New Updates
Sidebar
Recent posts from different topics.

21 luglio 2022

Crostata senza cottura con crema al mascarpone e ciliegie

 

Il dolce perfetto per l'estate! Se siete alla ricerca di una ricetta di crostata moderna e golosa senza accendere il forno, questa è quella che fa per voi! La Crostata senza cottura con crema al mascarpone e ciliegie è composta da un guscio croccante di biscotti sbriciolati e burro come una cheesecake che accoglie un ripieno a base di crema vellutata al mascarpone e ciliegie. Una ricetta facile, veloce e versatile: potete variare le ciliegie con tanta frutta fresca di stagione. Un dessert dall'aspetto accattivante molto scenografico, perfetto per ogni occasione e di sicuro successo!

 
 

Crostata senza cottura con crema al mascarpone e ciliegie

Ingredienti

Per la base

280 g di biscotti secchi (tipo digestive)

140 g di burro fuso

1 cucchiaino di miele

Per il ripieno

200 g di mascarpone

200 g di panna

2 - 3 cucchiai di zucchero a velo

estratto di vaniglia

Per la copertura

350 - 400 g di ciliegie denocciolate

foglioline di menta, per decorare

Attrezzature utili: stampo crostata fondo mobile diam. 20 cm x 3,5 h


Procedimento

Sbriciolare i biscotti, aggiungere il burro fuso, il miele e amalgamare bene. Riempire con il xcomposto ottenuto uno stampo rotondo per crostata con fondo mobile. Distribuire e appiattire il composto con un cucchiaio o fondo di bicchiere. Lasciare in frigorifero per 30 minuti o in freezer per 15 minuti. Una volta pronta e solidificata, sformare e mettere su un piatto da portata. 

Preparare il ripieno mettendo in una ciotola il mascarpone, la panna e lo zucchero a velo, lavorare con le fruste fino ad ottenere una consistenza vellutata. Farcire il guscio della crostata e lasciare 1 ora in frigorifero. Al momento di servire guarnire con le ciliegie denocciolate e tagliate a metà disposte ordinatamente in cerchio (un velo di gelatina, opzionale), porre una ciliegia intera al centro e decorare con foglioline di menta.



 



 
 

Pubblicato da Fulvia

Crostata senza cottura con crema al mascarpone e ciliegie

18 luglio 2022

Cheesecake con kiwi e mirtilli

 

La cheesecake con kiwi e mirtilli è dolce fresco e gustoso perfetto per la bella stagione! Un dessert elegante e raffinato composto da una base croccante di biscotti secchi e una crema cheesecake al formaggio spalmabile e panna profumata alla vaniglia, dalla consistenza deliziosamente vellutata. La decorazione con le fette di kiwi disposte lungo il bordo e i mirtilli al centro la rende molto accattivante. La ricetta di un dolce al cucchiaio cremoso molto allegro da servire in tavola, l'ideale a fine pasto e in ogni occasione. 


 

Cheesecake con kiwi e mirtilli

Ingredienti

Per la base 

110 g di biscotti secchi (tipo digestive)

55 g di burro fuso 

1 cucchiaino di miele

Per la crema cheesecake

150 g di formaggio spalmabile

200 ml di panna

50 g di zucchero a velo 

estratto di vaniglia

4 g di gelatina in fogli

1-2 kiwi

Per guarnire

100 ml di panna

mirtilli q.b.

foglioline di menta


Procedimento

Sbriciolare i biscotti, aggiungere il burro fuso, il miele e amalgamare bene. Con il composto ottenuto riempire una sagoma rotonda 14 cm h 6 (o stampo apribile) su una base foderata con carta da forno o pellicola alimentare, rivestita ai bordi con la pellicola di acetato. Distribuire e appiattire il composto con un cucchiaio. Lasciare in frigorifero per 30 minuti o in freezer per 15 minuti. Sbucciare il kiwi e tagliare a fette. Sistemare le fette lungo il bordo del cerchio di acciaio.

Mettere a bagno la gelatina in acqua fredda 10 minuti. Nel frattempo, in una ciotola mescolare con la frusta il formaggio spalmabile, lo zucchero a velo e la vaniglia.  Scaldare 50 ml di panna in un pentolino e sciogliere la gelatina ben strizzata; fare intiepidire. A parte, semimontare la restante panna fredda (150 ml) unire poco per volta al composto di formaggio spalmabile e zucchero a velo insieme alla gelatina. Versare il composto nel cerchio di acciaio rivestito, livellare bene con la spatola e porre in frigorifero. In una ciotola, montare la panna fredda per guarnire la superficie (100 ml) distribuirla sulla crema cheesecake livellando con una spatola a copertura della cheesecake. Mettere in freezer alcune ore (anche tutta la notte) fino a quando avrà una consistenza compatta.

Sformare delicatamente la cheesecake fredda, porre su un piatto da portata, togliere la pellicola di acetato. Guarnire con i mirtilli al centro e le foglioline di menta.

Note: Prima di consumare, se non si desidera una consistenza gelato, riporre in frigorifero il tempo necessario per riacquisire quella cremosa.







Pubblicato da Fulvia

Cheesecake con kiwi e mirtilli

19 giugno 2022

Gallette alla crema di mandorle e albicocche


Adoro le gallette alla frutta fresca, una proposta perfetta in tutte le stagioni! Una ricetta semplice e veloce da realizzare, buonissima anche nella versione salata. La Gallette alla crema di mandorle e albicocche è composta da una base leggera e croccante di pasta brisèe all'olio, farcita con biscotti secchi, crema di mandorle e albicocche. Un dolce genuino e sano, dall'aspetto molto rustico e dal sapore delizioso, l'ideale per una gustosa merenda, sono sicura che vi conquisterà!

Gallette alla crema di mandorle e albicocche

Ingredienti

1 gallette grande o 3 piccole 

Per la pasta brisèe

200 g di farina

50 ml di olio extra vergine d'oliva

1 cucchiaino da tè di zucchero di fiori di cocco

70 g di acqua fredda

un pizzico di sale

Per la farcitura

3 biscottisecchi

3 cucchiai di crema di mandorle

1/2 cucchiaino di amido

albicocche q.b.

 1-2 cucchiai di zucchero di fiori di cocco q.b.

1 uovo sbatturo, per spennellare


Procedimento 

Per la preparazione della pasta brisée, in un robot da cucina disporre la farina setacciata, lo zucchero e l'olio (o mescolare a mano in una ciotola). Lavorare per pochi secondi fino ad evere un composto sbriciolato (o incorporare l'olio rapidamente con la punta delle dita). Unire l'acqua fredda e lavorare velocemente, aggiungendo un pizzico di sale, fino ad ottenere un impasto compatto. Formare una palla sul piano da lavoro, appiattire il panetto e avvolgere nella pellicola per alimenti lasciando riposare in frigorifero per 30 minuti. 
Tagliare le fettine di albicocche e porle in una ciotola con 1 - 2 cucchiai di zucchero di fiori di cocco e 1/2 cucchiaino di amido.
Dividere l'impasto in 3 parti uguali e stendere delle sfoglie di 20 cm di diametro. Disporre al centro di ciascun disco di sfoglia un biscotto sbriciolato e in cucchiaio di crema di mandorle, disporre sopra  le fettine di albicocche, lasciando 2 m dal bordo per ripiegalo verso l'interno. Spennellare i bordi con l'uovo sbattuto e cospargere di zucchero. Infornare a 180°C per 20/25 minuti fino a doratura.
 
Note: Per la cottura della Gallette alla crema di mandorle e albicocche ho utilizzato il fornetto Bake&Fry 2500 Touch di Cecotec.  



Pubblicato da Fulvia

Gallette alla crema di mandorle e albicocche

Torta vegana alle pesche

 

Adoro l'estate per l'abbondanza di frutta fresca e colorata, in particolare le pesche così dolci e succose! La Torta vegana alle pesche è un dolce gustoso dal profumo intenso, composto da una base con lo zucchero di cocco, il sostituto vegano dell'uovo, l'olio di cocco e il latte vegetale. La decorazione con le fette di pesche disposte a raggiera la renderà molto accattivante. Perfetta da servire in questo periodo, l'ideale la mattina a colazione o nella pausa pomeridiana per una sana merenda.


La scelta ideale...

Per la preparazione della Torta vegana alle pescheho scelto di utilizzare i prodotti di KoRo. Un'azienda che tratta alimenti sani in grandi confezioni super convenienti sia per quanto riguarda l'altissima qualità dei prodotti bio che il prezzo. Per ottenere un dolce particolarmente aromatico ho ordinato direttamente dallo shop online di KoRo! Inoltre, sul sito di KoRo si trovano una vasta varietà di prodotti divisi in sezioni: frutta secca, frutta disidratata, superfood, snak, colazione, dolce/salato, integratori, bevande, non-food. 

Codice sconto CUOREDISEDANO da utilizzare per gli acquisti sullo shop di KoRo con uno sconto del 5%.

NOVITA' IMPORTANTE: aggiungendo nel carrello un prodotto nuovo KoRo le spese di spedizione su tutto il carrello sono gratuite! 

 

Torta vegana alle pesche

Ingredienti

190 g di farina 00 KoRo

150 g di zucchero di fiori di cocco KoRo

60 di sostituto vegano uovo KoRo

+ 120 ml di acqua (per scioglierlo)

50 g di olio di cocco

150 g di latte vegetale KoRo

aroma di vaniglia bourbon KoRo

8 g di lievito per dolci

Per guarnire:

persche q.b.

Il procedimento nella sezione reel del profilo Instagram @cuoredisedano_  QUI 

(Forno 175 °C per 20/25 minuti)

A piacere potete spalmare la superficie con un velo di confettura prima di disporre le fette di pesche a raggiera.



Pubblicato da Fulvia

Torta vegana alle pesche

Torta semifreddo gianduia


Ecco un dolce godurioso: la Torta semifreddo gianduia, una proposta fresca e delicata, che rappresenta un classico della pasticceria. Un dessert accattivante e raffinato composto da un mix di meringa e pasta gianduia. La consistenza cremosa lo rende strepitoso, con il tocco floreale di cioccolatini fondenti è perfetto per questo periodo. Un dolce al cucchiaio ricco di gusto e avvolgente, l'ideale anche nelle occasioni speciali.


La scelta ideale...

Per realizzare i Torta semifreddo gianduia ho scelto esclusivamente la praticità e la sicurezza dei prodotti e attrezzature Decora, dagli alti livelli di qualità, un marchio leader nel mondo della decorazione con la garanzia del Made in Italy.

 


Torta semifreddo gianduia

Ingredienti

Per la base torta

150 g di biscotti secchi

70 g di burro

1 cucchiaio di polvere di cioccolato fondente Decora

Per il semifreddo gianduia

150 g di meringa in polvere Decora (+ 45 di acqua calda)

275 g panna fresca

70 g di pasta concentrata gianduia Decora

Per decorare

polvere di cioccolato fondente Decora

Per i cioccolatini

120 g di cioccolato fondente in dischetti Decora

Attrezzature Decora utilizzate: Sagoma cerchio acciaio cm 14 h 6, Ciotole in policarbonato trasparente, Spatola multiuso in silicone, Fruste in acciaio, Bobina PVC per alimenti 10 M x H 60 MM, Stampo policarbonato cioccolatino the Flowers, Spatola angolare, Cake board sottile 16 cm, Alzata per torta, Sac à poche monouso max, Cornetto tondo.


Procedimento

Metti la sagoma rotonda 14 cm su una base foderata con carta frigo o pellicola alimentare, rivestila con la pellicola di acetato.

Sbriciola i biscotti e unisci la polvere di cioccolato fondente, aggiungi il burro fuso e amalgama bene.

Distribuisci il composto ottenuto dentro la sagoma, appiattisci con un cucchiaio. Poni in frigorifero e lascia raffreddare per 15 minuti.

Monta il mix meringa con 45 ml di acqua calda per circa 10 minuti, fino ad ottenere un composto sodo e fermo.

Aggiungi delicatamente alla meringa la pasta concentrata gianduia.

Unisci al composto di meringa e gianduia la panna semi montata.

Trasferisci in una sac à poche con beccuccio tondo e versa il composto nella sagoma rotonda.

Livella bene con la spatola, metti in freezer per tutta la notte.


RICETTA IN COLLABORAZIONE CON DECORA

 

 

 

Pubblicato da Fulvia

Torta semifreddo gianduia

9 giugno 2022

Babà di Pan Brioche

 

Chi non ama il babà! Il Babà di Pan Brioche è una rivisitazione del classico babà napoletano, nella versione di pan brioche, dalla consistenza meno spugnosa ma ugualmente soffice e profumato. Nasce dall'idea di creare un dolce di facile realizzazione, composto da un impasto semplice senza burro e poche uova, molto semplice da gestire. Ottimo da gustare a colazione, come dessert o per la merenda dei più piccoli, non presenta l'aggiunta dell'inzuppatura nella bagna alcolica. Delizioso e dall'aspetto accattivante, farcito con panna montata e frutta fresca di stagione a piacere, è perfetto anche per arricchire un buffet o brunch.  


La scelta ideale...

Per realizzare i Babà di Pan Brioche ho scelto esclusivamente la praticità e la sicurezza dei prodotti e attrezzature Decora, dagli alti livelli di qualità, un marchio leader nel mondo della decorazione con la garanzia del Made in Italy.

 


BABA’ DI PAN BRIOCHE

Ingredienti

Per l'impasto (9 babà):

125 g di farina 00

125 g di farina manitoba

35 ml di olio di semi

30 g di zucchero

1 uovo

50 ml di latte

50 ml di acqua

aroma di vaniglia Decora

1 cucchiaino di miele

scorza di limone, grattugiata

6 g di lievito di birra fresco

½ cucchiaino di sale

Per spennellare:

1 albume

Per farcire:

150 ml di panna

1 cucchiaio di zucchero a velo

Per guarnire:

gelatina Decora

fragole fresche q.b.

Attrezzature Decora utilizzate: Stampi per babà, Ciotole in policarbonato trasparente, Griglia raffredda torta, Grattugia, Pennello con setole, Tappetino in silicone, Spatola o tarocco, Staccante spray, Teglia professionale rettangolare, Supporto per sac à poche, Sac à poche monouso, Cornetto a stella.

 

Procedimento

In un’impastatrice (o a mano), versa le farine setacciate, lo zucchero, aggiungi il lievito di birra sbriciolato, il miele, il latte e l’acqua a temperatura ambiente, l’uovo, l’olio, l’aroma di vaniglia e la scorza di limone grattugiata. Successivamente, dopo aver amalgamato bene gli ingredienti, inserisci il sale. Lavora bene l’impasto, se necessario aggiungi qualche cucchiaio di farina. L’impasto sarà pronto quando non sarà più appiccicoso, risulterà elastico, liscio e omogeneo. Lascia riposare in una ciotola coperta con pellicola trasparente in un luogo riparato (o nel forno spento con la luce accesa) per circa 1 ora o fino al raddoppio. Trascorso il tempo, riprendi l’impasto lievitato, sgonfialo e rovescialo sul piano di lavoro, ricava dei pezzi di 50 g ciascuno e modella delle palline sotto il palmo della mano. Posiziona ogni pallina nello stampino babà unto con staccante spray e sistema su una teglia da forno. Copri con pellicola e fai lievitare fino a quando avranno raggiunto il bordo superiore dello stampo. 

 


Una volta lievitati, accendi il forno a 170/180 °C modalità statica. Spennella la parte superiore con l’albume. Cuoci nel forno caldo per 15/20 minuti circa, controllando che la superficie risulti dorata e l'interno sia ben cotto. Una volta cotti, lascia intiepidire nello stampo, poi sforma i babà e poni su una gratella a raffreddare

 

Monta la panna e lo zucchero a velo con le fruste, taglia a metà ogni baba. Trasferisci la panna in una sacca à poche con cornetto a stella. Farcisci con la panna l’interno di ogni babà. Spennella con la gelatina e guarnisci con le fragole tagliate in quarti.


Variante: a piacere, si può utilizzare l’aroma rum Decora. Se si desiderano nella versione meno asciutta, bagnare l’interno con succo di fragole.

RICETTA IN COLLABORAZIONE CON DECORA

 

 

Pubblicato da Fulvia

Babà di Pan Brioche