31 gennaio 2017

Tartellette di sfoglia con paté di carciofi e pistacchio



Aspettando la primavera! Ogni giorno è sempre più grande il bisogno del sole che con i suoi raggi riscalda il cuore, dei colori intensi che illuminano ogni sguardo, dei profumi decisi e sapori che esaltano gusti semplici ed esclusivi. Di nuove scoperte, come una tazza di buon thé all'inglese, accompagnata da qualcosa di stuzzicante e salato. Il freddo pungente degli ultimi giorni stimola la voglia di servire bevande calde in abbinamento a proposte delicate e cibi confortevoli. Squisite e aromatiche, le Tartellette di sfoglia con paté di carciofi e pistacchi Antica Sicilia sono perfette per portare in tavola gusto e bontà! Una ricetta sfiziosa molto versatile, deliziosa variante vegetariana da adattare ai gusti, sostituendo altri tipi di paté, nella versione di comode monoporzioni. La scelta della soluzione che più piace, l'ideale come antipasto allettante di pranzi e buffet, per dare ad ogni occasione un tocco di raffinatezza con creatività e buon gusto. 



La scelta ideale...
Il Made in Italy
Per una migliore realizzazione delle Tartellette di sfoglia con paté di carciofi e pistacchio la scelta di utilizzare il paté di carciofi e pistacchio Antica Sicilia, un prodotto di altissimo livello di qualità. L'Azienda Antica Sicilia si distingue per una produzione a carattere artigianale, garantendo al cliente freschezza e genuinità, nonchè qualità e sicurezza, coniugando al meglio tradizione e innovazione tecnologica nella realizzazione di antiche ricette siciliane, per portare l'eccellenza siciliana in tutto il mondo. Per scoprire l'ampia scelta di prodotti Antica Sicilia e trovare la giusta soluzione adatta alle proprie esigenze e gusti personali, lo shop online gustoso su www.lagolosia.it!


Tartellette di sfoglia con paté di carciofi e pistacchio

Ingredienti

Per 6 tartellette:
1 rotolo di pasta sfoglia leggera
Per il ripieno:
3 cucchiai di paté di carciofi e pistacchio Antica Sicilia
100 ml di panna da cucina
1 uovo
3 fette di provoletta a dadini
15 g cucchiaio di parmigiano reggiano
sale e pepe
Per spennellare:
uovo e latte

Attrezzature utili: stampini per tartellette e rullo per losanghe


Procedimento

1. In una ciotola, mettere tutti gli ingredienti per il ripieno e amalgamare bene con una frusta.
2. Preriscaldare il forno a 200°C e imburrare gli stampini per tartellette.  
3. Stendere leggermente il rotolo di pasta sfoglia con un matterello, poi con un coppapasta ricavare dei dischi adatti agli stampi preparati.
4. Adagiare i dischi di pasta negli stampini, bucherellare la base con i rebbi di una forchetta e disporre il ripeno e livellare. Stendere su ogni tartelletta il secondo disco di sfoglia dopo aver cosparso di farina da entrambe i lati e passando sulla superficie il rullo taglia losanghe.
5. Cuocere nel forno caldo per 10 minui circa, fino doratura completa. Sfornare e  lasciare intiepidire prima di togliere le tartellette dagli stampini. Servire. Gradevoli da consumare anche freddi.


Consigli & Segreti...
. Per ottenere dei dischi della giusta misura si consiglia di utilizzare un coppapasta di diametro superiore di 1 cm rispetto allo stampo. 
. La pasta sfoglia può essere sostituita con un altro impasto a piacere, ad esempio pasta brisé o pasta al vino.
 

Post più recente Post più vecchio

    Share This

13 commenti:

  1. Complimenti cara!!!
    Bellissime.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu, un abbraccio anche a te!

      Elimina
  2. Ma che belle che sono queste tartellette e immagino anche molto gustose. I carciofi e i pistacchi sono due ingredienti che mi piacciono molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero molto gustose e dal profumo inebriante! Un bel connubio di sapori.
      Grazie Claudia, a presto!

      Elimina
  3. questo patè deve essere particolarissimo e tu lo hai valorizzato al meglio! queste tortine le ho già divorate con gli occhi, e se le avessi davanti allora sì che le farei sparire sul serio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È di una squisitezza unica! Perfetto come ripieno delle tartellette, dal profumo irresistibile, appena sfornate finiscono subito. :)
      Grazie tante!

      Elimina
  4. Ciao Seddy! :)
    Adoro i carciofi e questa combinazione con i pistacchi mi incuriosisce molto...
    Una bella ricetta come tutte che proponi, d'altronde. :)
    Ricetta versatile per via della pasta che si può preparare a seconda delle nostre preferenze.
    Una bellissima serata e un grande abbraccio! :)
    Ulica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ulica! :)
      Ottimo connubio di sapori, dal gusto molto ricco, particolarmente delicato e appagante.
      Grazie per aver gradito la ricetta, la versatilità è anche la caratteristica che apprezzo di più prima di ogni cosa.
      Un grandissimo abbraccio e splendida serata anche a te! 😘

      Elimina
  5. Oh mamma mia..quel patè deve essere super!!!! Ottima idea utilizzarlo perla farcia di queste tartellette.. smack

    RispondiElimina
  6. io amo i carciofi, in questa stagione si devono assolutissimamente mangiare...

    RispondiElimina
  7. Assolutamente deliziose e bellissime le fotografie..un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Ciao Saddy ti faccio i miei migliori complimenti per queste tartellette:oltre ad avere un aspetto perfetto e bellissimo da vedere hanno un ripieno goduriosissimo con ingredienti e abbinamenti in piena sintonia con quelli che sono i miei gusti personali,mi hanno fatto venire l'acquolina,bravissima come sempre:)).
    Un bacione e grazie mille per la condivisione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  9. Mi piace tantissimo Seddy. Complimenti.
    A presto, ciao!

    RispondiElimina


I commenti anonimi non saranno moderati.

.