26 novembre 2014

Torta Foresta Nera con Amarena


Nuova tappa del viaggio culinario in giro per il mondo ispirato dall'Amarena Candita in Sciroppo, con la proposta della Torta Foresta Nera con Amarene, rivisitazione dell'originale ricetta della "Schwarzwälder Kirschtorte", una delizia tipica della Foresta Nera, ma popolare in tutta la Germania. Un dolce soffice e cremoso, la base è composta da un classico Pan di Spagna al cacao, farcita a piacere con panna e crema pasticcera, infine il tocco brillante delle immancabili amarene. La torta perfetta per festeggiare un compleanno o per un'occasione speciale!


Prova una variante!
Una sfiziosa proposta nella versione delle Mini dessert (procedimento QUI), le Delizie mignon alla Foresta Nera, consiste nel presentare il dolce in graziose monoporzioni, pratiche ed eleganti.



Consigli & Segreti
Versione personale di Cuore di Sedano per un buon Pan di Spagna.
- Utilizzare gli ingredienti a temperatura ambiente, togliendoli dal frigo un paio di ore prima dell'uso.
- Per garantire una pasta ancora più soffice sostituire lo zucchero semolato con la stessa quantità di zucchero a velo.
- La farina e lo zucchero devono essere di uguale peso.
- La dose esatta è 50 g di farina ogni 2 uova.
- Il procedimento personale consiste nel montare gli albumi con lo zucchero e aggiungere i tuorli uno per volta e poi la farina a mano.
- La cottura a forno dolce e a bassa temperatura, posizionando il dolce a metà ripiano del forno.
- Non aprire mai la porta del forno mentre il Pan di Spagna è in cottura.
- Per ottenere un Pan di Spagna al cacao basta sostituire 30 g di farina con 30 g di cacao amaro.



Torta Foresta Nera con Amarena

Ingredienti
Per il Pan di Spagna al cacao:
6 uova 
80 g di farina 00
40 g di fecola di patate
30 g di cacao amaro
150 g di zucchero
1/3 di bustina di lievito vanigliato per dolci
Per la bagna e farcia:
200 ml di panna fresca
1 cucchiaio di zucchero a velo
200 g crema pasticcera
Amarena Candita in Sciroppo Toschi Vignola
Per la crema pasticcera:
250 ml di latte intero
50 g di zucchero semolato
tuorlo d'uovo
25 g di fecola di patate o frumina
aroma di vaniglia
Per la guarnizione:
200 g di panna fresca
1 cucchiaio di zucchero a velo
100 g di scaglie cioccolato fondente 
Amarena Candita in Sciroppo Toschi Vignola

Accessori utili: stampo da 24 cm di diametro


Procedimento

Preparare la base:
Preriscaldare il forno a 160°C.
1. In una ciotola preparare la base montando gli albumi e lo zucchero con uno sbattitore elettrico fino a neve ferma. Unire i tuorli uno per volta; incorporare la farina, la fecola, il cacao e il lievito setacciati, lentamente e compiendo dei movimenti rotatori dal basso verso l'alto per incorporare l'aria e non smontare il composto.
2. Trasferire il composto in una teglia dal diametro di 24 cm, ben imburrata e infarinata;  infornare a 160°C per circa 30'-35' senza mai aprire il forno. Una volta sfornata la torta, raffreddare su gratella.
Preparare la farcia:
3. In una ciotola, disporre la panna ben fredda con lo zucchero a velo e montarla con lo sbattitore. Trasferire in frigorifero fino al momento dell'utilizzo.
4. Preparare la crema pasticcera, versando il latte in un tegame, unire l'aroma vaniglia e portare ad ebollizione.
5. A parte sbattere il tuorlo con lo zucchero con la frusta o lo sbattitore elettrico, finchè il composto non risulta ben gonfio, mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il composto incorporare la fecola setacciandola, versare il latte a filo sul composto di uova facendolo passare attraverso un colino. Amalgamare bene gli ingredienti e travasare il composto nel tegame utilizzato per il latte a fuoco basso. Mescolare di continuo con un mestolo di legno, fino a quando il composto non si addensa velando il cucchiaio. Raffreddare la crema coperta da pellicola. Una volta fredda incorporarla alla panna montata.
Comporre la torta:
6. Sezionare in orizzontale il Pan di Spagna in 3 parti, ricavando dei dischi di uguale spessore.
7. Su un piatto da portata sistemare il primo disco, inumidire la superficie con un pennello intinto nello sciroppo di amarena. Versare sulla superficie uno strato di crema e panna, livellandola con una spatola e inserire le amarene tagliate a pezzetti. Ripetere l'operazione e terminare con il terzo disco. Spalmare completamente di panna per la guarnizione (dopo averla montata con lo zucchero a velo), tutta la superficie e i bordi della torta, poi rivestire con scaglie di cioccolato fondente. Decorare la superficie e i bordi della base con dei ciuffi e ciuffetti di panna alternando delle  amarene. 
8. Conservare in frigorifero per compattare, almeno qualche ora e comunque prima di servire.



Sapevate che...
Per sezionare in orizzontale è utile il tagliatorte per farcire, in acciaio e dotato di un filo regolabile che permette di ottenere dei dischi perfettamente uguali.


Post più recente Post più vecchio

    Share This

11 commenti:

  1. E' bellissima! Tra i dolci che mi sono ripromessa di fare prima o poi!

    RispondiElimina
  2. che splendore, un incanto di torta, sontuosa ed elegante!!!

    RispondiElimina
  3. Ha un aspetto divino :-)
    Complimenti tesoro e buona serata <3

    RispondiElimina
  4. Grazie Seddy, hai pubblicato la mia torta preferita
    ciao un caro saluto.

    RispondiElimina
  5. Cara Seddy questa torta è la mia preferita.
    Sono che qui il suo nome è Swarz Wald cioè Nera foresta!
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Un dolce meraviglioso che non ho mai provato a preparare, ma che mi attira tantissimo! Aspetto l'occasione giusta e poi verrò da te, facendo tesoro dei tuoi consigli. :)

    RispondiElimina
  7. che meraviglia!! E' perfetta! Come tutto quello che prepari! complimenti come sempre...

    RispondiElimina
  8. MA QUANTO E' BELLA????COMPLIMENTI!!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  9. Questa e' un'opera d'arte ...sei sempre immensamente brava!!!!

    RispondiElimina
  10. Che spettacolo ragazzi!!!
    Quella fetta è per me?
    Arrivo aspetta!!
    Buona serata

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutti!!! <3
    Un abbraccio e buon week end!

    RispondiElimina


.