18 marzo 2014

Zeppole di San Giuseppe con crema alle nocciole & amarene


"Per la rubrica Sapori d'Italia, la ricetta delle Zeppole di San Giuseppe, in una doppia variante rispetto alle originali. La valida alternativa delle preparazione delle zeppole prevede la cottura al forno al posto della classica frittura; guarnite con una deliziosa crema alle nocciole rispetto alla solita crema pasticcera. Una versione leggera appetitosa e speciale, portando in tavola una ventata di aria primaverile!"


Zeppole di San Giuseppe con crema alle nocciole & amarene

Ingredienti per 20 pezzi (10 persone)
Per le zeppole:
250 g di acqua
100 g di burro a pezzi
4 uova
150 g di farina per dolci Molino Rossetto
un pizzico di sale
Per la crema pasticcera alle nocciole:
500 ml di latte intero
2 tuorli
100 g di zucchero
2 cucchiaini di pasta di nocciole
50 g di farina per dolci Molino Rossetto
Per guarnire:
Amarena Toschi 
zucchero a velo


Procedimento
Preparare le zeppole (la pasta choux): mettere l'acqua in una casseruola, unire il sale, il burro a pezzetti, mescolare a fuoco medio fino a fondere completamente il burro. E' molto importante ridurre il burro a tocchetti, così si scioglierà prima che l'acqua arrivi al bollore riducendo il rischio che la pasta risulti troppo secca. 
Buttare la farina tutta in una volta nell'acqua bollente, mescolando con forza con un mestolo di legno, fino a quando l'impasto formerà una palla e si staccherà dalle pareti come se friggesse. Cuocere il composto per almeno 5', mescolando di continuo.
Togliere la casseruola dal fuoco e fare intiepidire il composto collocando la casseruola in una bacinella con acqua fredda per accelerare il raffreddamento. Facendo così le uova non bruceranno e la morbidezza del composto sarà garantita.
Aggiungere le uova uno per volta, non unendo il successivo se il precedente non risulti ben amalgamato. La consistenza dell'impasto deve formare un nastro.
Mettere l'impasto in una tasca da pasticceria con bocchetta festonata, fare scendere il composto sulla teglia rivestita con carta forno, formando degli anelli di 8-10 cm di diametro. Cuocere 25-30 minuti a 200°C finchè non risulteranno dorate. Spegnere il forno e socchiuderlo, lasciando asciugare le zeppole all'interno per 10 minuti.
Preparare la crema: versare il latte in un tegame e portare ad ebollizione. A parte sbattere i tuorli con lo zucchero con le fruste elettriche finchè il composto non risulta ben gonfio, mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il composto incorporare la farina setacciandola, la pasta di nocciole, versare il latte a filo sul composto di uova facendolo passare attraverso un colino. Amalgamare bene gli ingredienti e travasare il composto nel tegame utilizzato per il latte a fuoco basso. Mescolare di continuo con un mestolo di legno, fino a quando il composto non si addensa velando il cucchiaio. Togliere dal fuoco e raffreddare la crema coperta da pellicola. (A piacere si può aggiungere della panna montata).
Mettere la crema alle nocciole in una tasca da pasticceria, farcire le zeppole e guarnire la sommità con un'amarena. Spolverizzare con zucchero a velo e servire.


Modalità Bimby:
Preparare le zeppole (la pasta choux): mettere nel boccale l'acqua, il sale e il burro, amalgamare 5-10' 100° vel. 2. Unire la farina, lavorare l'impasto: 20-30'' vel. 4. Lasciare terminare la cottura ad apparecchio spento per 10'. Durante questo tempo mescolare l'impasto a vel. 4 per almeno 5 volte. Lasciare raffreddare l'impasto nel boccale (10 minuti), poi aggiungere con le lame in movimento a vel. 4 le uova una alla volta, attraverso il foro del coperchio, lavorando ancora per altri 30'' vel.5-6.
Mettere il composto nel sac à poche con bocchetta a festone, fare scendere il composto sulla teglia rivestita con carta forno, formando degli anelli di 8-10 cm di diametro. Cuocere 25-30 minuti a 200°C finchè non risulteranno dorate. Spegnere il forno e socchiuderlo, lasciando asciugare le zeppole all'interno per 10 minuti.
Preparare la crema: versare nel boccale il latte, i tuorli, lo zucchero, la farina, la pasta di nocciole, cuocere 7-9 minuti 90° vel. 4 senza il misurino. Trasferire in una ciotola e far raffreddare coperta da pellicola. (A piacere si può aggiungere della panna montata).
Mettere la crema alle nocciole in una tasca da pasticceria, farcire le zeppole e guarnire la sommità con un'amarena. Spolverizzare con zucchero a velo e servire.

Post più recente Post più vecchio

    Share This

8 commenti:

  1. Non le ho mangiate ma hanno un aspetto delizioso!!!

    RispondiElimina
  2. Una variante golosissima delle classiche zeppole con la crema pasticcera, brava!
    Che belle che sono venute, anche da guardare .-)

    RispondiElimina
  3. domani anche le rifaccio...la versione della crema alle nocciole e squisita
    lia

    RispondiElimina
  4. libidinoseeeeee!!!!!! bravissima!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Sono proprio una meraviglia!!!
    Mi piace tantissimo la tua variante, quella crema alla nocciola deve essere deliziosa!!!
    Un mega bacio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  6. Che bell'aspetto! Me le mangerei subito! :)
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  7. un augurio splendido e tradizionale ai papà con queste stupende zeppole.. raffinatissime
    brava

    RispondiElimina
  8. Oddio, la crema pasticcera alle nocciole.
    DEVO provarla, con o senza zeppole (anche se ora due o tre me le mangerei volentieri!)
    Complimenti, hai unito amarene, nocciole e dolce fritto in un capolavoro!

    Alice

    RispondiElimina


I commenti anonimi non saranno moderati.

.