26 ottobre 2017

Pane d'autunno


Il Pane d'autunno è un pane favoloso e gustosissimo! Il tipico pane decorato - arte antica in continua evoluzione, straordinario e di grande effetto. Il classico lievitato adatto per impreziosire la tavola delle feste, presentato nelle occasioni speciali o da realizzare nel week end, sarà sicuramente molto apprezzato dagli ospiti. La preparazione è semplice, creare la foglia non è poi così complesso, basta soltanto un pò di manualità e il pane sarà subito perfetto! Una volta appresa la tecnica decorativa si riuscirà a padroneggiare bene con il procedimento, tanto da realizzare facilmente diversi tipi di pane e per tutti i gusti, variando la loro composizione, non solo combinando gli ingredienti a piacere, ma decorando seguendo il proprio estro e la fantasia. Per il pane d'autunno la scelta di una miscela di cereali speciali, un mix composto da: farina di grano tenero, semi di sesamo, farina di soia, farina di mais, semi di lino, farina integrale di segale, fiocchi d'avena, miglio, farina di riso e farina d'orzo; un'unione di farine e semi unica, che sbrigiona profumi e sapori, conferendo in particolare genuinità. E' un pane ricco e versatile, un concentrato di bontà dall'aspetto singolare e invitante, l'ideale sia con il dolce che con il salato, piacevole da gustare accompagnato da salumi e formaggi, oppure da confetture di stagione. Sorprendentemente buono, sarà pura magia!


Pane d'autunno

Ingredienti

1 Preparato completo Pane 7 Cereali Ruggeri
280 ml di acqua tiepida


Procedimento

In un'impastatrice, versare il contenuto di una bustina e l'acqua tiepida, impastare fino ad avere un composto ben amalgamato e omogeneo.
Lasciare riposare sul piano di lavoro coperto 20 minuti e praticare le pieghe di rinforzo. Togliere dall'impasto 150 g di pasta, che servirà per formare la foglia, mettere il resto in una ciotola, unta di olio, coperta con pellicola trasparente e fare lievitare fino al raddoppio del volume, 1 ora circa. 
Stendere con il matterello il pezzo di pasta lasciato da parte a uno spessore di mezzo centimetro, adagiare su un foglio di carta da forno, quindi riporre nel freezer finchè non diventerà rigido. Subito dopo ritagliare la sagoma della foglia e rimettere nel congelatore.
Sgonfiare l'impasto lievitato e fare un'altro giro di pieghe, dare la forma al pane arrotolando l'impasto e disporre su una placca da forno rivestita con carta forno. Fare lievitare fino al raddoppio del volume.
Una volta lievitato il pane, riprendere la foglia dal freezer, con la punta di un coltello disegnare le venature ed effettuare un taglio longitudinale sul pane profondo 1 cm e 1/2 circa. Bagnare con acqua la parte centrale della foglia per farla aderire al pane e spennellare la parte esterna con l'olio in modo che si sollevi in fase di cottura. Spolverizzare tutto il pane con farina bianca e cuocere in forno con vapore a 200°C  per 40 minuti, o fino a doratura completa.
Note: la tecnica decorativa del pane d'autunno è tratta dal libro "Lievito madre vivo" di Sara Papa.




Post più recente Post più vecchio

    Share This

10 commenti:
Join the discussionPane d'autunno

  1. Oh che meraviglia!! ... Questa è poesia sulla tavola ...
    Foto straordinarie!!... Sento i profumi
    Ciao Seddy un sorriso : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marinetta!
      Mi fa piacere che sia di tuo gradimento.
      Grazie mille.
      Un abbraccio e un sorriso a te! :)

      Elimina
  2. Cara Seddy, come è carino questo pane d'autunno, la foglia è veramente bella.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tanto caro Tomaso. :)
      Buona giornata e un forte abbraccio a te!

      Elimina
  3. Ma è bellissimo il tuo pane, non so come si fanno queste decorazioni e nemmeno non sono andata a curiosare da nessuna parte fin'ora, però sono proprio carine. La tua spiegazione è molto pratica, chiunque la può capire, spero che un giorno di tranquillità e calma posso provare anche io a fare la decorazione. Complimenti e un abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Semplicissimo!!!
      Prova e vedrai che soddisfazione!
      Grazie, un abbraccio a te

      Elimina
  4. Che meraviglia questo pane...complimenti, buona settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina.
      Una buona settimana anche a te!

      Elimina
  5. Uau ma è meraviglioso. Sono a bocca aperta.
    Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carinissimo vero?
      Grazie Natalia. :)

      Elimina


.