4 novembre 2016

Ciambelline al vino rosso


Le ciambelline al vino rosso sono ottimi stuzzichini, poco impegnativi, perfetti da realizzare nei momenti spensierati di dolce relax. Croccanti e fragranti possono essere aromatizzati come più piace, oppure si possono lasciare al naturale, senza altri aromi all'infuori dell'olio e del vino. Biscottini friabili, divini da gustare a fine pasto inzuppati nel vino rosso o accompagnati da un bicchierino di liquore all'anice, ideali per arricchire un buffet o tavola delle feste. Il piacere di allietare la giornata, coccolandosi con piccole prelibatezze di irresistibile sana bontà. La semplicità nel gusto!


Ciambelline al vino rosso

Ingredienti

Per circa 18 ciambelline:
250 g di farina Arifa bio Ruggeri
75 g di zucchero
60 ml di olio extravergine di oliva
70 g di vino rosso
5 g di lievito per dolci
1/2 cucchiaio di semi di anice (opzionale)

Note: per un numero maggiore di ciambelline raddoppiare le dosi degli ingredienti.


Procedimento


1. In una ciotola mettere la farina, lo zucchero, il lievito, il vino rosso, l'olio extravergine di oliva e, a piacere, i semi di anice, impastare amalgamando bene tutti gli ingredienti, fino a formare un impasto morbido e maneggevole. (Modalità bimby: mettere tutti gli ingredienti nel boccale e impastare 2 min. Spiga).
2. Trasferire l'impasto su un piano di lavoro infarinato. Ricavare dall'impasto delle palline della grandezza di una noce e con i palmi delle mani formare dei cilindretti lunghi circa 15 cm. Unire le 2 estremità dei cilindretti dando la forma di un cerchio. 
3. Preriscaldare il forno a 180°C e rivestire la placca con carta forno.
4. Disporre dello zucchero in una ciotolina, passare le ciambelline solo da un lato e disporle sulla placca dal lato senza zucchero.
5. Cuocere in forno caldo per 20-25 minuti (180°C). Togliere la placca dal forno e lasciare raffreddare completamente. Conservare in un contenitore ermentico e consumare a piacere.


Prova una variante!
. Si possono sostituire i semi di anice con 30 ml di liquore all'anice, in tal caso aggiungere 50 g di farina per ottenere la stessa consistenza.
. Per ottenere ciambelline dal colore chiaro sostituire il vino rosso con il vino bianco in pari quantità.




Post più recente Post più vecchio

    Share This

22 commenti:
Join the discussionCiambelline al vino rosso

  1. Queste ciambelline farebbero la felicità di mio marito, le adora, complimenti e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonissime, una tira l'altra!
      Grazie cara, una buona giornata a te

      Elimina
  2. Da provare durante questo we di pioggia :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'atmosfera autunnale ispira di più a biscottare... :)

      Elimina
  3. Ciao Seddy, queste le provo subito. A me piacciono moltissimo, ma non sono mai riuscita a trovare la ricetta giusta. Le tue sono sempre una garanzia e quindi stasera mi metto al lavoro. Grazie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonella, mi fa piacere che tu abbia trovato la ricetta interessante, provale e vedrai che bontà! ;)
      Grazie a te per aver gradito, un abbraccio e a presto

      Elimina
  4. Fa venir voglia anche di inzuppare.... buona fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gustati semplici o inzuppati sono fantastici!
      Grazie e buon we anche a te

      Elimina
  5. Te han quedado con una miguita bien buena.
    Un saludito

    RispondiElimina
  6. IO le adoro e queste foto rendono proprio l'idea di un pomeriggio coccoloso da passare in casa con una fumante tazza di tè e un bel plaid sulle gambe.
    Baci

    RispondiElimina
  7. Veramente speciali queste Cianbelline, cara Seddy. il sapore del vino lo sento qui!
    Ciao e buona serata con un abbraccio e un sorriso:) sorridere fa bene!
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. Deliziose Seddy! Le faccio così raramente e invece sono di una bontà infinita...Bravissima come sempre!
    Baci,
    Mary

    RispondiElimina
  9. Hanno un aspetto molto goloso, così rustiche e con quella crosticina di zucchero!
    Ne inzupperei volentieri qualcuna nel latte freddo (che a me piace tanto)!
    Buon weekend e un bacio!

    RispondiElimina
  10. le ho naturalmente spesso assaggiate, e spesso mi è venuta voglia di prepararle, e non l'ho fatto mai...
    però questa volta, la ricetta non me la lascio scappare di sicuro

    RispondiElimina
  11. irresistibili tentazioni,non mi fermerei dopo un paio....Buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno un aspetto delizioso
      Ne immagino il sapore..
      Buon w e

      Elimina
  12. Bellissimi e tanto golosi questi biscotti!!!

    RispondiElimina
  13. Cara Saddy le tue ciambelline hanno un aspetto davvero troppo ma troppo invitante e goloso..ne ho sempre sentito parlare ma ancora non ho avuto modo di realizzarle, devo rimediare al più presto con la tua
    ottima e sfiziosa ricetta che mi piace e ispira
    tantissimo:))grazie mille per la condivisione e i miei migliori complimenti, bravissima come sempre:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  14. Sono veramente invitanti!!!
    Complimenti!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  15. Per mio marito queste cimabelline sono un vero e proprio comfort food. Chissà che profumo! Un bacio

    RispondiElimina
  16. Oggi dopo la pioggia è tornato il sole, per fortuna si può godere ancora dello stare all'aria aperta, ma anche così gradirei molto le tue coccolose ciambelline al vino!!!
    Bellissime le foto, baci

    RispondiElimina
  17. Un ottima idea finire il pasto con un bicchiere di vino e una di queste ciambelline

    RispondiElimina


.