26 febbraio 2015

Gaufre con Panna e Amarene


L'entusiasmante viaggio culinario ispirato dall'Amarena Candita in Sciroppo continua con una nuova tappa dedicata al Belgio e una delizia tipica da gustare: la ricetta delle Gaufre con Panna e Amarene. Una specialità interessante proposta nella versione con il lievito di birra, facile da preparare - basta lasciare riposare la pastella il tempo utile per favorire la lievitazione. Morbide all'interno e deliziosamente croccanti fuori, molto invitanti se servite con soffice panna montata e accompagnate in modo speciale con squisite amarene. Dolcemente fragranti dall'affetto meraviglioso, una vera sorpresa!


Curiosità
Le gaufre, waffle o waffel, rappresentano un dolce a cialda tipico della zona del Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi, vantano origini antichissime, infatti venivano preparati già nell'antica Grecia e nel Medioevo. Ne esistono varie versioni e con diversi tipi di lievito, cotti tra due ferri roventi dalle forme più svariate. 


Gaufre con Panna e Amarene

Ingredienti
  • 140 g di farina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 155 ml di latte tiepido
  • 1 uovo
  • 30 ml di olio di semi
  • (oppure 50 g di burro fuso)
  • aroma di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di lievito secco attivo
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • 10 Amarene Toschi a pezzetti


Per farcire e guarnire:
200 ml di panna
Amarena Candita in Sciroppo Toschi Vignola


Procedimento


  • In una ciotola versare il latte tiepido, l'olio (o il burro fuso), l'uovo, l'aroma di vaniglia. 
  • Aggiungere la farina, lo zucchero, il lievito e il sale; mescolare delicatamente fino a ottenere una pastella omogenea. Coprire con della pellicola per alimenti e lasciare riposare in un luogo caldo fino al raddoppio del volume.
  • Nel frattempo tagliare le amarene a pezzetti piccoli da unire al composto appena sarà pronto e ben lievitato.
  • Trasferire il tutto in una brocca per ben dosare il composto. Accendere la cialdiera e spennellare le piastre calde con del burro fuso, togliendone l'eccesso. Versare nelle piastre la quantità di composto necessaria per volta, chiudere la cialdiera e lasciare cuocere 3-4 minuti, fino a quando non saranno dorati.
  • Prima di servire, farcire e guarnire a piacere le gaufre con ciuffi di panna montata (distribuiti con una tasca da pasticcere munita di bocchetta a stella), sciroppo e amarene. 



Tips & Tricks

. Si possono conservare in un contenitore ermetico.

. Per aumentare la quantità basta raddoppiare le dosi.

Post più recente Post più vecchio

    Share This

12 commenti:
Join the discussionGaufre con Panna e Amarene

  1. Certo Cara Seddy, sei brava a farmi goloso!!! Belle foto di ciò che sai fare, credimi a solo guardare m9i viene l'acquolina in bocca.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Muy bueno y seguro que no quedó ni las migas huuuuuuu.Bs

    RispondiElimina
  3. bellissime,buone,golose,con l'amarene un tocco di eleganza,complimenti

    RispondiElimina
  4. Ci credi se ti dico se non li ho mai mangiati? Eppure mi fanno una gola!
    Complimenti perché i tuoi non solo sembrano golosissimi, ma sono anche un sacco fotogenici! :)

    RispondiElimina
  5. Cosa darei per una di quelle splendide gaufre!!!!
    Bravissima Seddy!!!
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  6. che meraviglia...di una golosità assoluta!
    Complimenti per la foto, di una raffinatezza unica.
    Buon we

    RispondiElimina
  7. Tesoro che meraviglia, peccato non avere l'aggeggio per prepararle perchè devono essere di un buono epoi con le amarene davvero golosissime!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  8. Che belle queste foto. NOn sapevo dell'origine dei waffel.
    Bravissima.

    RispondiElimina
  9. Concordo quanto detto dagli altri: foto meravigliose che fan venire famissima! :)
    Mi hai letteralmente conquistata con questa ricetta! Proverò al più presto!

    un caro saluto

    RispondiElimina
  10. Sono ripetitiva....incantata!!!!!troppo troppo brava

    RispondiElimina
  11. Seddy non sai da quanto le ammiro e ora ritrovarle da te in tutta la loro bellezza,continua a farmi mangiare le mani!Sono uno spettacolo come tutto ciò che fai...in attesa della compera dell'aggeggio,mi gusto le tue!
    Un bacione cara e buona domenica!

    RispondiElimina
  12. ma che bello questo nuovo vestito del blog, mi piace, complimenti, sul dolce ti dico solo che a natale mi son fatta regalare la macchina per fare le gaufre.....

    RispondiElimina


I commenti anonimi non saranno moderati.

.