16 luglio 2014

Gratin di verdure ripiene cotte al vapore


"Se apprezzate le verdure di stagione, non c'è niente di meglio che presentarle in maniera sfiziosa. Una ricetta facile e appetitosa, tra le tante versioni esistenti, la proposta della cottura al vapore, rendendo la preparazione saporita e salutare. Il tocco finale, la gratinatura con un breve passaggio sotto il grill, per ottenere una delizia croccante dal risultato eccellente!" 


Prova una variante!
Per la preparazione della ricetta, potete sostituire le verdure proposte con le zucchine e i peperoni, vanno bene anche altre verdure di stagione


Gratin di verdure ripiene cotte al vapore 

Ingredienti
15 fiori di zucca
5 pomodorini
prosciutto cotto
provoletta
Per la cottura al vapore:
800 ml di acqua
Per il gratin:
1 panino raffermo (o pane)
1 cucchiaio di formaggio grattugiato
prezzemolo
basilico
sale


Procedimento

1. Pulire e lavare i fiori di zucca, delicatamente togliere il pistillo. Mettere su un panno ad asciugare. 
Lavare i pomodorini e svuotarli dalla polpa e dai semi interni. 
2. Preparare il gratin: tritare insieme tutti gli ingredienti in un mixer. Aggiungere il prosciutto e la provoletta tritati.
3. Riempire i pomodorini e farcire i fiori di zucca con il gratin, sistemare tutte le verdure nel cestello per la cottura al vapore. 
4. Versare l'acqua nella pentola e posizionare il cestello, cuocere per 30 minuti. 
5. A fine cottura, gratinare al forno le verdure ripiene a 250°C per 5 minuti, dopo averle poste su una placca foderata con da carta forno e irrorate con un filo d'olio extravergine d'oliva.
Servire calde o tiepide.
Modalità bimby:
1. Pulire e lavare i fiori di zucca, delicatamente togliere il pistillo. Mettere su un panno ad asciugare. 
Lavare i pomodorini e svuotarli dalla polpa e dai semi interni. 
2. Preparare il gratin: tritare insieme tutti gli ingredienti 30'' vel. da 1 a 10 gradualmente. Aggiungere il prosciutto e la provoletta tritati.
3. Riempire i pomodorini e farcire i fiori di zucca con il gratin, sistemare tutte le verdure nel recipiente e vassoio Varoma.
4. Versare l'acqua nel boccale, posizionare il recipiente e vassoio Varoma, cuocere 30 minuti Varoma vel. 1.
5. A fine cottura, gratinare al forno le verdure ripiene a 250°C per 5 minuti, dopo averle poste su una placca foderata con da carta forno e irrorate con un filo d'olio extravergine d'oliva.
Servire calde o tiepide.
Post più recente Post più vecchio

    Share This

13 commenti:

  1. che bontà..questo è il tempo dei fiori di zucca.
    Ne farò una scorpacciata.
    Buona serata

    RispondiElimina
  2. divino questo piatto!!!! nuovo e golosissimo!!!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
  3. Excellente réalisation sa l'aire délicieux
    bisous

    RispondiElimina
  4. Un'idea che mi ha già conquistata ^_^ Adoro le verdure di stagione e potersele godere in leggerezza è davvero un'ottima prospettiva ^_*

    RispondiElimina
  5. Bellissimi a me vengono molto più scomposti, pasticciati, si vede la grazia già dalla mano! amo i fiori di zucca!!!!

    RispondiElimina
  6. Grazie per la squisitissima ricetta Seddy, proverò a breve la versione Bimby!!
    Un mega bacio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  7. io adoro i fiori di zucca (ce li ho anche nell'orto, si, lo so, sono fortunata) l'idea di cuocerli a vapore è nuova per me...provo sicuramente presto!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. che bella idea un premio di semplicità e di gusto, brava

    RispondiElimina
  9. Complimenti per la ricetta (e per la scelta di cuocere le verdure a vapore)!

    RispondiElimina
  10. Mia mamma è diventata una tua fan, prova tutte le tue ricette... Ti ringrazia tanto!
    Un saluto
    Xavier

    RispondiElimina
  11. @Xavier Queer
    Grazie, mi fa piacere che le mie ricette siano utili e gradite. Sicuramente, sarà molto brava! :)
    Un saluto a te!

    RispondiElimina
  12. Devono essere davvero ottimi Seddy, e mi pace l'idea sella cottura al vapore (più sana).
    Grazie per la ricetta. Mi piace molto il tuo blog, ti seguirò molto volentieri.
    Un abbraccio Maria di Africreativa

    RispondiElimina
  13. @Maria Brentegani Portugalli
    Benvenuta Maria!
    Grazie a te per aver apprezzato la ricetta, una modalità diversa di cottura davvero salutare e atrettanto saporita.
    ...sarà un piacere seguirti anche per me!
    Un abbraccio, a presto

    RispondiElimina


.