10 marzo 2015

Macaroni and Cheese


Non è un segreto... Martha Stewart, la regina dell'arte culinaria e del buon gusto dallo stile impeccabile, è un'ottima fonte d'ispirazione da sempre - propone idee creative, stimolando la fantasia di milioni di appassionati. La rubrica Delicious Tips & Tricks di Cuore di Sedano ne è la dimostrazione, varie ricette gustosissime eseguite con passione e tratte dai libri: Martha Stewart's New Pie and Tarts, Martha Stewart's Cakes Martha Stewart's Cookies. Un nuovo libro si aggiunge alla lista, Scuola di Cucina, validissimo volume tradotto in italiano, ricco di ricette interessanti da sperimentare e ancora tutto da scoprire!


"A tutti i cuochi e le cuoche di casa,
che possiate sempre continuare
a imparare..."


...con questa bellissima dedica, la mitica Martha Stewart regala un grande libro di cucina, a tutti  i principianti, esperti e semplici appassionati. Un corso di cucina progettato con tante lezioni indispensabili seguite da ricette e tutorial per apprendere le nozioni di base come in una vera scuola di cucina. Un libro diviso in sette capitoli, ricco di informazioni utili, lezioni indispensabili, ricette, consigli e tecniche di esecuzione step by step con spiegazioni esaustive e splendide immagini. Un vero capolavoro culinario!


Curiosità
La prima ricetta sperimentata e tratta dal libro "Scuola di Cucina" di Martha Stewart, in parte adattata ai gusti personali, riguarda un piatto dalle sembianze moderne, ma la cui storia risale al Settecento, quando i maccheroni secchi (prodotti alimentari portati sulle navi dalla durata di almeno un anno) furono portati dall'Italia alla Gran Bretagna e alle colonie americane. Poichè non vi erano altri ingredienti italiani, la pasta importata era servita con una semplice salsa bianca e pangrattato. La prima ricetta scritta è comparsa nel Boston Cooking-School Cook Book nel 1896. La ricetta usa variante classica della besciamella, la salsa Mornay fatta sobbollire per meno tempo, continuando la cottura nella pirofila. 


Macaroni and Cheese
(dal libro "Scuola di Cucina" di Martha Stewart)

Per la pasta
sale grosso
225 g di maccheroni secchi

Per il pangrattato
6 fette di pane bianco a cassetta, privato della crosta
30 g di burro, fuso

Per la salsa e copertura di formaggio
45 g di burro
45 g di cipolla dorata tagliata a dadini
1/4 cup di farina (30 g)
3 cups (800 ml) di latte intero
55 g di fontina, grattugiata
90 g di gruyère, grattugiato, 1/3 tenuto da parte per la copertura
170 g di cheddar bianco piccante, grattugiato, 1/3 tenuto da parte per la copertura
55 g di parmigiano reggiano, grattugiato, metà tenuta da parte per la copertura
sale grosso e pepe nero macinato al momento
1/8 di cucchiaino pepe di cayenna
1/8 di cucchiaino pepe di noce moscata grattugiata al momento

Per la copertura (facoltativo)
fette di pomodoro arrostito
rametti di timo

Note: per il pangrattato e per la salsa e copertura di formaggio ho preferito adattare la ricetta ai gusti personali riducendo a piacere le dosi della ricetta originale, mantenendo la stessa dose di pasta e aggiungendo della pancetta a dadini leggermente dorata.


Procedimento

Scaldare il forno e cuocere la pasta Scaldare il forno a 190°C. Portare a ebollizione una pentola d'acqua e cuocere la pasta per 2-3 minuti in meno di quanto indicato sulla confezione. Scolare, sciacquare sotto l'acqua fredda corrente e scolare bene.
Nel frattempo preparare il pangrattato Rompere il pane a pezzettoni e frullare un paio di volte in un robot da cucina per avere un pangrattato grossolano. Versare in una ciotola e aggiungere il burro fuso. Mescolare.
Preparare la salsa al formaggio Fare fondere il burro in una pentola a fuoco medio e fare sudare la cipolla finchè è traslucida, mescolando con un cucchiaio di legno. Incorporare la farina e cuocare mescolando, finchè sobbolle ma non scurita per qualche secondo. Aggiungere il latte e portare di nuovo a sobbollire mescolando fino a quando sarà diventata densa. Unire i formaggi, mescolando finchè saranno completamente fusi e la salsa liscia. Salare e pepare, aggiungere la noce moscata e mescolare.
Assemblare e aggiungere la copertura di formaggio Unire la pasta alla salsa e mescolare bene, Versare nella o nelle pirofile monodose imburrate, oppure in una teglia rivestita con carta da forno bagnata e strizzata, cospargere la superficie in modo uniforme con i formaggi tenuti da parte, seguiti dal pangrattato. A piacere, coprire con le fette di pomodoro arrosto e il timo. 
Infornare Mettere in forno per 25-30 minuti. Lasciare raffreddare per 5 minuti prima di servire. 

Prova una variante!
Usando formaggi diversi si ottiene il migliore equilibrio di sapori. Se volete sostituire quelli suggeriti con altri, bisogna considerare il gusto e il modo in cui si fondono, abbinando formaggi dal sapore pungente con altri più delicati....e naturalmente un bicchiere di buon vino.


Post più recente Post più vecchio

    Share This

11 commenti:
Join the discussionMacaroni and Cheese

  1. CHE PRIMO SPETTACOLARE, IO NON RINUNCIO MAI ALLA PASTA, COSI' PREPARATA E PRESENTATA MI STA FACENDO VENIRE LA SALIVAZIONE ALLE STELLE!!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  2. Cara Seddy, non ne avevo mai sentito parlare di questo piatto, il colore che si vede dalle foto immagino sia buono e un po piccante, mi piacerebbe proprio provarlo.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Prenderò sicuramente quel libro, mi ispira parecchio :)
    Hanno un aspetto fantastico questi maccheroni, davvero appetitosi, bravissima!!!
    Buona serata...

    RispondiElimina
  4. Ottima preparazione,complimenti

    RispondiElimina
  5. Ecco vedi, anche oggi ho imparato qualcosa!
    Un piatto che non passa inosservato, ghiotto e particolarmente attraente, che dire... brava come sempre!!
    Un abbraccio tesoro, sono poco presente ma ti penso sempre!! TVBTTTTTT <3

    RispondiElimina
  6. buonissima questa pasta, e qui ci sta un bel "devo provare subito" ^_^

    RispondiElimina
  7. Che bontà!!!!adesso la voglio mangiare a pranzo, e come faccio^?! :)

    RispondiElimina
  8. Mette proprio appetito. E questo è tra quei libri che devo ancora prendere.
    Baci.

    RispondiElimina
  9. Molto appetitosi questi mac and cheese, brava come sempre :)
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. Semplicemente fantastico, un piatto delizioso, bravissima!!!
    Un abbraccio Laura *_*

    RispondiElimina
  11. Craving this crusty cheese and macaroni dish!

    http://beautyfollower.blogspot.gr

    RispondiElimina


.