11 maggio 2017

Crostata con amaretti e lamponi



Eccomi di ritorno, dopo un periodo di pausa... Che bello riprendere a pubblicare sperimentazioni di ricette, spero con lo stesso impegno e costanza, soprattutto con la grande passione di sempre! Ormai, le crostate rappresentano un vero comfort food, non a caso, da un pò di tempo a questa parte, c'è un susseguirsi di una serie di ricette nel blog. Credo che ciò sia dovuto ad una questione di comodità, non solo per una certa dimestichezza acquisita nella preparazione della pasta frolla, ma anche per l'abitudine di prepararne il quantitativo ideale e la praticità di usufruire del congelamento. In genere, a me basta una sola dose per la realizzazione di due crostate di piccole dimensioni, utilizzandone metà subito e l'altra in un momento successivo, seguendo il passaggio del congelamento nel freezer e scongelamento in frigo prima dell'uso. Per non parlare poi del vantaggio di poter deliziare il palato con le diverse farciture e creare belle decorazioni. C'è solo l'imbarazzo della scelta! In questo caso, la crostata con amaretti e lamponi è davvero gustosissima, dal morbido e croccante guscio di frolla e la squisitezza del ripieno a base di dolci amaretti e confettura biologica, un abbinamento perfetto con l'asprezza dei lamponi. Un dolce ottimo per una sana e nutriente colazione o merenda, reso ancora più accattivante dall'intreccio, in ogni occasione una bontà irresistibile!      


Crostata con amaretti e lamponi

Ingredienti

Pasta frolla
175 g di farina 00
75 g di zucchero
30 g di uovo intero (circa metà)
1 tuorlo
85 g di burro
1/2 limone biologico,
solo la scorza (senza la parte bianca)
1/2 stecca di vaniglia, solo i semini estratti
un pizzico di sale
Ripieno
amaretti secchi q.b.
Biodelizia Lamponi Vis

zucchero a velo, per spolverizzare 

Attrezzature utili: stampo con fondo apribile 20 cm diametro dai bordi alti


Procedimento

Preparazione della pasta frolla
In una ciotola versare la farina e lo zucchero a velo, poi unire il burro, l'uovo e il tuorlo, l'aroma di vaniglia, la scorza di limone grattugiata, il pizzico di sale e lavorare l'impasto rapidamente.
Trasferire l'impasto sul piano di lavoro, compattarlo con le mani in un panetto liscio e avvolgerlo nella pellicola trasparente. Riporre in frigorifero per 12 ore (oppure 4-6 ore).
Completare la preparazione della crostata
Preriscaldare il forno a 180°C.
Sistemare la frolla sul piano di lavoro leggermente infarinato e lasciarne 1/3 per le strisce. Sistemare la parte più grande di impasto tra 2 fogli di carta forno e, con un matterello, stenderla ad uno spessore di 6-7 mm. Togliere la carta forno di superficie e, mantenendo la carta forno alla base, adagiare la pasta all'interno di uno stampo con fondo apribile alto (20 cm diametro) rialzando i bordi; bucare la base con i rebbi di una forchetta. Con la parte di impasto più piccola ricavare delle strisce di pasta larghe 1 cm e tenere da parte. Sbriciolare gli amaretti sul fondo e farcire l'interno con la confettura, livellando bene la superficie con un cucchiaio. Distribuire le strisce di pasta sulla superficie incrociandole a formare il classico reticolato. Utilizzare l'altra metà dell'uovo per spennellare le strisce e i bordi.
Cuocere in forno caldo per 30-35 minuti (180°C). se lo stampo e grande, per 30-35 minuti se gli stampi sono piccoli (vedere consigli). Togliere con attenzione dal forno e lasciare raffredare completamente prima di sformare. Spolverizzare con zucchero a velo prima di servire a fette.




Post più recente Post più vecchio

    Share This

7 commenti:

  1. Amaretti e lamponi sono un bellissimo accostamento, in una crostata mai provato, ma certamente delizioso, un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. ..e x noi è un vero piacere rileggerti ^_^
    Anch'io ho una predilezione x le crostate e questa farebbe ballare le mie papille gustative ^_^

    RispondiElimina
  3. Oltre che bellissima,splendida da vedere questa crostata e' senza ombra di dubbio di una bontà unica con un abbinamento (lamponi e amaretti)davvero azzeccatissimo e troppo goloso!!Bravissima come sempre Saddy ti faccio i miei migliori complimenti e ti ringrazio tantissimo per la condivisione:)).
    Un bacione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  4. E' meravigliosa.. adoro la confettura di lamponi.. e quella della VIs sono ottime.. baci e buon sabato :-D

    RispondiElimina
  5. Hai ragione! Le crostate sono sempre un successo. Pratiche da fare e versatili nella farcitura.
    Mi intriga molto questo abbinamento lamponi e amaretti. Deve essere particolare.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  6. Ottima veramente prendo nota è semplice e posso diminuire lo zucchero. Grazie cara un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. buonaaaa adoro le crostate e questa profuma di tradizione!!!bellissima e buonissima!

    RispondiElimina


.