10 febbraio 2014

Crostata di kiwi con crema e amarene


"Quando l'Uomo del Monte ha espresso il desiderio di un dolce alla frutta, specificando la preferenza per il kiwi, senza esitazione, la risposta immediata è stata - si! La mia versione della ricetta prevede la preparazione di una pasta frolla sottilissima, con crema pasticcera profumata al limone, senza gelatina, ma il tocco brillante e perlato delle amarene frutta & sciroppo.  E' una torta ottima, che può ben figurare anche in occasione di un compleanno o di un invito ad amici. Offre anche il vantaggio di poter essere preparata in due tempi: la pasta una volta cotta si può lasciare in frigorifero fino al giorno dopo, per poi farcire con frutta fresca di stagione. Semplicemente deliziosa. Impossibile resistere..."


Sapevate che...
La crostata è una delle più antiche ricette di dolci. Uno tra i primi cuochi a codificarla in un testo è stato, nel 1300, il francese Guillaume Tirel, detto Taillevent, nel manoscritto Le Viandier, uno dei più antichi libri di ricette francesi.


 Prova una variante!
. Al posto della torta potrete preparare delle tartellette o delle crostatine.
. La crema può essere aromatizzata con 1 cucchiaio di cherry brandy.


Crostata di kiwi con crema e amarene

Ingredienti per 6 persone
Per la pasta frolla:
1 limone biologico (solo la
parte gialla deve essere bene asciutta)
 65 g di zucchero
 150 g di farina per dolci Molino Rossetto
1 uovo (da 60 g)
75 g di burro freddo a pezzetti
1 pizzico di sale
4 g lievito vanigliato in polvere per dolci
Per la crema:
250 ml di latte
1 tuorlo
aroma di vaniglia
50 g di zucchero
buccia di limone biologico
Per guarnire:
8 kiwi
Amarene Toschi frutta & sciroppo

Accessori utili: teglia crostata Granforno Domo Enjoy Cooking


PROCEDIMENTO
Preparare la frolla:
1. In una ciotola disporre la farina a fontana e collocare al centro il burro, lo zucchero, l'uovo, la buccia di limone, il sale e lavorare cominciando dal centro con le mani fredde. Cercando di lavorare il meno possibile rendere il composto omogeneo. 
2. Avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e lasciare riposare 30 minuti in frigorifero.
Con il Bimby: tutti gli ingredienti nel boccale, 20'' vel.5.
Preparare la crema:
3. Versare il latte in un tegame, unire la buccia di limone e portare ad ebollizione.
4. A parte sbattere il tuorlo con lo zucchero con le fruste elettriche, mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il composto incorporare la farina setacciandola.
5. Eliminare dal latte la buccia di limone e versare a filo sul composto facendolo passare attraverso un colino. Amalgamare bene gli ingredienti e travasare il composto nel tegame utilizzato per il latte a fuoco basso. Mescolare di continuo con un mestolo di legno, fino a quando il composto non si addensa velando il cucchiaio.
6. Togliere dal fuoco e raffreddare la crema coperta da pellicola.
Con Bimby: versare tutti gli ingredienti nel boccale, cuocere 7' 90° vel.4.
Comporre la torta:
7. Accendere il forno a 180°.
8. Con l’aiuto del matterello stendere su un foglio di carta da forno l’impasto, foderare il fondo e i bordi di uno stampo da crostata.
9. Premere con i polpastrelli in modo da fare aderire perfettamente la pasta allo stampo e da farla penetrare nelle scanalature dei bordi.
10. Ritagliare un disco di carta forno da appoggiare sulla base della frolla bucherellata con uno stuzzicadenti: ricoprire con uno strato di fagioli o ceci secchi.
11. Mettere lo stampo nel forno a 180° e cuocere 15'-20', finchè la superficie non risulterà dorata. Questa cottura è detta "in bianco"poichè non è presente la farcitura. Terminata la cottura eliminare la carta e i legumi secchi, rimettere la pasta per altri 5' in forno. Togliere e far raffreddare.
12. Farcire la crostata con uno strato di crema pasticcera livellandola bene; pelare i kiwi e tagliare a rotelline di uguale spessore.
13. Disporre i kiwi in giri concentrici partendo dal bordo, spennellare con sciroppo di amarene e decorare con le amarene sciroppate.
Note: una volta composta conservare in frigorifero.
Post più recente Post più vecchio

    Share This

10 commenti:

  1. Oltre che deliziosa questa crostata si presenta molto bene!
    Brava!

    RispondiElimina
  2. Stupenda!!! Sì, conoscevo le notizie sulla crostata...ma mi piacerebbe avere qui la tua da assaggiare!! ;9
    Buona serata cara :)

    RispondiElimina
  3. Mi piace molto quest'abbinamento e soprattutto con il grigio di questi giorni questo tripudio di colori è fantastico :-D
    la zia consu

    RispondiElimina
  4. La trovo deliziosa non c'è che dire,la sicura bontà e la combinazione di colori li trovo perfetti.
    Z&C

    RispondiElimina
  5. Bellissima, buonissima e coloratissima!!!
    Complimenti davvero!!!
    Un mega bacio e buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  6. Bell'abbinamento! Perfetto per questa stagione (lamponi e mirtilli non sono un granchè in questi periodo)! E complimenti per le foto ;)

    RispondiElimina
  7. bellissima e un'ottima variante di crostata di frutta!

    RispondiElimina
  8. Ti è venuta benissimo!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Esta tarte está soberba.
    Bjs, Susana
    http://tertuliadasusy.blogspot.pt/
    https://www.facebook.com/Tertuliadasusy

    RispondiElimina
  10. Che leccornia con le amarene, posso averne una fetta?

    RispondiElimina


I commenti anonimi non saranno moderati.

.