14 gennaio 2016

Tortellini delicati al sugo di pomodoro al basilico


Dunque, mio figlio è un buongustaio della pasta fresca all'uovo fatta in casa, nonchè modello d'eccezione! Predilige i sughi semplici e corposi al profumo di basilico - un condimento ben assorbito dagli ottimi impasti ruvidi caserecci; d'altro canto adoro mettere le mani in pasta e ogni richiesta da esaudire è come se fosse un invito a nozze. Questa volta mi sono cimentata nella preparazione dei tortellini, tipica pasta emiliana, con un ripieno più leggero e delicato rispetto agli originali, che comprendono diversi tipi di carne. Prepararli per la prima volta di sera non è il massimo, per cui in aiuto un metodo furbissimo per velocizzare il procedimento, con il risultato di un'operazione da principiante ben riuscita. Una realizzazione facile e veloce, stendendo delle sfoglie rettangolari con la macchina della pasta e l'utilizzo del raviolatore per ricavare i vari quadrati da modellare a tortellini. Vale proprio la pena di dire: provare per credere!


Tortellini delicati al sugo di pomodoro al basilico

Ingredienti
Dosi per 4 persone
Per la pasta
250 g di farina
2 uova grandi 
un goccino di olio extravergine di oliva
1 pizzico di sale
Per il ripieno
100 g di prosciutto cotto
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
una nocina di burro
1 tuorlo d'uovo
noce moscata
1 pizzico di sale
Per il condimento
400 g di passata Mutti al pomodoro e basilico
20 ml di olio extravergine di oliva
sale


Procedimento

Per preparare il ripieno, tritare finemente il prosciutto e mettere in una ciotola con il burro morbido, il parmigiano, il tuorlo d'uovo e la noce moscata. Mescolare bene. 
Preparare al pasta all'uovo e dopo un pò di riposo, stendere la sfoglia a mano con un mattarello o come in questo caso con la macchina per la pasta, fino alla penultima tacca. Ricavare delle strisce rettangolari e da esse con l'aiuto di un raviolatore dei quadrati di 4 cm per lato, mettere su ogni quadrato una pallina di ripieno, spennellare i bordi con dell'acqua e chiudere in 2 a triangolo. Schiacciare bene le estremità una sull'altra, modellare la punta del triangolo verso l'alto e girando intorno al dito indice sigillare le estremità, formando il tipico tortellino. Procedere così fino a esaurire il ripieno e la pasta. Mettere sul fuoco una pentola con abbonadante acqua salata, al bollore i tortellini dovranno cuocere 5 minuti circa.
La preparazione del sugo al pomodoro è molto facile, in quanto si cuoce poco prima del bollore dell’acqua, quasi contemporaneamente. Se si dispone di un’ottima salsa di pomodoro far cuocere senza soffritto con un po’ di olio crudo e il sale, cuocere 10’ circa e il sugo sarà pronto.
Condire i tortellini, servire se si preferisce con del formaggio grattugiato a piacere.


 Prova una variante!
Si possono anche gustare con un condimento bianco, preparato con 1 confezione di panna liquida, una noce di burro, parmigiano a piacere e pepe.


Pronti in tavola!



Post più recente Post più vecchio

    Share This

11 commenti:

  1. Che buoni, a me piacciono così, con il ripieno semplice di prosciutto che proponi tu. E poi li hai fatti bellissimi, tutti uguali. Ciao!

    RispondiElimina
  2. Un classico sempre ben accetto!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  3. A chi non piace mangiare un buon piatto di tortellini preparati in casa. Tu figlio e un buongustaio e non di meno sarebbero i miei figli !

    RispondiElimina
  4. un piatto unico, dal gudto inconfondibile, bravisisma!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  5. Cara Seddy, credo che questi tortellini siano adatti sia con sugo, oppure anche con in brodino, non so se mi sbaglio!!!
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima idea! Serviti in brodo saranno saporitissimi!!!
      Grazie tante caro Tomaso, le tue proposte sono sempre ben accolte.
      Un abbraccio e a presto!

      Elimina
  6. che meraviglia! riuscire a fare della pasta ripiena così delicata e perfetta è il mio sogno! questo ripieno saporito e il sugo semplice mi piacciono tantissimo! complimenti!

    RispondiElimina
  7. una gran bella versione di tortellini decisamente da provare, brava e complimenti

    RispondiElimina
  8. Complimenti, sono perfetti. E bellissime le foto ;)
    Baci.

    RispondiElimina
  9. Ciaooo Seddy! :)
    Questa e`una ricetta che non sara`mai archiviata. I tortellini in brodo, oppure al sugo, sono sempre buonissimi! I bambini vanno matti, ma non solo...
    A presto...
    Ulica :)

    RispondiElimina


.