New Updates
Sidebar
Recent posts from different topics.

26 febbraio 2024

Limoni dolci



Molto originali e graziosi, i Limoni dolci sono divini! Deliziosi dolcetti composti da morbidi biscotti che racchiudono una gustosa farcitura alla crema pasticcera, dall'aspetto scenografico. Una ricetta semplice da realizzare e versatile: si può sostituire la crema con confettura, frosting al formaggio o crema al cioccolato bianco. Un dessert sfizioso e raffinato, l’ideale da servire a fine pasto o nella pausa pomeridiana, rendendo ogni momento speciale. Provateli, saranno un successo!



Limoni dolci

Ingredienti
(per 10 limoni dolci)

Per l'impasto
280 g di farina 00
50 g di burro morbido a pezzetti
150 g di zucchero
1 uovo
50 ml latte
7 g di lievito vanigliato in polvere
scorza, di limone

un pizzico di sale
curcuma o colorante alimentare giallo q. b.


Per la crema pasticcera
250 ml di latte
2 tuorli
aroma di vaniglia
scorza, di limone
25 g di amido di mais

50 g di zucchero

Per la bagna
30/50 ml di limoncello
50 ml acqua
20 g di zucchero semolato

zucchero semolato q.b., per cospargere

foglioline di limone, per decorare



Procedimento


Preparare l'impasto: In una ciotola lavorare il burro con lo zucchero. Aggiungere l'uovo, il latte, la scorza di limone grattugiata, la curcuma o il colorante alimentare. Unire la farina con il lievito setacciati, amalgamare bene fino ad ottenere un composto compatto ed elastico. Formare un panetto, avvolgere nella pellicola alimentare e lasciare riposare in frigorifero per circa 1 ora.

Nel frattempo, preparare la crema: versare il latte in un tegame insieme alla vaniglia e la scorza di limone, portare ad ebollizione. A parte, sbattere i tuorli con lo zucchero con le fruste finchè il composto non risulta ben gonfio, incorporare l'amido setacciandolo, versare il latte a filo sul composto di uova facendolo passare attraverso un colino. Amalgamare bene gli ingredienti e travasare il composto nel tegame, continuando a fuoco basso. Mescolare di continuo con un mestolo di legno, fino a quando il composto non si addensa. Togliere dal fuoco, trasferire la crema in una ciotola e raffreddare a temperatura ambiente coperta con pellicola alimentare a contatto. Poi, trasferire in frigorifero.

Preparare i biscotti: riprendere il panetto, dividere in pezzi da circa 30 g ciascuno (circa 20 pezzi) e formare delle sfere. Appiattire ogni sfera dando una forma ovale e allungare le estremità premendo con le dita (a seconda della grandezza e del grado di appiattimento verranno più o meno bombati), ottenendo così la forma di un limone. Posizionare i biscotti ben distanziati su una teglia foderata con carta da forno. Cuocere nel forno statico a 180°C per circa 15 - 20 minuti. Non dovranno colorirsi troppo, ma solo dorarsi alla base. Sfornare e una volta freddi trasferire su una gratella.

Preparare la bagna: in un pentolino versare l'acqua e lo zucchero, quando quest'ultimo si sarà sciolto spegnere la fiamma e aggiungere il limoncello. Lasciare raffreddare.

Per comporre i limoni: quando i biscotti saranno freddi, scavare l'interno della base con la punta di un coltello (o con un cucchiaino) formando una conca. Trasferire la crema in una sac à poche e riempire le conche 2 per volta, poi unire richiudendole formando un limone. Ripetere la stessa operazione per gli altri limoni. Spennellare le superfici dei limoni con la bagna e cospargere con lo zucchero semolato da ambo i lati. Lasciare riposare in frigorifero e, prima di servire, decorare con foglioline di limone.



Pubblicato da Fulvia

Limoni dolci

21 febbraio 2024

CIAMBELLA SALATA ALLO YOGURT GRECO E PESTO DI BASILICO

 

Non perdetevi la ricetta della Ciambella salata allo yogurt greco e pesto di basilico! Molto gustosa e ricca di ingredienti, vi conquisterà per la bontà e l’aspetto accattivante. Una ciambella rustica composta da un impasto morbidissimo allo yogurt greco e profumata al pesto di basilico. Il ripieno a base di prosciutto cotto e di formaggi la renderà una specialità unica! Una ricetta versatile, facile e veloce da realizzare, perfetta da servire in ogni occasione, l’ideale come antipasto, aperitivo o buffet


Per la realizzazione ho scelto di utilizzare lo yogurt greco bianco magro 0 % grassi Kalos, avvolgente e cremoso, ottenendo un risultato eccellente.

 

Vi invito a provare la ricetta e acquistare lo yogurt nei vostri supermercati MD per partecipare ad una sfida di cucina imperdibile! Su tutti i vasetti di yogurt è inserito un QR code attraverso il quale partecipare: vi basterà replicare la mia ricetta, scattare una foto e condividerla sui social con hashtag  #kalosincucina e taggare MD @md­­­_spa_.

Tra le ricette pubblicate verrà selezionata una vincitrice e la foto sarà la copertina del blog MD per tutto il mese!

Allora, cosa aspettate? Non vedo l’ora di vedere le vostre creazioni, sono sicura che saranno fantastiche!


CIAMBELLA SALATA ALLO YOGURT GRECO E PESTO DI BASILICO

Ingredienti

200 g di farina 00

1 vasetto (150 g) di yogurt greco bianco Kalos

3 uova

50 ml di olio di semi

50 ml di latte

80 g di prosciutto cotto

50 g di emmenthal

2 cucchiai di pesto di basilico

3 cucchiai di formaggio grattugiato

15 g di lievito per torte salate

sale e pepe q.b.

Procedimento

In una ciotola sbattere con le fruste le uova con lo yogurt greco. Unire l’olio a filo, il formaggio grattugiato, il prosciutto cotto e l’emmenthal a cubetti, amalgamare.


Infine, aggiungere il pesto, il latte e la farina setacciata con il lievito. Incorporare bene tutti gli ingredienti. A piacere, unire il pepe e, se dovesse occorrere, aggiustare di sale.



Versare il composto in uno stampo per ciambella alto unto con staccante (o imburrato e infarinato). Cuocere nel forno caldo a 180° per circa 35 minuti; fare la prova stecchino per la cottura.


 

Sfornare e lasciate raffreddare su gratella. Sformare la ciambella e sistemare su un piatto di portata. Prima di servire, guarnire con foglioline di basilico.


 

 IN COLLABORAZIONE CON KALOS @MD_SPA_.

 

Pubblicato da Fulvia

CIAMBELLA SALATA ALLO YOGURT GRECO E PESTO DI BASILICO

7 febbraio 2024

Torta Bacio di Dama

 

La Torta Bacio di Dama è la rivisitazione dei classici biscotti di pasta frolla farciti con cioccolato. Molto friabile e aromatica, è composta da due quadrati di pasta con frutta secca uniti da un ripieno con ganache al cioccolato fondente in un bacio goloso. Una ricetta facile e veloce da preparare, perfetta anche per i meno esperti. Un dolce originale e romantico adatto per tutte le occasioni speciale, perfetto a colazione, come dessert di fine pasto con il caffè, l'ideale anche nella pausa pomeridiana con il tè. L'ideale da proporre per la festa degli innamorato, vi stupirà!

 

Torta Bacio di Dama

Ingredienti

Per le 2 basi

280 g di farina
30 g di mandorle tostate
30 g di nocciole tostate
120 g di burro freddo a pezzi
80 g di zucchero semolato
2 cucchiai di zucchero a velo
1 uovo grande
aroma di vaniglia
un pizzico di sale
1/2 di cucchiaino di lievito per dolci

Per la farcitura
 
Ganache al cioccolato fondente
100 g di cioccolato fondente
100 ml di panna
 
granella di mandorle e granella di nocciole q.b.
 
zucchero a velo, per spolverare
 

Procedimento

In una ciotola, setacciare la farina con il lievito. In un robot tritare finementele mandorle e le nocciole con lo zucchero a velo; unire alla farina.
In un'altra ciotola (o nella planetaria), lavorare il burro e lo zucchero semolato, finchè il composto diventa spumoso. Aggiungere l'aroma di vaniglia e l'uovo. Incorporare tutte le polveri. Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola alimentare e mettere in frigorifero finchè si compatti bene, almeno un paio d'ore (o tutta la notte). 
Stendere la pasta con un mattarello dello spessore di 1/2 centimetro, ritagliare 2 quadrati (20 x 20 cm) aiutandosi con una sagoma d'acciaio o stampo per crostata; dagli avanzi di pasta ricavare dei cuoricini. Lasciare riposare in frigorifero 20/30 minuti, in questo modo la pasta non si sformerà durante la cottura. Disporre le basi e i biscottini su una teglia microforata e cuocere nel forno caldo a 175 °C per 10/15 minuti (le basi saranno pronte appena i bordi inizieranno a prendere colore, non aumentare la cottura altrimenti risulteranno dure al taglio). Sfornare e raffreddare, una volta fredde porre su una gratella. Preparare la ganache al cioccolato per la farcitura: in un pentolino versare la panna liquida portare a sfiorare il bollore. Unire il cioccolato fondente in dischetti o tritato, spegnere e continuare a mescolare finchè si sarà fuso completamente. Al termine si otterrà una crema lucida. Lasciare raffreddare e spalmare su una base, cospargere con granella di mandorle e di nocciole, coprire con l'altra base. Prima di servire, spolverizzare metà superficie con lo zucchero e porre i biscotti cuore accoppiati a 2 come i baci di dama.
 
Note: si può preparare l'impasto soltanto con un tipo di frutta secca: mandorle, nocciole, noci.





 

 

 

 

 

Pubblicato da Fulvia

Torta Bacio di Dama

5 febbraio 2024

Torta al cioccolato con crema al formaggio e cuori di frolla

 

Elegante e romantica, la Torta al cioccolato con crema al formaggio e cuori di frolla è una layer cake composta da soffici strati al cacao, farcita con ganache al cioccolato fondente e una delicata crema al formaggio che crea un contrasto cromatico di grande effetto. La decorazione con biscotti di pasta frolla al cacao a forma di cuore la rende ancora più accattivante. Una ricetta molto semplice da preparare, che consente di realizzare in modo facile e veloce una torta scenografica, spettacolare fuori e golosissima dentro, perfetta per festeggiare un giorno speciale. Una bontà unica e irresistibile! 

 


Torta al cioccolato con crema al formaggio e cuori di frolla

 

Ingredienti

Per le basi torta

210 g di farina 00

70 g di cacao amaro in polvere

200 g di zucchero

4 uova

80 ml di olio di semi

180 g di latte

estratto vaniglia Decora

1 bustina di lievito vanigliato per dolci

un pizzico di sale

Per la ganache al cioccolato fondente

100 g di cioccolato fondente in dischetti Decora

100 ml di panna

Per la crema al formaggio

400 g di panna

200 g di formaggio spalmabile

60 g di zucchero a velo

colorante in gel fucsia q. b. Decora

Per i cuori di pasta frolla

230 g di farina 00

20 g di cacao amaro in polvere

100 g di zucchero a velo

125 g di burro

1 uovo

estratto vaniglia Decora

un pizzico di sale

Attrezzature Decora utilizzate: Ciotola in policarbonato trasparente, Spatola, Staccante Spray, Set stampi tondi per torte a strati, Spatola multiuso in silicone, Fruste in acciaio, Leccapiatto, Cucchiaio, Spatola lunga, Tappetino antiaderente in silicone, Matterello antiaderente, Teglia professionale rettangolare, Alzata per torta, Supporto per sac à poche, Sac à poche monouso, Cornetti  a stella, Tagliapasta Cuore.

 


Procedimento

Prepara la frolla al cacao per i biscotti: in una ciotola (o planetaria) disponi la farina setacciata e il cacao, il burro, un pizzico di sale e lavora fino ad ottenere un composto sabbioso. Unisci lo zucchero, l’uovo e l’estratto di vaniglia, impasta il tempo che basta senza riscaldare il composto. Forma un panetto e avvolgilo nella pellicola alimentare, lascia riposare in frigorifero per circa 1 ora (o anche tutta la notte). Stendi l’impasto di pasta frolla al cacao con il matterello sul tappetino antiaderente in silicone, fino ad ottenere una sfoglia di 4 mm. Con il tagliapasta cuore (4 cm) ritaglia i biscotti. Sistema i biscotti sulla teglia rettangolare rivestita con carta da forno e metti in frigorifero per almeno 10 minuti. Preriscalda il forno a 170°/180°C e cuoci in forno caldo per 10/12 minuti. Togli la teglia dal forno, sistema i biscotti su una gratella e fai raffreddare.

Prepara le basi della torta: in una ciotola metti le uova con lo zucchero, monta con la frusta (o planetaria), fino a ottenere un composto bianco e spumoso. Aggiungi l’aroma, l'olio a filo. Unisci delicatamente la farina setacciata, il cacao amaro in polvere e il lievito setacciati alternando con il latte. Versa il composto diviso in egual misura negli stampi, unti con lo staccante Decora; cuoci nel forno caldo a 180° C per circa 20/25 minuti, o fino a quando facendo la prova stecchino non ne uscirà pulito. Sforna le basi della torta e poni su gratella a raffreddare. Togli le basi dagli stampi.

Prepara la ganache al cioccolato: in un pentolino versa la panna liquida porta a sfiorare il bollore. Unisci i dischetti di cioccolato fondente, spegni e continua a mescolare finchè si sarà fuso completamente. Al termine si otterrà una crema lucida. Lascia intiepidire.

Nel frattempo, prepara la crema al formaggio: in una ciotola mescola con la frusta il formaggio spalmabile e lo zucchero a velo. A parte, monta la panna e uniscila poco per volta al composto di formaggio spalmabile e zucchero a velo, delicatamente per non smontare il tutto. Infine, aggiungi il colorante in gel fucsia fino ad ottenere la gradazione di colore desiderata. Versa la crema in una sac à poche munita di bocchetta a stella.

Assembla la torta: posiziona sull’alzata una base di torta, farcisci distribuendo uno strato di ganache al cioccolato e al di sopra uno strato di crema al formaggio. Adagia sopra l’altra base e continua allo stesso modo fino all’ultimo disco di torta, terminando con lo strato di ganache al cioccolato. Decora la superficie della torta con dei spuntoni ponendo al centro un cuore biscotto. Prima di servire lascia la torta in frigorifero per compattare, il taglio della fetta sarà perfetto.

Note: a piacere si possono bagnare gli strati prima della farcitura con una bagna al rum o caffè; a piacere si può preparare anche soltanto metà dose della ricetta di pasta frolla utilizzando solo il tuorlo, basterà per ottenere i biscotti necessari per la decorazione della torta.

 

Scoprite il fantastico mondo di @decoracondolcezza, nei negozi specializzati e nello shop online trovate una vasta gamma di prodotti di altissima qualità e dal design originale, perfetti per creare con successo tanti capolavori dolci e salati!

 

RICETTA IN COLLABORAZIONE CON DECORA

 

 

 

 

Pubblicato da Fulvia

Torta al cioccolato con crema al formaggio e cuori di frolla

24 gennaio 2024

Ravioli di rapa rossa

 

La bontà della pasta fresca fatta in casa è unica! I Ravioli di rapa rossa rappresentano un'idea semplice e raffinata, che esalta tutta la bellezza della pasta all'uovo colarata in maniera naturale. Un primo piatto molto gustoso composto da un impasto di rapa rossa, il ripieno delicato a base di patate e pesce, infine il condimento aromatico con burro e salvia. Una ricetta semplice e versatile: si può variare il ripieno a seconda dei propri gusti. Il tocco decorativo della forma a cuore li renderà sfiziosi ed eleganti, da servire in tavola nelle occasioni speciali come San Valentino o festeggiamenti importanti.

 

 
 

Ravioli di rapa rossa

Ingredienti

Per la pasta fresca

280 g di farina

1 uovo

50 g di purea di rapa rossa (cotta a vapore)

un pizzico di sale 

Per il ripieno

1 patata grande

100 g di filetto di merluzzo

pepe nero

sale

Per condire

burro q.b.

foglie di salvia fresca

lamelle di mandorle


Procedimento

Sbucciare la barbabietola cotta, frullare bene. Disporre la farina in una ciotola capiente o su una spianatoia, aggiungere al centro l'uovo, un filo di olio (facoltativo) e il sale. Lavorare bene il composto, fino a farlo diventare liscio e omogeneo. Formare una palla, coprire o avvolgere nella pellicola trasparente, lasciare a riposo per 15 minuti circa. In una ciotola, schiacciare la patata (precedentemente lessata), aggiungere il merluzzo schiacciato finemente con una forchetta, il pepe e il sale. Riprendere la pasta e stendere con il matterello o con la macchina per pasta fresca (fino alla penultima tacca) ottenendo delle sfoglie rettangolari. Disporre in fila su ogni striscia tanti mucchietti di ripieno, distanziati tra di loro. Coprire con un'altra striscia per lungo, premere tra un mucchietto e l'altro per sigillare bene, ritagliare con il tagliapasta a forma di  cuore. Cuocere i ravioli in abbondante acqua salata, con un filo d'olio per pochi minuti. Scolare delicatamente con una schiumarola e trasferire direttamente in una padella con il burro scaldato e la salvia. Infine, servire caldi cosparsi con lamelle di mandorle, a piacere, se gradite con del formaggio grattugiato.

 

 

Pubblicato da Fulvia

Ravioli di rapa rossa

7 gennaio 2024

Torta rovesciata alle arance

 

In piena stagione di agrumi, la Torta rovesciata alle arance è la proposta ideale! Un dolce gustoso dal profumo intenso che si prepara in maniera facile e veloce con tanta frutta di stagione. Una specialità sana e genuina, che conquisterà tutti per la bontà e per l'aspetto accattivante. La decorazione con le fette d’arancia e la menta in superficie la rendono molto scenografica. La ricetta perfetta per realizzare una torta soffice e umida da gustare in ogni momento della giornata, adatta per essere servita a colazione, l'ideale da offrire dopo pranzo, oppure nel pomeriggio accompagnata con una bella tazza di thè. Semplicemente divina!


Torta rovesciata alle arance

Ingredienti

200 g di farina 00

150 g di zucchero di canna

3 uova

80 ml di olio di semi

100 ml di succo d’arancia Naturizia

scorza d’arancia Naturizia

aroma di vaniglia

3/4 di bustina di lievito vanigliato per dolci

un pizzico di sale

Per guarnire e decorare

2 – 3 arance Naturizia

foglie di menta Naturizia

Per lo sciroppo

succo di 1 arancia Naturizia

20 g di zucchero di canna

 

una noce di burro e zucchero di canna q.b., per lo stampo

 


Procedimento

Tagliare a fette le arance; mettere da parte. In una ciotola, con la frusta (o uno sbattitore elettrico), montare le uova con lo zucchero. Aggiungere la vaniglia, la buccia d’arancia grattugiata, l'olio, il succo d’arancia, il sale, e mescolare.

Unire la farina setacciata con il lievito, con un movimento dall'alto verso il basso per non smontare il composto. Spennellare con il burro fuso la base di uno stampo rotondo (20 cm) rivestito con carta da forno e cospargere con lo zucchero di canna. Sistemare le fette delle arance sovrapposte e versare il composto sopra le arance. Cuocere a 180°C per 40 - 45 minuti. Raffreddare la torta su gratella e sformare. In un pentolino sciogliere nel succo d’arancia lo zucchero di canna, con un cucchiaio distribuire lo sciroppo sulla torta. Sistemare la torta su un piatto di servizio e decorare a piacere con foglie di menta prima di servire.


IN COLLABORAZIONE CON NATURIZIA. Sul sito troverete il meglio di una vasta gamma di prodotti dell’ortofrutta italiana direttamente dal campo alla tavola.

 

 

 

 

Pubblicato da Fulvia

Torta rovesciata alle arance