15 luglio 2015

Spighe di Grano


Un'idea carina e gustosa, per il piacere di creare una bella tavola in armonia con l'atmosfera estiva in stile romantic chic e assaporare insieme la leggerezza di un prodotto speciale in tutta la sua fragranza. Facili da realizzare e molto scenografiche, le Spighe di Grano sono perfette da proporre come lievitato estivo, in occasione di un buffet o cena servita all'aperto, una gioia per gli occhi e per il palato, il tocco particolare stupirà gli ospiti per la loro bellezza e semplicità!


La scelta ideale...
Made in Italy
Per una migliore realizzazione delle Spighe di Grano la scelta di utilizzare l'ottima farina Bio Arifa Ruggeri, una miscela bilanciata di farine biologiche (tenero, duro, farro e mais). la somma delle loro caratteristiche ne determina l'altissimo livello di qualità, l'alto contenuto di minerali, il basso contenuto di carboidrati e l'eccellente lavorabilità in ogni impiego. Ideale per la sua leggerezza, impiegata nella preparazione di pane, pasta fresca, dolci e focacce. Per ottenere un prodotto speciale in aggiunta il consiglio di utilizzare il Lievito Madre Attivo con germe di grano Ruggeri, un lievito madre in polvere che sostituisce il lievito di birra e che può essere aggiunto a qualsiasi tipo di farina, incrementando le qualità organolettiche. Inoltre, migliora la lievitazione e lo sviluppo dell'impasto esaltando l'aroma e mantenendo il prodotto finale più leggero, fragrante e digeribile.


Spighe di Grano

Ingredienti

300 g di farina Arifa Ruggeri
160 ml di acqua
30 g di lievito Madre Attivo con germe di grano Ruggeri
5 ml olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di miele bio Rigoni di Asiago
3 g di sale



Procedimento


1. Iniziare l'impasto sciogliendo nell'acqua tiepida il lievito, aggiungere il miele e la farina; a metà impasto unire l'olio e il sale. fare lievitare in un contenitore unto di olio fino al raddoppio del volume.
2. Rovesciare l'impasto su un piano di lavoro, con il tarocco tagliare un pezzo di impasto e formare la prima spiga: stendere un bastoncino lungo 35 cm circa, posizionandolo sulla teglia di cottura ricoperta con carta da forno; da un secondo bastoncino ritagliare dei cilindretti di circa 3 cm, da accostare al primo bastoncino, posizionandone uno a destra e uno a sinistra e alternandoli per dare la forma di una spiga. Spennellare la base dei cilindretti con un pennello imbevuto di acqua prima di attaccarli al bastoncino, per farli aderire bene. Incidere i cilindretti con la punta delle forbicine.
3. Ripetere il procedimento per le altre spighe: una volta ultimata la teglia, infornare e proseguire con un'altra teglia. 
4. Fare cuocere le spighe in forno a 180°C per 20-25 minuti o finchè saranno dorate.




Post più recente Post più vecchio

    Share This

10 commenti:
Join the discussionSpighe di Grano

  1. Una meraviglia per gli occhi e per il palato :)
    Stupende!
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. Sono bellissime! Da fare sempre, d'inverno come d'estate, per portare sempre sole e allegria sulle tavole. Complimenti.

    RispondiElimina
  3. Complimenti, sono bellissimi e poi molto buoni da sgranocchiare nella giornata !

    RispondiElimina
  4. Un'idea davvero splendida e non solo da vedere ma indubbiamente anche da assaporare :-)

    RispondiElimina
  5. complimenti,geniale idea e presentazione,felice serata

    RispondiElimina
  6. davvero una splendida idea, perfetta anche come segnaposto per una cena o un pranzo fra amici ;)
    mitica!

    RispondiElimina
  7. Sono una meraviglia, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  8. Che bella questa idea delle spighe! Sono belle anche d'inverno sul tavolo, danno un'aria estiva e allegra. Diversa dai soliti grissini...
    Un felice fine settimana, a presto!
    Ulica :)

    RispondiElimina
  9. Che pazienza che hai avuto a fare queste spighe!!!

    RispondiElimina


I commenti anonimi non saranno moderati.

.