29 dicembre 2014

Kugelhupf


Sembra così strano, quasi da non credere! Il Natale è appena trascorso, inosservato e senza impegni di lievitati. Non si fa neanche in tempo a pensarlo, che arriva presto il più sorprendente dei grandi lievitati, per chi con passione si prodiga a sfornare sontuose delizie, impasti caldi e profumati all'insegna della leggerezza. L'idea di dedicare la dovuta attenzione alla lievitazione balenava da tanto, proprio con l'intenzione di sperimentare il Kugelhupf, tipico dolce natalizio preparato in Germania, Austria, Svizzera, Alsazia e in diverse località dell'Est Europa. Una ricetta davvero valida e realizzata con tanta soddisfazione, ottimo il risultato per un "panettone" squisito: ogni fetta è una dolce piuma!


Prova una variante!
. Si possono sostituire le gocce di cioccolato con la stessa quantità di uva passa ammorbidita nel rum; sul fondo dello stampo si possono porre delle mandorle.


Kugelhupf

Ingredienti
Per il preimpasto:
50 g di farina W330 Molino Rossetto
50 ml di latte
10 g di lievito di birra
Per l'impasto:
250 g di farina W330 Molino Rossetto
60 g di gocce di cioccolato
80 g di uova
3 g di sale
aroma di vaniglia
scorza arancia biologica
Per l'emulsione:
120 g di burro morbido
60 g di zucchero
90 g di uova


Note: la ricetta sopra indicata è tratta dal libro Pane, dolci & fantasia di Sara Papa, modificata nelle dosi proporzionalmente alla quantità di farina desiderata con la sostituzione di alcuni ingredienti.


Procedimento

1. Preparare il preimpasto: impastare tutti gli ingredienti e fare riposare fino al raddoppio del volume iniziale, circa 40' minuti o 1 ora.
2. Preparare l'emulsione, montando il burro con lo zucchero e incorporare un uovo alla volta, aggiungendo il successivo solo quando il precedente è stato assorbito.
3. Sempre lavorando, unire all'emulsione il preimpasto, la farina setacciata, le uova, l'aroma di vaniglia, la scorza d'arancia grattugiata e quando tutto sarà amalgamato aggiungere il sale, assicurandosi che sia ben incordato.
4. Mettere in un contenitore coperto a lievitare fino al raddoppio del volume.
5. Trascorso il tempo di lievitazione, praticare le pieghe di rinforzo, aggiungendo le gocce di cioccolato.
6. Versare l'impasto nello stampo da kugelhupf della capacità di 2 lt imburrato e spolverizzato con zucchero a velo, dopo averlo arrotondato e praticato un buco al centro; fare lievitare coperto con pellicola nel forno spento con lampadina accesa fino al raddoppio del volume.
7. Quando l'impasto arriverà ai bordi dello stampo, infornare sul secondo ripiano del forno a 180°C per 30-40 minuti, facendo la prova cottura con stuzzicadenti e coprire con carta da forno la superficie nel caso dovesse colorire troppo.
8. Una volta pronto, sfornare e raffreddare su gratella, cospargere di zucchero a velo.




Post più recente Post più vecchio

    Share This

18 commenti:
Join the discussionKugelhupf

  1. Oh, my friend, your Gugelhupf looks and sounds fantastic! And you know that I know - because I'm from Austria.
    Have a happy happy happy New Year and all my best
    Elisabeth

    RispondiElimina
  2. Bellissimo..complimenti cara e se non ci sentiamo prima ci tengo ad augurarti una felice fine ed uno spumeggiante inizio anno :-)

    RispondiElimina
  3. Seddy questo e' un capolavoro come tutto quello che fai!!! AUGURI DI CUORE PER QUESTO 2015 ...A PRESTO

    RispondiElimina
  4. Un capolavoro! Non saprei cosa aggiungere!

    RispondiElimina
  5. Cara Seddy, una ricetta tanto perfetta che viene la voglia di gustarlo subito!!!
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Splendido! E' da tanto che inseguo il Kugelhopf e non vedo l'ora di trovare il tempo e l'ispirazione per provarlo... Mi segno la ricetta e spero di realizzarla presto.
    Tanti auguri di buone feste

    RispondiElimina
  7. bellissmo,perfetto,goloso,buono,grazie

    RispondiElimina
  8. Ottimo risultato. Si vede che è proprio soffice. Che bel dolce per accompagnare queste feste.
    Ciao Seddy, brava come sempre.
    Tiziana

    RispondiElimina
  9. Bello, bello, bello!!
    Si vede che è una nuvola di sofficità!!
    Bravissima Seddy!!
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  10. Che delizia questo dolce, ha un aspetto davvero fantastico.
    E' da tanto che non preparo un lievitato dolce e mi manca impastare, mi manca l'attesa della lievitazione, mi manca il profumo che esce dal forno.
    Il tempo però è tiranno e si sa che queste cose non si possono fare in premura o tra un impegno e l'altro.
    E così attendo tempi migliori...e arriveranno..presto arriveranno.
    Ciao Seddy.

    RispondiElimina
  11. Tesoro questo é uno dei miei lievitati preferiti...quest'anno ho proposto una variante di questo dolce che amo pazzamente e regala sempre soddisfazioni!! Cara che l`anno nuovo sia sorprendente,speciale e ricco di gioie e serenità!! Ti abbraccio forte,Imma

    RispondiElimina
  12. spettacolare come sempre!!!! Ti auguro un meraviglioso 2015. continua così che sei bravissima <3 a presto ciao ciao

    RispondiElimina
  13. che spettacolo... mi incanto sempre qui da te... e ne approfitto per augurarti un 2015 pieno di cose belle. Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Bellissimo!!!!
    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  15. Questo è senza dubbio uno dei miei dolci preferiti in assoluto. Ti è venuto uno spettacolo!
    Auguri per un nuovo anno pieno solo di cose belle.....

    RispondiElimina
  16. Mai fatto, ma tra i super lievitati da fare!
    E' bellissimo e mi fai venire voglia di iniziare proprio oggi!
    TI abbraccio e ti auguro un sereno 2015

    RispondiElimina
  17. Ciao carissima..grazie di essere passata..Ti faccio anche io un Augurio sincero di Buon Anno

    RispondiElimina
  18. è magnifico,lo dovro' provare anch'io :P...ti abbraccio e ti faccio i miei migliori auguri di un felice anno :*

    RispondiElimina


I commenti anonimi non saranno moderati.

.