffè cake decorated with flowers calle Camy cream cannella capperi al sale marino capperi croccanti Carnevale Carni carota Carpenè Malvolti Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG - Brut Carpenè Malvolti Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG - Dry Carpenè Malvolti Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG - Extra Dry castagne Cesare Pavese Cheesecake Christmas Recipes Collection ciambelle ciliegie Ciliegie spiritose Toschi cioccolato fondente Cioccolato plastico Citazioni citronette Coccole Momenti di piacere Miscela di tè "Prato Fiorito" Collaborazioni colorante alimentare Contorni cottura al cartoccio cottura al vapore couscous cream cheese crema al cioccolato crema gianduia Crema pasticcera bimby crema simil rocher Crostate cucina del recupero Cucina Etnica Cuore di Tonno ASdoMar Cupcake curcuma Dessert Dolci Dolci al cucchiaio Dolci Party Domo Enjoy Cooking effetto trapuntato Emmanuel Hadjiandreou Enoteca estate extravirgin olive oil farina farina ai cereali farina Antiqua Casa ai Cereali farina Antiqua Linea Casa Tipo 1 farina Antiqua Linea Casa Tipo 2 farina Antiqua Linea Casa Tipo Integrale farina cocco farina di ceci farina di farro farina di riso farina di segale farina integrale farina multicereali farina tipo 1 farina tipo 2 farine Molini Rosignoli farine Molino Chiavazza farine Molino Pagani feijoa sellowiana fichi filetti di salmone filetti di sgombro Finger food finta sfoglia Florence Fondente bimby Fondente di marshmallows al cioccolato Fragolì Toschi frangitura frantoio frittelle frosting gamberi Ganache al cioccolato bianco Ganache al cioccolato fondente Gelati gelatiera Ghiaccia reale Giovanni Bellini Glassa al cioccolato gramolazione insalate Italy julienne kiwi Laudemio Laudemio Blog Tour Leccino lemond'or Polenghi Libere Argomentazioni licoli Lievitati lievito madre lievito madre essiccato lievito madre liquido lievito Madre o Naturale con Uva passa zibibbo light limone Liquori luoppolo Made in Italy Magic Cooker mais mandorle Marmellate Marshmallow fondant mele renette melone menta Mia Öhrn MielBio MielBio Rigoni di Asiago miele Mmf Mmf al cioccolato Moraiolo Mousse al cioccolato bianco Mud cake al cioccolato fondente muffin Mytopping Toschi Nero su Bianco nocciola nocciolata noce olio extravergine di oliva olive olivo origano origano La Nicchia orzo paella Pane papavero paprica i Gusti Vegetali pasta fresca pasta frolla pasta frolla salata pasta sfoglia patate patè al salmone Pdz classica Pdz setosa peperone pere pesce Piatti unici Piccola pasticceria Plumcake Poesia polifenoli polvere di capperi polvere di capperi La Nicchia poolish Premi Primi Prodotti happyflex Prodotti ICAM Prodotti Lèkuè Prodotti Molino Rossetto Prodotti Vis proprietà antiossidanti raccolta Ragù bimby reportage Rice Krispies Treat Ricettario ASdoMAR 2013 Ricette bimby Ricette di Natale Ricette facili e veloci Ricette gioiello Ricette regionali Ricette vegetariane ricotta Rigoni di Asiago rinfreschi riso riso nero Risotti roselline rosmarino Rosé Brut Carpenè Malvolti rum Salati salse Sara Papa Secondi sesamo sfogliatura soia specialità artigianali tartufi Tea Time Teflon classic Terracotta Tex-Mex tonno Tonno in gelatina ASdoMAR Torta al cocco Torta biondina Torta moretta Torta soffice Torte Torte decorate Toscana Tour News Tuscany Tutorial tè verde Un dolce per ogni domenica uva passa zibibbo La Nicchia uva zibibbo Varie Viaggi Vini yogurt zafferano Zucchero di canna zucchina Zuppe