New Updates
Sidebar
Recent posts from different topics.

29 agosto 2018

Ciambella abbraccio


Per tutti gli appassionati dello stile vintage, la proposta di una ricetta con cottura nella Pentola Fornetto Versilia, un metodo utilizzato anticamente dalle nonne, intramontabile e piacevole riscoperta. La versione sfiziosa di una torta classica da credenza nella variante bigusto e bicolore: la ciambella abbraccio. Una delizia tutta da gustare, a base di ingredienti semplici e genuini, senza burro, molto facile da preparare, particolare per l'incontro tra l'impasto goloso al cacao e quello bianco alla vaniglia in un'unica irresistibile bontà! Una ciambella dalla consistenza morbida e profumata, gradevole sia al naturale che con una spolverata di zucchero a velo, ben si presta ad essere servita per colazione o per merenda, perfetta in ogni momento della giornata.


Ciambella abbraccio cotta nella Pentola Fornetto Versilia

Ingredienti

300 g di farina 00
225 g di zucchero
140 g di olio di semi
4 uova
aroma di vaniglia
40 ml di latte
15 ml di rum
25 g di cacao amaro in polvere
12 g di lievito per dolci
un pizzico di sale

Attrezzature utili: Pentola Fornetto Versilia cm 24 di diametro.


Procedimento

1. In una terrina disporre le uova intere, unire 200 g di zucchero e, utilizzando le fruste elettriche o robot, montare il composto finchè non risulterà soffice e spumoso.
2. Incorporare a filo l’olio e mescolando, l’aroma di vaniglia, un pizzico di sale e 30 ml di latte. Setacciare la farina e il lievito, unire poco alla volta amalgamando delicatamente.
3. Versare metà dell'impasto in una ciotola. Unire il cacao amaro in polvere, i restanti 25 g di zucchero, 15 ml di rum e 10 ml di latte.
4. Utilizzando la pentola fornetto Versilia, imburrata e cosparsa di pangrattato, versare dentro le 2 preparazioni, una da un lato e l'altra dal lato opposto, aiutandosi con dei mestoli fino a farli incontrare. Assestare il composto con dei colpetti allo stampo. 
5. Posizionare lo spargifiamma sul fornello piccolo e collocare la pentola fornetto sopra lo spargifiamma. Coprire il tutto con il coperchio. Cuocere a fiamma alta per i primi 5 minuti (non di più). Proseguire la cottura abbassando la fiamma al minimo per 40 minuti, senza aprire mai il coperchio della pentola. Cuocere altri 15 minuti a fiamma medio-bassa, fare la prova cottura introducendo all'interno uno spaghetto dagli appositi fori del coperchio, se risulta asciutto aprire il coperchio e controllare la cottura. Se è necessario continuare qualche minuto a fiamma bassa, in modo da avere la perfetta doratura della superficie del dolce.
6. Togliere la ciambella dalla pentola fornetto una volta intiepidita o fredda, capovolgendola su un piatto. Servire semplice o cosparsa con zucchero a velo.


Consigli & Segreti
Prima di utilizzare la pentola fornetto lavare accuratamente con acqua calda e sapone. Ungere le parti interne con olio e lasciare per una notte.
Utilizzare lo spargifiamma in dotazione posizionandolo sul fornello piccolo.
Oliare o imburrare lo stampo, poi cospargere di pangrattato o infarinare.
Appoggiare la pentola fornetto sullo spargifiamma.
Tenere la fiamma al massimo per i primi 5 minuti, poi abbassare al minimo.
Non scoprire il fornetto per i primi 30-40 minuti.
Gli alimenti nelle pentole in alluminio (che hanno un'alta conducibilità termica) cuociono meglio a fuoco moderato.
Non lavare la pentola fornetto in lavastoviglie.
Non utilizzare per conservare i cibi.




Pubblicato da Seddy

Ciambella abbraccio

.