18 settembre 2014

Crostata alle mele con marmellata e senza uova


"Un classico della pasticceria in una versione senza uova: la crostata alle mele con marmellata. Un momento dedicato tutto al comfort food, con la proposta di un dolce morbido e friabile, dal sapore genuino e sano. E' vero, esistono un'infinità di tipi di crostate, di ogni forma e consistenza, ma vale sempre la pena di provare la delicatezza di accostamenti deliziosamente accattivanti!"


Prova una variante!
. Si può sostituire il latte con succo di mela.
. Si può aromatizzare la frolla con la scorza di limone.


Sapevate che...
Le ricette senza uova, adatte a chi è intollerante e nelle diete speciali, presentano anche il vantaggio di un ridotto apporto di grassi animali. Si possono elaborare dolci, creme e composti vari interamente privi di uova, ma al tempo stesso di perfetta consistenza e di ottimo gusto. 


Crostata alle mele con marmellata e senza uova

Per la frolla senza uova:
70 g di farina macinata a pietra Molino Rossetto
70 g di farina 00 Molino Rossetto
aroma di mandorle
40 g di zucchero
5 g di Miele di Fiori Rigoni di Asiago
50 ml di olio di semi
25 g di latte
1/4 di cucchiaino di lievito
vanigliato per dolci
Per farcire:
2 mele sbucciate
Fiordifrutta Albicocche Rigoni di Asiago q.b.
zucchero semolato
liquore cointreau

Accessori utili: stampo rotondo a cerniera diam, 18 cm


Procedimento

1. In una ciotola versare le farine, lo zucchero, il miele, l'olio, il latte e impastare fino a rendere l'impasto omogeneo.
2. Formare un panetto con le mani e avvolgere in un foglio di pellicola trasparente. Lasciare riposare in frigorifero per 30 minuti.
3. Sul piano di lavoro posizionare un foglio di carta da forno, posare il panetto di frolla e ricoprire con un altro foglio di carta forno. Stendere la pasta frolla con l'aiuto di un matterello.
4. Con l'aiuto della carta forno trasferire la pasta frolla nello stampo. Far aderire delicatamente la frolla anche ai bordi dello stampo, rimuovere il foglio di carta da forno superiore e con la forchetta bucherellare la frolla.
5. Versare sulla base della frolla uno strato di marmellata e con l'aiuto di un cucchiaio pareggiare la superficie.
6. Sbucciare le mele e bagnare con qualche goccia di liquore cointreau. Sistemare le mele a raggiera sullo strato di marmellata e cospargere di zucchero semolato.
7. Cuocere in forno caldo a 180°C  per 30 minuti. Togliere la crostata dal forno, rimuovere delicatamente la carta da forno e lasciare raffreddare.
8. Riporre in frigorifero per almeno 1 ora prima di servire.
Post più recente Post più vecchio

    Share This

13 commenti:

  1. Cara Seddy, che bella torta di mele mi fai vedere, so che sono buonissime, e io mi sto leccando le labbrac al solo pensiero.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Quando la semplicità ti conquista..devo farmela x la colazione, ho già l'acquolina :-P

    RispondiElimina
  3. complimenti questa golosa crostata è bellissima

    RispondiElimina
  4. Meravigliosa, semplicemente meravigliosa :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  5. Wow che super dolce bontà, è vero un comfort food di degno rispetto....bravissima!

    RispondiElimina
  6. Veramente stupenda le foto rendono al mille per mille ...un grosso abbraccio

    RispondiElimina
  7. ottima e vorrei provare la variante sostituendo il latte con il succo di mela, da provare!

    RispondiElimina
  8. ADORO LE TORTE SEMPLICI, IN PIU' SE CI SONO LE MELE DOVETE TOGLIERMELE DA DAVANTI!!!LA TUA E' MERAVIGLIOSA IN TUTTO, DALLA PREPARAZIONE, ALLE FOTO, ALL'ESECUZIONE....BRAVA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  9. J'adore les gâteaux aux pommes et celui-ci me plait beaucoup
    Bisous

    RispondiElimina
  10. è fantastica.....svelato l'arcano della frolla senza uova....sei un mitooooo!!!!!!

    RispondiElimina
  11. Meravigliosa cara una proposta alternativa per un classico senza tempo che mi affascina in tutte le sue varianti!!! Segno subito,bacione,Imma

    RispondiElimina
  12. mi sembra golosa come una torta di mele classica, ma in questo caso la frolla più semplice e non burrosa è meno grassa e sicuramente più sana: splendida torta, e anche più genuina, perfetta per chi sta a dieta come me

    RispondiElimina
  13. ma è bella solo a vedersi io m'incanto ad ogni tua foto troppo buona davvero un classico che non è più un classico con le tue mani

    RispondiElimina


.