New Updates
Sidebar
Recent posts from different topics.

30 dicembre 2015

Mini hamburger di patate e cavolfiore con salsa allo yogurt e pane di kamut


Un secondo piatto ricco e gustoso, per l'appuntamento A Tavola con  Ruggeri  e il Menu "Profumi e Sapori" di Cuore di Sedano. Una sfiziosa e sana proposta di mini hamburger vegetariani, per  esaltare al meglio i sapori di ingredienti di stagione. Una ricetta molto versatile, adattando l'impasto seguendo i propri gusti e la fantasia, cambiando varie forme da accompagnare con salse e condimenti diversi a seconda della scelta personale. Perfetti da offrire anche come variante finger food, si prestano per essere apprezzati servendoli in monoporzione, squisitamente indicati per tutte le occasioni. Particolari per la semplicità e la genuinità, preparati con un metodo di cottura sano, ideali con l'accostamento di un buon pane morbido a base di farina di kamut, dalla struttura delicata e arricchita di gusto. Profumi, forme e colori, rendono una presentazione di sicuro effetto, creando un'atmosfera raffinata per una cena impeccabile!


Mini hamburger di patate e cavolfiore con salsa allo yogurt e Pane di kamut


Ingredienti
Per  4 persone
Per  10 mini hamburger:
200 g di patate
150 g di cavolfiore
1 uovo
4 cucchiai di formaggio grattugiato
3 cucchiai di farina Arifa Bio Ruggeri
4 cucchiai di pangrattato + panatura
un ciuffo di prezzemolo
sale e pepe
olio extravergine di oliva

Per la finitura:
2 carote
1 foglia di lattuga
fettine di limone
Per la salsa allo yogurt:
1 yogurt  bianco da 125 ml
un filo di olio extravergine di oliva
un po’ di succo di limone
sale e pepe
Per il pane piccolo di Kamut:
250 g di farina di Kamut Bio Ruggeri
190 ml di acqua tiepida
25 g di Lievito Madre Secco Ruggeri
4 g di sale



Procedimento

Per preparare il pane piccolo di kamut, in una ciotola piccola setacciare la farina. In un’altra ciotola più grande versare l’acqua tiepida e unire il lievito. Unire gli ingredienti secchi a quelli umidi e mescolare con un cucchiaio di legno e poi con le mani per formare un impasto omogeneo, aggiungere il sale.




Coprire e lasciare riposare 10 minuti. Trascorso il tempo, lasciando l’impasto nella ciotola, iniziare a fare le pieghe tirando un pezzo di impasto premendolo al centro. Girare leggermente la ciotola e ripetere l’operazione con altre porzioni di impasto per 8 volte. Fare lievitare 1 ora. Spolverare di farina un piano di lavoro e trasferire l’impasto formando un disco liscio. Foderare un cestino per la lievitazione con un canovaccio pulito. Spolverare generosamente di farina e metterci sopra l’impasto. Fare lievitare coperto finchè non raddoppia di volume. Accendere il forno a 240°C. Rovesciare delicatamente il cestino con l’impasto su una teglia e sfilare il canovaccio. Prendere un paio di forbici da cucina e fare dei tagli sulla superficie. 



Infornare e abbassare la temperatura a 220° C, con vapore, inserendo nel forno un pentolino con 6 cubetti di ghiaccio e cuocere per 30 minuti o finchè sarà ben dorato. Per controllare la cottura, rovesciare e dare dei colpetti sul fondo, dovrebbe suonare vuoto. Farlo raffreddare su una gratella.



Per preparare gli hamburger, lavare e pelare le patate, tagliare a tocchetti;lavare le cimette di cavolfiore e pulire le carote tagliandole a strisce con un pelapatate. In un cestello per la cottura a vapore appoggiato su una pentola di acqua che sobbolle, cuocere al vapore le patate, le cimette di cavolfiore e le carote, per circa 20 minuti.



Una volta cotti, in una boule preparare un impasto compatto amalgamando tutti gli ingredienti, tranne le carote che serviranno per la finitura del piatto.



Comporre gli hamburger utilizzando un coppapasta (di 6 cm di diametro), passare nel pangrattato.



Sistemare gli hamburger su una placca da forno foderata con carta da forno e cuocere con un filo di olio a 180° C per 20 minuti, prima di spegnere ultimare la doratura con qualche minuto di grill. Intanto, emulsionare tutti gli ingredienti per preparare la salsa allo yogurt. Servire i mini hamburger vegetariani su un letto di carote e lattuga, accompagnare con la salsa allo yogurt, fettine di limone.

Porcellane by Easy life



A presto con la ricetta di un raffinatissimo dessert!

Pubblicato da Seddy

Mini hamburger di patate e cavolfiore con salsa allo yogurt e pane di kamut

22 dicembre 2015

Gnocchetti all'acqua profumati con rosmarino e noci


Un primo piatto speciale subito pronto da gustare, per l'appuntamento A Tavola con  Ruggeri  e il Menu "Profumi e Sapori" di Cuore di Sedano, con una proposta raffinata e al contempo facile e veloce. Gli gnocchetti all'acqua si prestano perfettamente alla scelta di un tipo di condimento profumato, trattenendo la croccantezza e l'aroma con l'impiego di pochi ed essenziali ingredienti. Una portata appetitosa all'insegna della semplicità degli abbinamenti, non elaborata e molto piacevole da gustare nell'esaltazione di tutta la sua fragranza.


Gnocchetti all'acqua profumati con rosmarino e noci


Ingredienti
Per 4 persone
Per gli gnocchi all’acqua:
300 g di farina Arifa Bio Ruggeri
300 ml di acqua bollente
un pizzico di sale
Per il sugo di noci e rosmarino:
10 noci
40 ml di olio extravergine di oliva
2 rametti di rosmarino
Scaglie di parmigiano o grana
buccia di limone grattugiata
sale e pepe

Procedimento

Per preparare gli gnocchetti, in una terrina o piano di lavoro, fare una fontana con la farina setacciata, aggiungere un pizzico di sale e versare al centro l’acqua bollente. Lavorare il composto di farina ed acqua formando un impasto elastico dalla giusta consistenza, nè troppo duro e nè troppo morbido. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, filare dei bastoncini di un centimetro di diametro, allinearli spolverizzati di farina per non farli attaccare e tagliarli insieme piuttosto piccoli di dimensione.


Dare la forma con due dita e l’apposito attrezzo o rebbi di una forchetta, oppure semplicemente usando solo le mani.
In una pentola portare l’acqua ad ebollizione e contemporaneamente a parte preparare il sugo.



Per preparare il sugo profumato, tritare gli aghi di rosmarino e grossolanamente i gherigli di noci. In una padella, scaldare l’olio e unire il trito di rosmarino e noci, continuare a fuoco basso per pochi minuti, giusto il tempo necessario per insaporire di aromi l’olio.
 


Nel frattempo cuocere gli gnocchi in acqua bollente salata,mettendoli poco per volta, una volta venuti a galla saranno pronti. Scolare gli gnocchi delicatamente prendendoli direttamente dalla pentola e condire con il sugo profumato; aggiustare di sale e pepe. A piacere servire con scaglie di formaggio e buccia di limone.



Porcellane by Easy life



A presto con le altre gustosissime proposte!




Pubblicato da Seddy

Gnocchetti all'acqua profumati con rosmarino e noci

21 dicembre 2015

Bocconcini al latte e curcuma con crema di ricotta


Per l'appuntamento A Tavola con  Ruggeri la prima idea gustosa del Menu "Profumi e Sapori" di Cuore di Sedano. La proposta di un Antipasto sfizioso dalla preparazione semplice e ottimo anche con un aperitivo. Pratici da realizzare, i Bocconcini al latte e curcuma con crema di ricotta, stuzzicano l'appetito e la fantasia, stupiscono con la magia dei colori. Soffici panini mignon, dalla consistenza morbida, farciti con una deliziosa e vellutata crema di ricotta, per portare in tavola un menu saporito e allegro, dai costi contenuti. A piacere, forme svariate e varietà di ripieno per un'armonia di gusti!



Bocconcini al latte e curcuma con crema di ricotta

Ingredienti
Per 12 panini soffici al latte:
250 g di preparato per Pane Soffice al Latte Ruggeri
125 ml di acqua
1 cucchiaino di curcuma
latte q.b., per spennellare
 semi di sesamo q.b., per cospargere
Per la crema di ricotta:
125 g di ricotta
1-2 cucchiai di latte
un ciuffo di prezzemolo (o altre erbette a piacere)
sale
Procedimento step by step
L’impasto può essere eseguito a mano a con un’impastatrice.
In una terrina versare l’acqua tiepida, il preparato per panini e lasciare riposare l’acqua e preparato per qualche minuto. Aggiungere la curcuma e impastare energicamente a mano.


Formare dei filoncini, tagliare a tocchetti e ricavare 12 palline dal peso di 30 g ciascuna (o grandezza desiderata), modellare dentro il palmo della mano facendo una leggera pressione sul piano di lavoro. Posizionare man mano tutti i pezzi ottenuti, ben distanziati l’uno dall’altro, su una placca da forno rivestita con carta da forno per la lievitazione. Lasciare lievitare nel forno spento per almeno 90 minuti, fino al raddoppio del loro volume. Trascorso il tempo necessario, spennellare la superficie dei panini con il latte e cospargere con semi di sesamo. Infornare a 180° C per 10-15 minuti circa, fino a quando la superficie sarà dorata.

Sfornare i panini dorati e porre su una gratella a raffreddare. Intanto, per preparare la crema di ricotta, mescolare la ricotta agli altri ingredienti con una piccola frusta, renderla omogenea e vellutata. Coprire con pellicola e lasciare in frigorifero 30 minuti circa.


Togliere la crema di ricotta dal frigorifero, riempiere con il composto una sacca da pasticcere e farcire i panini. Servire come antipasto, decorando ogni bocconcino con un ciuffetto di prezzemolo.

Porcellane by Easy life


A presto con le altre gustosissime proposte!

 

Pubblicato da Seddy

Bocconcini al latte e curcuma con crema di ricotta

14 dicembre 2015

A Tavola con Ruggeri | Menu Profumi e Sapori


L'eccellenza dei prodotti Ruggeri in un menù ricco e fantasioso!
La freschezza di nuove idee da proporre per una cena d'eccezione, all'insegna del buon cibo e del mangiar sano, l'armonia degli abbinamenti e un concentrato di amore nella varietà di profumi e di sapori particolarmente unici. Sfiziose ricette per 4 portate: Antipasto, Primo, Secondo e Dessert, ottime proposte attraverso preparazioni semplici da realizzare con ingredienti di stagione. L'esaltazione del colore e del gusto, per creare un menù squisitamente originale e allegro, di sicuro effetto per impreziosire la tavola delle occasioni speciali.


In collaborazione con Ruggeri la presentazione del Menu "Profumi e Sapori",  il piacere di sperimentare proposte equilibrate con dei costi contenuti, tante possibili combinazioni e l'ispirazione per creare e gustare piatti salutari con un tocco di classe. 

Bocconcini al latte e curcuma con crema di ricotta


Gnocchetti all'acqua profumati con rosmarino e noci


 Mini hamburger di patate e cavolfiore con salsa allo yogurt e pane di kamut

 
 Tortine di kamut con roselline di mela e cannella


A prestissimo, con ogni ricetta step by step e il menù dettagliato...
...perfetto e delicato,
 saprà conquistare tutti per la bontà!

Pubblicato da Seddy

A Tavola con Ruggeri | Menu Profumi e Sapori

1 novembre 2015

Dark Chocolate Cake with White Cream



Finalmente, con gran gioia e soddisfazione, condivido la torta ideale e perfetta per i miei gusti!
Da appassionata di pasticceria, ho la convinzione che nella realizzazione di un dolce, c'è tutto un lavoro concettuale preparatorio, fatto di bilanciamenti e calcoli, talvolta anche matematici, per ottenere le giuste consistenze e raggiungere un livello ottimale. O meglio, si parte da un'idea precisa, che si sviluppa via via, a volte con una serie di piccoli ostacoli da superare e problemi di percorso da risolvere con prove e riprove, fino ad arrivare a ciò che si vuole. Allora, in questi casi è una vittoria!

  
Da tempo desideravo una torta molto cioccolatosa diversa dalle solite, che contenesse tra gli ingredienti non solo il cacao, ma anche del cioccolato fondente, nella giusta quantità, tanto da rendere predominante il gusto forte del cioccolato, in aggiunta alla colorazione scura per effetto contrastante con la copertura decorativa. Senza dubbio, la dark chocolate cake corrisponde alla descrizione: accattivante, squisita e golosa! Come sempre, ogni ottima torta deve essere degna di una presentazione impeccabile, per cui un colore chiaro sembra perfetto per completare, ...il cioccolato bianco ci sta proprio a pennello! Quindi, escludendo tutti i frosting a base di formaggio, ho scelto di creare una copertura con pochi ingredienti e semplici passaggi, la gustosissima white cream, dolce goduria che conquista il palato, tanto da rimanerne estasiati. Deliziosa!!!

 

Dark Chocolate Cake

Ingredienti
150 g di farina 00
30 g di cacao amaro in polvere
165 g di zucchero
100 g di burro morbido
2 uova
85 g di cioccolato fondente fuso
125 g di latticello
1/4 di cucchiaino di lievito per dolci
1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio
aroma di vaniglia
un pizzico di sale
white cream
100 g di cioccolato bianco
200 ml di panna



Procedimento

Preriscaldare il forno a 180°C.
Per la dark chocolate cake, in una ciotola setacciare insieme la farina, il cacao, il lievito, il bicarbonato e il sale, mettere da parte.
In un'altra ciotola, con uno sbattitore elettrico, lavorare lo zucchero e il burro fino a farlo diventare chiaro e spumoso. Aggiungere le uova uno alla volta mescolando bene, unire il cioccolato fuso e freddo con l'aroma. A bassa velocità, oppure a mano con una spatola, aggiungere la farina in tre volte alternandola al latticello in due volte, iniziando e terminando con la miscela di farina. Versare il composto in uno stampo da 18 cm di diametro, foderato con carta da forno e spolverizzato con del cacao amaro. Cuocere nel forno caldo a 180° C per 45-50 minuti, fino a quando facendo la prova con uno stecchino al centro ne uscirà asciutto. Togliere dal forno a capovolgere la torta su una gratella per farla raffreddare completamente.
Per la white cream, mettere 100 ml di panna in un pentolino, portare ad ebollizione. Togliere dal fuoco e aggiungere il cioccolato bianco tritato, mescolare bene per ottenere un composto omogeneo. Versare il composto in una ciotola e conservare in frigorifero, fino a quando sarà freddo. Montare il composto di cioccolato e panna, poi a parte montare il resto della panna (100 ml restanti) ben ferma, infine aggiungere quest'ultima al composto di cioccolato bianco.
Trasferire la white cream in una sac à poche munita di bocchetta a stella chiusa e tagliare la torta in due parti. Farcire il primo disco di torta con una parte di crema, sovrapporre con l'altro disco e formare dei riccioli decorativi sui bordi della superficie, ponendo al centro del cioccolato fondente tritato. Mettere in frigorifero per compattare. Prima di servire, utilizzando una spatola per torta, trasferire delicatamente sull'alzata Sweetable Pavonidea.


Consigli & Segreti 
Se la white cream prima della fase di decorazione e farcitura dovesse risultare densa e grumosa, aggiungere qualche cucchiaio di latte per renderla omogenea e liscia. 




Pubblicato da Seddy

Dark Chocolate Cake with White Cream

29 ottobre 2015

Mini Cake Papavero - Il Painting Cake Decora



Uff, che giornata uggiosa! Per un attimo, lasciamoci guidare dall'immaginazione e, seguendo l'ispirazione del momento, ci affidiamo all'intuito e alla creatività, per catapultarci in un'atmosfera calda e avvolgente. E sì, niente di più semplice! Per l'appuntamento pomeridiano con il cake design in compagnia di Decora - l'arte di decorare con dolcezza, eccoci di nuovo a sperimentare belle ed entusiasmanti idee decorative con la tecnica del Paintin Cake. Dopo un primo esperimento con la tortina Mini Cake Primula, è la volta di realizzare una graziosissima Mini Cake Papavero al cioccolato bianco, bontà colorata e divertente, tutta da scoprire!


Il Painting Cake...
Il Painting Cake è una tecnica per imparare a dipingere in maniera semplice e veloce, un metodo perfetto alla portata di tutti, senza saper disegnare e dipingere.  
La scelta ideale...
Per realizzare dolci da sogno (torte, biscotti, cupcake...), applicando la tecnica del painting cake, la scelta migliore consiste nell'utilizzo di prodotti e attrezzature Decora, dagli alti livelli di qualità e praticità, con la garanzia del Made in Italy.
Cosa serve...
Decora ha creato un metodo completo con strumenti necessari e specifici per diversi tipi di creazioni, con una vasta gamma di colori e di attrezzature per realizzare velocemente delle splendide decorazioni.
Set di pennelli (angolare, liner, piatto), creati appositamente per ottenere determinati effetti e sfumature attraverso una serie di pennellate.
Kit Imprimi - Decori (Viola, Primula, Rosa, Papavero), studiati appositamente per la tecnica del painting cake, che permettono di imprimere o stampare i contorni dei disegni prima di dipingere per chi non è abile nel disegnare.
Polveri colorate, da miscelare con l'acqua che asciugano velocemente; Coloranti in gel, pronti da utilizzare e miscelabili fra loro. Tutti di estrazione naturale
Spatola, per preparare i colori in polvere.
Tavolozza, progettata con un doppio scompartimento. la parte tonda per preparare il colore e la rettangolare per preparare le sfumature.
Fondente Modelling Bianca o colorata Decora, come base per la decorazione.


Mini Cake Papavero

Ingredienti
Per la base al cioccolato bianco:
100 g di farina 00
75 g di zucchero
50 g di burro
1 uovo
60 ml di latte
50 g di cioccolato bianco 
aroma di vaniglia
un pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito per dolci

Procedimento

In una ciotola lavorare il burro con lo zucchero, con l'aiuto di una frusta amalgamare bene fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungere l'uovo, l'aroma di vaniglia, la farina setacciata con il lievito, il latte e il cioccolato bianco fuso. Riempire lo stampo della misura di 10 cm x 7 cm in alluminio anodizzato Decora e infornare a 170°-180° C per 30-40 minuti circa, facendo la prova stecchino. Quando la torta sarà dorata estrarre dal forno e capovolgerla su una gratella fino al raffreddamento. Una volta volta fredda è pronta per la decorazione.


Come si fa...
Stendere la pasta di zucchero e rivestire la tortina, spennellare la superficie e i bordi laterali con gelatina di albicocche per farla aderire alla base di torta.
Tracciare il disegno utilizzando l'Imprimi Decora del Kit Papavero.
Realizzare i petali del fiore con pennellate a goccia singola, doppia e tripla, utilizzando il pennello angolare.
Eventualmente, con pennellate ad "Esse" si possono realizzare delle foglioline, utilizzando il pennello piatto.
Dipingere i rametti e dare profondità ai contorni con il pennello liner.
Importante!
Per apprendere la serie di pennellate specifiche per realizzare le decorazioni base è utile il Video Tutorial  (QUI) sul sito Decora, con il metodo illustrato e semplice da seguire per esercitarsi con il painting cake, tutte le linee guida delle pennellate base step by step.

Note: alla profondità creata dai colori, ho aggiunto delle composizioni a piacere tagliando e applicando la pasta di zucchero con gli stampini imprimi - decori papavero, per dare un aspetto tridimensionale alla decorazione. Al centro dei papaveri dipinti utilizzare lo zucchero glitterato nero, mentre per  realizzare i pistilli dei papaveri tridimensionali usare del filo nero,  e per la rifinitura del nastro colorato rosso.


Consigli e Segreti...
- Si possono creare delle decorazioni con la tecnica del painting cake utilizzando come base una torta semplice o farcita e rivestita in pasta di zucchero Decora, (biscotti, cupcakes...altro), oppure iniziare a sperimentare il metodo su basi in polistirolo Decora (dummy cake) per fare pratica e prendere dimestichezza. In questo caso, la decorazione su una base in polistirolo potrà essere riutilizzata per assemblare una torta scenografica in varie occasioni, ad esempio in sostituzione del topper.
- Nel realizzare il decoro, durante la stesura del colore, si possono fare delle correzioni utilizzando una spugnetta o un cotton fioc leggermente inumiditi.


A presto,
...con tante Novità Decora,
da non perdere!


Pubblicato da Seddy

Mini Cake Papavero - Il Painting Cake Decora

.