New Updates
Sidebar
Recent posts from different topics.

30 settembre 2020

Torta Cappuccino

L’autunno è una stagione magica! L’atmosfera è ricca di colori caldi e avvolgenti, si respira una piacevole aria frizzantina. Voglia di vivere attimi di gusto perfetti, senza rinunciare al piacere di assaporare al mattino un buon dolce: facciamo colazione insieme, tagga @ColussiGranturchese nella foto della tua colazione e inserisci #FacciamoColazioneInsieme le foto più belle saranno pubblicate sul profilo Colussi! La Torta Cappuccino è strepitosa, composta da una soffice base con biscotti polverizzati all’interno, un ripieno cremoso e profumato di crema al cappuccino, decorata con la leggerezza dei biscotti Oswego. Una ricetta deliziosa, molto raffinata, scenografica e accattivante, rappresenta un dolce molto goloso, perfetto per affrontare la giornata. Una meraviglia di cremosità e croccantezza tutta da gustare! 
 
 
 
La scelta ideale...
Il Made in Italy
Per la preparazione della Torta Cappuccino ho scelto di utilizzare i biscotti Oswego Colussi  senza zuccheri aggiunti, senza olio di palma e con -60% di grassi saturirispetto alla media dei biscotti secchi più venduti.
 

TORTA CAPPUCCINO

Ingredienti

Per la base torta
150 g di farina 00 
40 g di biscotti Oswego Colussi 
150 g di zucchero 
3 uova 
50 ml di olio di semi 
80 ml di latte 
20 ml caffè ristretto 
10 g di lievito per dolci 
Per la crema al cappuccino 
150 g di mascarpone 
100 ml di panna 
30 g di zucchero a velo 
un goccino di caffè ristretto, per aromatizzare 
Per la bagna 
½ tazzina di latte + caffè + zucchero 
Per spolverizzare 
cacao amaro in polvere 
cioccolato fondente grattugiato 
Per decorare 
Oswego Colussi 
 
 

PROCEDIMENTO
 
Prepara la base: in una ciotola metti le uova con lo zucchero, monta con lo sbattitore elettrico per 10 minuti, fino a ottenere un composto bianco e spumoso. Aggiungi l'olio, il latte e il caffè a filo, unisci delicatamente a mano la farina setacciata, i biscotti polverizzati e il lievito. Dividi il composto in due parti uguali e versa in due stampi uguali unti con staccante spray (15 cm x 5 h), cuoci contemporaneamente nel forno caldo a 170° C per circa 30/35 minuti, facendo la prova stecchino. Metti le basi torta su gratella a raffreddare completamente. 
Prepara la crema al cappuccino per la farcitura e copertura: in una ciotola monta tutti gli ingredienti: la panna, lo zucchero a velo e il mascarpone ammorbidito, aromatizza a piacere con qualche goccino di caffè.
Assembla la torta: togli le calotte alle basi della torta, capovolgi e posiziona una base su un piatto di portata, bagna con un pennello e distribuisci parte della crema al mascarpone, adagia sopra l'altra base e copri con la restante crema. Metti in frigo per qualche minuto a compattare. Decora la torta cappuccino posizionando i biscotti Oswego lungo i bordi, spolverizzando la superficie con cacao amaro e cioccolato fondente grattugiato. Servire fredda.



Pubblicato da Fulvia

Torta Cappuccino

28 settembre 2020

Crostata a scacchi

Adoro creare golosità uniche e speciali! La Crostata a scacchi è un dolce gustosissimo, dall'aspetto molto accattivante e scenografico, l'ideale da servire a fine pasto o durante giornata. La classica crostata, un vero comfort food ma in una versione moderna e golosa, composta da una friabilissima pasta frolla bicolore, con un ripieno delizioso a base di una mousse al cioccolato fondente. Per la decorazione tanti biscottini quadrati con l'alternanza di frolla bianca e frolla al cacao che rappresentano la scacchiera rendendo la torta ancora più raffinata. Un dolce dall'elaganza unica, che impreziosisce la tavola adatto per tutte le occasioni speciali.

 

La scelta ideale...
Per realizzare la Crostata a scacchi ho scelto esclusivamente la praticità e la sicurezza dei prodotti e attrezzature Decora, dagli alti livelli di qualità, un marchio leader nel mondo della decorazione con la garanzia del Made in Italy.


Crostata a scacchi

Ingredienti

Per la pasta frolla bianca:

150 g di farina

75 g di zucchero a velo

75 g di burro

1 tuorlo (25 g)

scorza, di limone bio

estratto vaniglia Decora

un pizzico di sale

Per la pasta frolla al cacao:

140 g di farina

10 g cacao amaro in polvere

75 g di zucchero a velo

75 g di burro

1 tuorlo (25 g)

scorza, di limone bio

estratto vaniglia Decora

un pizzico di sale

Per la copertura

30 g di cioccolato fondente

Per la mousse al cioccolato fondente

250 g di panna

125 g di cioccolato fondente in dischetti Decora

Attrezzature Decora utilizzate: sagoma quadrata microforato diametro cm 15 x 15 3,5 h, Ciotole in policarbonato trasparente, Spatola multiuso in silicone, Frusta in acciaio, Grattugia, lo spray staccante Decora, Mattarello con guide, Coltello multiuso in plastica, Mini rullo bucasfoglia, Tagliapasta quadrato cm 3,5, Griglia raffredda torta.

Procedimento

Prepara le due frolle separatamente. Per la pasta frolla bianca disponi in una ciotola la farina a fontana e metti gli altri ingredienti, impasta il tempo che basta senza riscaldare il composto, fino ad ottenere un impasto omogeneo. Avvolgi l’impasto nella pellicola per alimenti; lascialo riposare in frigorifero per 1 ora. Per la pasta frolla al cacao utilizza lo stesso procedimento, avvolgi nella pellicola per alimenti e lascia riposare 1 ora in frigorifero. Trascorso il tempo, riprendi i due panetti di pasta frolla e stendi separatamente con il mattarello su fogli di carta da forno, allo spessore di circa 3 mm. Imburra la sagoma microforata. Ricava il fondo della crostata con la pasta frolla bianca utilizzando come forma il quadrato microforato, utilizza il taglia biscotti quadrato piccolo per i lati alternando i colori di pasta frolla e sigilla facendo una lieve pressione con il mattarello. Metti tutti i pezzi in frigorifero per 30 minuti. Riprendi i pezzi di frolla e fodera per prima i bordi della sagoma microforata imburrata, infine inserisci il fondo della crostata con la base di frolla. Premi con i polpastrelli in modo da fare aderire perfettamente le giunture della pasta passando del burro a pomata, bucherella la sfoglia. Togli con il coltello l’eccesso di pasta dai bordi e posiziona con la carta da forno stessa su una teglia. Con l’impasto rimanente ricava altri quadrati di frolla, poni su una teglia a parte foderata con carta da forno. Metti nel frigo 30 minuti a compattare. Cuoci il guscio della crostata nel forno a 170°C per circa 15/20 minuti. Sforna e lascia raffreddare nello stampo. Di seguito, inforna per pochi minuti i quadrati di frolla, non dovranno scurirsi, poni su gratella. Una volta fredda, sforma la crostata e poni su gratella. Nel frattempo, prepara la mousse al cioccolato fondente, facendo sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria (o nel microonde, senza superare i 45 °C), poi emulsiona con la panna semi montata. Per non inumidire la frolla, sciogli il cioccolato fondente per la copertura a bagnomaria (o nel microonde), spennella l’interno del guscio di frolla e i bordi e lascia asciugare. Riempi il guscio di frolla con la mousse al cioccolato, livella con la spatola e decora a scacchi la crostata con i quadrati di frolla alternando i colori.

Consigli utili: utilizza la pasta frolla al cacao avanzata per creare dei biscottini o congelare.


In collaborazione con Decora


 

Pubblicato da Fulvia

Crostata a scacchi