New Updates
Sidebar
Recent posts from different topics.

25 marzo 2016

Cestino di Pasqua Fashion


Auguri con Decora - l'arte di decorare con dolcezza, per una Pasqua speciale, allegra e colorata!
Belle idee da proporre, per scoprire com'è facile realizzare delizie perfette, rendere l'atmosfera gioiosa e impreziosire in modo originale la tavola delle feste. Creare dolci regali festosi seguendo la libera ispirazione e dando sfogo alla fantasia, con diverse forme e colori, è divertente e appassionante!


La scelta ideale...
Per realizzare il Cestino di Pasqua decorato ho scelto di utilizzare prodotti e attrezzature Decora, dagli alti livelli di qualità e praticità, con la garanzia del Made in Italy.

Per una Pasqua spettacolare
nuove idee decorative accattivanti
ti aspettano...
Uovo di Cioccolato Decorato
Torta Pasquale Decorata
...sperimenta e personalizza
ogni tipo di creazione per varie occasioni!


Cosa serve...
Base torta (ricetta QUI) o dummy cake Decora
Fondente Modelling Bianca Decora
Glassa fondente cacao Decora
Coloranti in gel (verde, giallo, aracione) Decora
Decortwist Decora
Fogli decorativi Fashion Decora
Stampi per fiori Decora
Pepite al cacao argento Decora
Cristalli di zucchero verdi Decora


Come si fa...
Si può realizzare il Cestino di Pasqua decorato utilizzando come base una torta semplice o farcita (la ricetta QUI) e rivestita in pasta di zucchero Decora, oppure su una base in polistirolo Decora (dummy cake) della misura di 10 cm x 7 cm. In questo caso, la decorazione su una base in polistirolo potrà essere riutilizzata per assemblare una torta scenografica, ad esempio in sostituzione del topper.
Per prima cosa si procede a preparare la pasta di zucchero verde, aggiungendo gocce di colore gel verde in piccole quantità per raggiungere la gradazione di tinta desiderata. Stendere la pasta di zucchero e ritagliare la base superiore. Sulla pasta rimanente applicare il foglio decorativo scelto per ricreare l'effetto fashion e ricavare un rettangolo 7 x 30 cm per ricoprire i bordi e rivestire la torta ( o base in polistirolo). Nel primo caso, utilizzare la gelatina di albicocche (o crema di burro oppure ganache) per fare aderire la pasta di zucchero alla base superiore e bordi della torta; nel secondo caso basta semplicemente un pò d'acqua. Arricchire le decorazioni del bordo con le pepite al cacao argento.
Con lo strumento Decortwis e la pasta di zucchero bianca, ricavare un cordoncino da applicare lungo la chiusura della base, comporre il manico del cestino arrotolando i bigoli su un filo di ferro ricurvo da sistemare nella parte superiore e fermandolo alla base. Realizzare il coniglietto con la pasta di zucchero bianca, modellando le singole parti e poi assemblandole; con la punta di una forbice realizzare l'effetto del pelo e per gli occhi utilizzare la glassa fondente al cacao. Utilizzare il colore in gel arancio per colorare la pasta di zucchero e realizzare le carote, modellando una pallina da assottigliare con le dita verso la punta, poi intagliandola per renderla realistica e sagomare le foglie con la pasta di zucchero verde. A piacere, utilizzando gli stampini ricavare i fiori e rifinire il centro con piccole palline di pasta di zucchero colorata con gel giallo limone. Applicare i vari pezzi al cestino, usando come collante una micela di acqua e zucchero o ghiaccia reale. Per creare un effetto di luce e brillantezza cospargere la base del cestino con cristalli di zucchero verdi. Rifinire il manico del cestino con un fiocco di un nastro colorato verde.


Un'idea regalo originale,
tutta fashion,
da confezionare nelle cartine trasparenti
e infiocchettare!!!
Una Buona Pasqua di cuore e 
a presto,
con tante Novità Decora,
da non perdere!


Pubblicato da Seddy

Cestino di Pasqua Fashion

14 marzo 2016

Pizza Brioche alla Frutta


Aria di primavera, la stagione più attesa è alle porte. Novità per tutti gli appassionati di lievitati, che amano sperimentare bontà sfiziose tutte da assaporare! La proposta gustosa della Pizza Brioche alla Frutta, delicata e morbida, l'ideale come accompagnamento all'ora del thé, perfetta da servire in ogni momento della giornata. Una ricetta dolce preziosa, molto versatile e di semplice esecuzione, che esalta la frutta fresca, per soddisfare ogni gusto e tutte le esigenze. Un'idea deliziosa alla quale  ispirarsi, ottima come dessert, la combinazione tra dolce lievitato e varietà di frutta è sublime!


Curiosità
La banana, frutto dal sapore esotico, proveniente dai climi caldi e tropicali, in genere nelle composizioni di dolci e gelati viene utilizzata matura per ottenere il massimo del sapore . Mentre, per le macedonie, salse piccanti e frittelle, il frutto viene scelto sodo. Inoltre, la banana si abbina bene con i sapori di rum, cardamomo, lime, zucchero grezzo, sciroppo d'acero, caffè e noci. Ricca di vitamine, potassio, calcio, fosforo e ferro, è fonte di energia.


Pizza Brioche alla Frutta

Per 3 pizzette
Per l'impasto:
125 g di farina
1 cucchiaino di miele del bosco Rigoni di Asiago
1 cucchiaio di zucchero
30 ml di latte tiepido
1 uovo piccolo
30 g di burro
5 g di lievito di birra
un pizzico di sale
aroma di vaniglia o di agrume
Per la farcia:
1 banana
succo di limone
amarene Toschi
zucchero
zucchero a velo


Procedimento


In una ciotola mescolare gli ingredienti secchi: farina, zucchero, sale.
A parte sciogliere il lievito nel latte tiepido.
Sbattere l'uovo e unirlo al composto con il lievito.
Unire gli ingredienti umidi a quelli secchi, amalgamando finchè il composto sarà omogeneo, anche se risulterà molto appiccicoso. Coprire e fare riposare 10 minuti.
Dopo 10 minuti lavorare l'impasto nella ciotola, tirando un pezzo di impasto da un lato e premendolo al centro. Girando leggermente la ciotola, ripetere con le altre porzioni dell'impasto. Ripetere per 8 volte, l'impasto dovrebbe fare resistenza. Coprire ancora e fare riposare 10 minuti. Ripetere un'altra volta l'operazione precedente delle pieghe. Incorporare all'impasto i pezzettini di burro, lavorare fino ad averlo incorporato completamente. Coprire e fare lievitare per 1 ora. 
Sgonfiare l'impasto con un pugno, spolverizzare di farina il piano di lavoro e trasferire l'impasto, suddividere in pezzi uguali e stendere le pizzette della grandezza desiderata con le dita. 
Mettere nello stampo e fare lievitare per 30 minuti nel forno spento con la lucina accesa.
Preriscadare il forno a 200°C.  Quando le pizze brioche saranno lievitate, affettare la banana e bagnarla con gocce di limone. Distribuire le fette di banana sopra le pizzette e cospargere di zucchero.
Infornare e cuocere per circa 10-15 minuti fino a doratura. Togliere dal forno e guarnire con le amarene, cospargere a piacere di zucchero a velo.


Prova una variante!
. Si può sostituire la banana con altro frutto a piacere (mele, pere, ecc.), adattando le pizzette dolci ai propri gusti.
. Un'alternativa gustosa consiste nel cuocere le pizzette bianche e farcire dopo la cottura con crema di nocciole (o marmellate) e guarnire con frutta fresca.


Per una presentazione perfetta ho scelto di utilizzare le splendide porcellane WATERCOLORS collection by Easy life, l'original italian design che offre una vasta gamma di prodotti moderni e classici per la famiglia, creati da moderne tecnologie con l'attenzione rivolta all'alta qualità, combinando i migliori materiali all'insegna della creatività.




Pubblicato da Seddy

Pizza Brioche alla Frutta

11 marzo 2016

Sweet Chocolate


Il piacere di un momento racchiuso dentro la bontà di un elegante e raffinato cioccolatino! Creare dolci preziosi con passione e fantasia è la magia di Decora - l'arte di decorare con dolcezza, per sperimentare cose belle ed entusiasmanti, personalizzando ogni preparazione, tanto da renderla speciale. Sweet Chocolate è il kit perfetto per realizzare in modo semplice e con praticità splendide delizie mignon da gustare in ogni occasione. Nuove idee decorative per lasciarsi conquistare da golose sfiziosità dal sapore irresistibile!


La scelta ideale...
Made in Italy
Per esaltare il sapore del cioccolato e creare cioccolatini fondenti ripieni la scelta di utilizzare il kit Sweet Chocolate Decora , perfetto anche come idea regalo. Il kit contiene tutto l'occorrente per realizzare deliziosi cioccolatini con tante ricette e consigli utili per scoprire tecniche e segreti del mondo della decorazione: stampo cioccolatini 1/2 sfera con base, stampo cioccolatino geometrico, 1 confezione di cioccolato fondente in dischetti, 1 termometro digitale, 1 barattolino si scaglie di cioccolato oro, 1 confezione di pirottini bruno. Provatelo e rimarrete entusiasti!


Sweet Chocolate

Ingredienti

250 g di dischetti di cioccolato extrafondente 61% cacao  Decora
cioccolato bianco fuso, per ripieno e decorazione
scaglie di cioccolato oro Decora
e granella di nocciola, per decorazione

Stencil decorativi  Decora
cacao amaro in polvere



Procedimento

Versare i dischetti di cioccolato in una ciotola di policarbonato e porre in microonde per circa 1 minuto a temperatura media. Mescolare bene e ripetere l'operazione per un altro minuto, fino a sciogliere il cioccolato. Continuare a mescolare affinchè la consistenza sia liquida e omogenea, con il termometro digitale verificare la temperatura per il cioccolato fondente ( 31°/32°). Il cioccolato ora è temperato ed è pronto per essere lavorato.
Riempire le cavità dello stampo geometrico, capovolgere e fare colare il cioccolato in eccedenza con un movimento rotatorio. Con un coltello pulire lo stampo eliminando il cioccolato in eccesso e mettere in frigo. Durante questa operazione raccogliere il cioccolato in eccesso su carta da forno e porre in frigo a raffreddare per poter riutilizzare una volta solidificato. 
Togliere dal frigo, bastano 10-15 minuti, e procedere con il ripieno di cioccolato bianco fuso freddo. Eliminare bene l'aria sbattendo lo stampo e versare con l'aiuto di una sac à poche altro cioccolato fondente sciolto per richiudere e formare quindi il cioccolatino. Sbattere nuovamente lo stampo per permettere l'eventuale fuoriuscita dell'aria. Pulire lo stampo con il coltello e porre in frigo a raffreddare, fino a quando il cioccolato si sarà solidificato. 
Togliere dal frigo lo stampo e con un movimento deciso sbatterlo sul piano da lavoro per far staccare bene i cioccolatini. Decorare i cioccolatini di forma geometrica in superficie con cioccolato bianco fuso, scaglie di cioccolato oro e granella di nocciole. Servire nei pirottini bruno e utilizzare gli stensil decorativi per creare con il cacao amaro in polvere dei disegni sul vassoio.



I wish you all a very happy weekend!

With love
from Seddy

Pubblicato da Seddy

Sweet Chocolate

9 marzo 2016

Ciambelle fritte


Un classico della pasticceria, le soffici e profumate ciambelle fritte, se non sono quelle assomigliano parecchio. Le mie preferite da sempre, la bontà superlativa e l'aspetto favoloso, conquistano a prima vista. Un tocco speciale nella versione mini, perfette delizie da gustare in ogni momento della giornata. Poi, una volta preparate, scopri che non è così difficile. Detto, fatto!



Ciambelle fritte

Ingredenti

Per 7-8 ciambelle
125 g di farina manitoba
125 g di farina 00
1 uovo
125 g di latte o acqua
(oppure latte e acqua)
25 g di strutto o burro fuso
25 g di zucchero
aroma di vaniglia
o scorza di limone grattugiata
1/2 bustina di lievito di birra secco
un pizzico di sale
olio di arachide, per friggere
zucchero semolato, per cospargere


In una ciotola o nell'impastatrice, sciogliere nel latte tiepido lo zucchero e il lievito. Aggiungere parte della farina e mescolare, unire l'uovo, aromatizzare e amalgamare. Incorporare tutta la farina, il pizzico di sale e lo strutto (o burro) fuso. Lavorare bene l'impasto fino a renderlo liscio e omogeneo, porre a lievitare in una ciotola coperta con pellicola per circa 1 ora. Una volta raddoppiato il volume, dividere l'impasto in tanti panetti del peso di 50-60 g, formando delle palline, fare un buco delicatamente con le dita al centro allargandolo con l'indice. Trasferire le ciambelle su una teglia, poste ognuna su quadratini di carta forno, coprire con pellicola e fare lievitare per circa 1 ora fino al raddoppio. Friggere in olio caldo, una ciambella per volta sfilando la carta forno. Quando sarà dorata da un lato, girare e cuocere dall'altro, gonfierà e al centro della cimbella si formerà un bordo chiaro. Scolare su carta assorbente e passare ancora calde nello zucchero semolato. Servire calde o fredde.


Deliziosamente accattivanti servite sopra il piatto dessert in porcellana con cupola della linea Patisserie by Easy lifeoriginal italian design, la scelta migliore che permette una presentazione elegante dalla nota originale e gioiosa.

.



Pubblicato da Seddy

Ciambelle fritte

4 marzo 2016

Challah - Treccia a sei capi


Nei periodi di maggiore stress, è necessario ritrovare il giusto equilibrio, per scaricare la tensione e favorire il relax, il discorso lievitati rimane un rimedio infallibile. Un'operazione che diventa quasi terapeutica, con la preparazione e la cura di un impasto, l'attesa e il rispetto dei tempi di lievitazione, la lavorazione e la manualità nel creare, tanto da  costituire una tecnica di rilassamento vera e propria.
Nel vedere la treccia a sei capi, ne sono rimasta affascinata dall'intreccio, un lavoro divertente che parte da tanti bigoli per poi prendere una splendida forma, oltre a realizzare la Challah, una golosa specialità.


Curiosità
La Challah è un pane ebraico che si mangia per la festa dello Shabbat (festa del riposo) e altre ricorrenze ebraiche, inizia al tramonto del venerdì con la preghiera del kiddush, il ringraziamento con la benedizione del vino, il pane e la challat, fino alla sera del sabato. La Challah è una simil brioche dal sapore molto delicato, leggermente dolce, può avere una forma di treccia o di semplice spirale, l'ideale per accompagnare sia il dolce che il salato. La ricetta tradizionale prevede l'olio e l'acqua senza sostituire con altri ingredienti derivati del latte, in quanto per motivi religiosi non si possono consumare con la carne consentita durante la ricorrenza.


Challah
Ricetta tratta dal libro "Come si fa il pane" di Emmanuel Hadjiandreou

Ingredienti

Per 1 pane piccolo
250 g di farina per pane
15 g di zucchero
6 g di lievito di birra fresco
o 3 g di lievito secco attivo
20 ml di olio di semi
80 ml di acqua
1 tuorlo medio
1 uovo medio
4 g di sale

1 uovo medio sbattuto con un
pizzico di sale, per spennellare
semi di sesamo o papavero, per cospargere


Procedimento


In una ciotola (più piccola) mescolare la farina, il sale e lo zucchero, mettere da parte.
In una ciotola (più grande) pesare il lievito. Versare l'acqua tiepida e mescolare finchè il lievito si scioglie.
Sbattere leggermente il tuorlo e l'uovo, poi unire al composto con il lievito. Questi sono gli ingredienti umidi.
Unire gli ingredienti secchi a quelli umidi.
Mescolare con un cucchiaio di legno e poi incorporare l'olio finchè il tutto è ben amalgamato.
Coprire con la ciotola più grande che conteneva gli ingredienti secchi.
Fare riposare 10 minuti. Dopo 10 minuti, l'impasto è prono da lavorare. Lasciandolo nlla ciotola, tirare una parte dell'impasto dal lato e premere al centro.  Girare leggermente la ciotola e ripetere l'operazione con un'altra porzione di impasto. Ripetere altre 8 volte. l'intero processo dovrà durare 10 secondi e l'impasto dovrebbe iniziare a fare resistenza. Coprire di nuovo la ciotola e fare riposare per 10 minuti. Ripetere altre 3 volte, coprire la ciotola e fare lievitare per 1 ora.
Quando l'impasto è raddoppiato di volume, sgonfiare con il pugno. Togliere l'impasto dalla ciotola e trasferire su un piano di lavoro infarinato. Rotolare fino a ottenere un salsicciotto, dividerlo in 6 pezzi di uguale peso, formando dei salsicciotti lunghi intrecciandoli.
Mettere sulla teglia foderata di carta da forno e spennellare con l'uovo sbattuto. Cospargere con semi di sesamo o papavero, coprire e far lievitare fino al raddoppio di volume, per circa 30-45 minuti.
Infornare a 200°C  e cuocere per circa 20 minuti o finchè è ben dorata. Fare raffreddare su una griglia.
Note: per realizzare l'intreccio a sei capi è utile seguire il video tutorial qui.


 Prova una variante!
. Si può consumare per la prima colazione o una golosa merenda. Ottima e molto gustosa da servire con una ricca confettura extra Prugnata di prugne secche al 180% di frutta senza l'aggiunta di pectine dell'azienda Monte Ré.




Pubblicato da Seddy

Challah - Treccia a sei capi

.