11 settembre 2015

Panini ai semi


Ogni ricetta di pane è speciale - un lievitato classico da gustare farcito, non c'è variante che non sia gradita. I panini ai semi sono un'ottima alternativa per preparare dei sandwich e perfetti per gli hamburger - semplici da realizzare per le gite fuori porta o pic nic all'aperto in prossimità del week end. Un'idea stuzzicante nella versione arricchita con semi vari, per rendere la crosta croccante ancora più saporita e garantire un pasto piacevole in compagnia. In particolare, un piatto unico da farcire con ingredienti sani e genuini, da servire sostituendoli a piacere cambiando il gusto in mille modi diversi!


Panini ai semi

Ingredienti

200 g di farina bianca 
per pane
130 ml di acqua tiepida
1 cucchiaino di mielbio Rigoni di Asiago
6 g di lievito di birra fresco
o 3 g di lievito secco attivo
4 g di sale
semi vari: girasole, papavero, sesamo.
Per la farcitura:
hamburger di carne (qui)
peperoni e zucchine in agrodolce (qui)

Note: la ricetta Panini è tratta dal libro "Come si fa il pane" di Emmanuel Hadjiandreou, in parte rivisitata con l'aggiunta di semi vari. 


Procedimento

In una ciotola (più piccola) mescolare la farina e il sale. Mettere da parte gli ingredienti secchi.
In un'altra ciotola (più grande) pesare il lievito, versare l'acqua tiepida sul lievito e mescolare gli ingredienti umidi. 
Unire gli ingredienti secchi a quelli umidi. Mescolare i due composti con un mestolo di legno e poi lavorare con le mani, finchè l'impasto sarà omogeneo.
Coprire con la ciotola che conteneva gli ingredienti secchi e lasciare riposare 10 minuti.
Trascorso il tempo, lasciare l'impasto nella ciotola, tirare una parte dell'impasto dal lato e portarlo al centro. Girare la ciotola e ripetere l'operazione con un'altra porzione di impasto. Ripetere altre 8 volte.
Coprire di nuovo e fare riposare per 10 minuti. Poi, ripetere due o tre volte il giro di pieghe, facendo riposare l'impasto tra un'operazione e l'altra per 10 monuti.
Coprire di nuovo la ciotola e fare riposare per 1 ora. Quando l'impasto sarà raddoppiato di volume, schiacciare delicatamente con il pugno per fare uscire l'aria.
Trasferire l'impasto sul piano di lavoro infarinato e dividere in 4 porzioni uguali. Ogni porzione dovrebbe pesare circa 80 g. Prendere una porzione dell'impasto e rotolarla con la mano sul piano di lavoro fino a ottenere una palla liscia perfettamente rotonda. Appiattire leggermente da un lato e posizionare sulla teglia. Ripetere con il resto dell'impasto. 
Coprire i panini o lasciare nel forno spento per una seconda lievitazione, finchè saranno quasi raddoppiati di volume. (Prima della cottura cospargere i semi sulla superficie di ogni panino dopo aver spennellato con un pò di albume). 
A questo punto, scaldare il forno a 240° C, con una teglia piccola sul fondo del forno che servirà per il vapore. Mettere la teglia dei panini nel forno caldo, versare una tazza di acqua nella teglia a parte tenuta sul fondo del forno per formare il vapore e abbassare la temperatura a 200 ° C. 
Cuocere i panini per circa 15 minuti o finchè sono ben dorati. Per verificare la cottura dare un colpetto sul fondo di un panino, dovrebbe suonare vuoto. Fare raffreddare su una griglia.



Post più recente Post più vecchio

    Share This

16 commenti:
Join the discussionPanini ai semi

  1. sembrano al latte, sono bellissimi!!!

    RispondiElimina
  2. Sono venuti molto bene e poi, con quel ripieno,... che golosità ! Io ho fatto ieri sera dei mini cornettini con un misto di semi. Fare lievitati in casa è una vera soddisfazione !

    RispondiElimina
  3. sono ottimi! io li faccio anche da congelare, piccolini e sempre pronti all'uso in casa e fuori porta come dici tu :)
    ciao e buona serata

    RispondiElimina
  4. Belli e buoni :)
    Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  5. Mmmmmm che buoni questi panini Seddy!
    Buoni e anche belli!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  6. Adoro mescolare i semi oleosi e nei lievitati regalano sempre una marcia in più :-) I tuoi panini sono fantastici :-) Complimenti cara e felice we <3

    RispondiElimina
  7. Le tue bellissime fotografie la dicono lunga sulla bontà di questi panini! I semini li amo, li arricchiscono in tutti i sensi! ;)
    Un bacio.

    RispondiElimina
  8. semplicemente divini, bravissima!!!!Buona domenica baci Sabry

    RispondiElimina
  9. Ciao Seddy! :)
    Buonissimi i tuoi panini! Le fotografie sono molto invitanti!:)
    I semi danno sempre un gusto speciale al pane e sono sani, dovrebbero far parte della nostra alimentazione ogni giorno. Con una farcitura cosi' golosa non si puo' sbagliare...
    Una bellissima domenica!
    A presto!
    Ulica :)

    RispondiElimina
  10. Che teneri!!!!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  11. Ho una passione smisurata per i panini... proverò anche questi, sembrano proprio deliziosi! Bacioni!|

    RispondiElimina
  12. Che belli ti sono venuti!!!!! adoro i panini con i semini :-D.. Non vedo l'ora di tornare a panificare anche io! .-* baciotti

    RispondiElimina
  13. Soffici e bellissimi, che bontà cara, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  14. Che foto meravigliose, raccontano la bontà dei tuoi panini in modo perfetto! Buona giornata

    RispondiElimina
  15. buono come....il pane!!!! nulla mi dà piu' piacere come fare il pane a casa!!!! magnifico!!!

    RispondiElimina


I commenti anonimi non saranno moderati.

.