31 ottobre 2014

Focaccia morbida di patate



"Dell'autunno MI PIACE...
 il profumo di bosco e l'accoglienza del mare!
 Preferisco il particolare aroma nelle preparazioni,
scalda il cuore e la mente...
i paesaggi di alberi dai rami intrecciati e
 tappeti di foglie colorate di verde marcio e arancio brillante.
Splendore che si apre ai miei occhi,
come spettacolo unico che precede e annuncia l'inverno.
Oggi per voi, quella voglia di sapori gradevoli
che si sveglia in autunno sotto forma sana e nutriente,
morbida e saporita, per mangiare bene.
Una ricetta semplicissima dal gusto allettante,
soffice e ben alveolata,
 si presenta magnificamente nella sua crosta delicata e dorata,
scopriamo insieme..."


Prova una variante!
. L'alternativa aromatica contribuirà a rendere le focaccia gustosa e profumata, consiste nell'incorporare all'impasto un bel trito di erbe aromatiche o una di queste a scelta: salvia, basilico, rosmarino, maggiorana e timo.
. Si può dare un sapore rustico e deciso, in questo caso basta scegliere una mescolanza mista di farine. 
. Si può guarnire direttamente in superficie con pomodorini, olive taggiasche, o altri ingredienti a piacere; oppure farcita all'interno con salumi e formaggi dopo la cottura.


Focaccia morbida di patate

Ingredienti
Per la pasta lievitata:
250 g di farina 0
250 g di farina manitoba 
1 patata lessa schiacciata
100 ml di acqua
175 ml di latte tiepido
20 ml di olio extravergine
di oliva
10 g di lievito di birra fresco
(oppure 100/125 g di lievito madre)
5 g di Miele di Fiori Rigoni di Asiago
oppure 1 cucchiaino di zucchero
10 g di sale
Per l'emulsione:
25 ml di acqua
20 ml di olio extravergine
di oliva
sale q.b.


Procedimento


1. Procedere come nella preparazione di una normale pasta lievita se si sceglie di eseguire l'impasto a mano.
Su una spianatoia setacciare le farine e la patata lessa, formare una fontana. Al centro versare i liquidi tiepidi, il miele e il lievito stemperato, iniziare ad impastare lavorando per circa 10 minuti, fino a ottenere un impasto elastico e morbido. Il sale e di seguito l'olio, vanno aggiunti soltanto verso la fine. Lavorare l'impasto finchè non avrà una consistenza omogenea. Lasciare riposare coperto 10 minuti e praticare le pieghe di rinforzo.  
(Con l'uso del Bimby: Mettere nel boccale il liquidi, il miele e il lievito: 1 min, 37°C vel. 3. Unire tutti gli ingredienti e impastare 4' modalità Spiga.)
2. Con la pasta formare una palla e incidervi sopra una croce. Trasferire l'impasto in una terrina, coprire con pellicola da cucina e fare lievitare in un luogo tiepido fino al raddoppio del suo volume.
3. A fine lievitazione riprendere la pasta e stenderla delicatamente su una teglia quadrata dai bordi alti, dare uno spessore uniforme e lasciare lievitare per una seconda volta il tempo necessario.
4. Accendere il forno a 180°-200°C. Imprimere le dita su ogni focaccia per dare la forma delle classiche fossette. Spennellare con l'emulsione. Cuocere in forno caldo a 180°C - 200°C per  circa 15 minuti.
Servire farcita a piacere. 

Come fare le piegature di rinforzo...
L'impasto necessita di una serie di piegature di rinforzo per svilupparsi al meglio. La procedura è la seguente: dopo 10 minuti dalla lavorazione, schiacciare leggermente l'impasto con le mani, con estrema delicatezza cercare di dargli una forma rettangolare. Prendere il lembo superiore dell'impasto e piegare verso il centro, fare lo stesso con l'inferiore, poi con il sinistro e il destro, uno sopra l'altro, raccogliere infine la massa dell'impasto. Ripetere questa operazione per tre volte a intervalli di 10 minuti tra un rinforzo e l'altro, poi riporre l'impasto nel contenitore in cui avverrà la lievitazione.



Un buon week end d'autunno a tutti!

Post più recente Post più vecchio

    Share This

15 commenti:
Join the discussionFocaccia morbida di patate

  1. Che voglia di prenderne un quadrotto.
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Ciao Seddy, ottima la tua focaccia e condivido pienamente il tuo 'dell'autunno mi piace'!! buon fine settimana. Ciao.

    RispondiElimina
  3. Cara Seddy, è veramente magnifico e con la sua morbidezza me la sogno questa notte!!!
    Caio e buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Che fotooooooooo che sogno sei veramente strabravissima....anche io faccio le pieghe e la differenza si vede eccome....bacioni

    RispondiElimina
  5. La focaccia con la patata lessa è una delle più morbide che abbia mai mangiato! Quando non ho la patata ci metto i fiocchi ;)
    Buona serata
    Raffaella

    RispondiElimina
  6. Che bellissime foto O_O sono un inno ai colori dell'autunno ^_^
    La tua focaccia è da sballo..adoro le patate nei lievitati, li rendono unici e golosissimi ^_*
    Buon we cara <3

    RispondiElimina
  7. Che bei colori in queste foto! L'autunno è proprio arrivato, una delle mie stagioni preferite, proprio per quelle tonalità di colore che scaldano e rasserenano l'anima. Eh si! L'autunno mi rilassa e mi da una nuova energia. E' bello preparare focacce e lievitati in questi giorni. Per me le migliori sono quelle aromatizzate con un bel trito di erbette fresche! Baci.

    RispondiElimina
  8. Adoro la focaccia, ma con la patata nell'impasto non l'ho mai assaggiata, la tua è favolosa, si vede che è morbidissima, un quadratino lo assaggerei molto volentieri... bravissima!!!
    Buona serata...

    RispondiElimina
  9. e' proprio l'impasto che faccio io!!!!lo so,, e' buoonissima e crea dipendenza, chi l'assaggia, non puo' piu' stare senza!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia, la tua focaccia è molto invitante, sembra sofficissima! Buona festa di Ognissanti, ciao!

    RispondiElimina
  11. ma che meraviglia questo post, con questi colori divini... un bacione!

    RispondiElimina
  12. Ottima questa focaccia preso nota buona domenica.

    RispondiElimina
  13. Veramente invitante... sempre un piacere passar di qui. Un caro saluto, Fabio

    RispondiElimina
  14. Questa la faccio presto poi ti faccio sapere ...e' veramente stupenda!!!

    RispondiElimina
  15. Grazie a tutti!!!
    Un abbraccio e buon inizio settimana!

    RispondiElimina


.