19 febbraio 2018

Pane Girandola



La panificazione è arte, tradizione e storia antica, in evoluzione in tutto il mondo, permette di conoscere diversi tipi di pane. Il pane fatto in casa ha un fascino molto particolare, ogni volta è una nuova scoperta! Il Pane Girandola è un lievitato light, salutare e leggero, spettacolare nella forma e dalla consistenza singolare. Il profumo intenso del buon pane,  ricco di gusto, ingredienti naturali di qualità e con benefici nutrizionali, per tutti una novità esclusiva!


La scelta ideale...
Il Made in Italy
Per la realizzazione del Pane Girandola ho scelto di utilizzare il preparato completo per Pane Funzionale SALUS Ruggeri, una miscela di farina che racchiude in sè 7 benefici nutrizionali. Salus è un pane light, a ridotto contenuto calorico, con pochi grassi, a tasso ridotto di carboidrati, ricco di fibre, con Beta-glucani (aiutano a ridurre il livello di colasterolo nel sangue), ricco di proteine e con tasso ridotto di sodio. Il Pane Funzionale SALUS coniuga gusto e benessere, il sapore inconfondibile evoca ricette antiche e i suoi ingredienti naturali sono una garanzia di qualità. SALUS, salutare e leggero, aiuta a stare in forma senza rinunciare al piacere del buon pane.

Pane Girandola

Ingredienti

Preparato completo per Pane Funzionale SALUS Ruggeri
430 ml di acqua tiepida



Procedimento

Versare in un'impastatrice l'acqua tiepida con il preparato e impastare, lavorare fino a ottenere un impasto ben incordato.
Lasciare riposare l'impasto in una ciotola coperta con un canovaccio o pellicola trasparente, per circa 30 minuti.
Trascorso il tempo, prelevare dall'impasto 100 g per creare il centro della girandola, pirlare e metterla da parte. Ricavare dal resto dell'impasto 10 pezzature di egual peso. Formare dei filoncini assottigliandoli leggermente dalle estremità. Su una teglia foderata con carta da forno, disporre al centro la pallina e sistemare i filoncini intorno, incurvandoli leggermente per non lasciare spazi tra un raggio e l'altro. Lasciare lievitare coperto da pellicola, spolverizzare i raggi con farina ed effettuare dei tagli con un coltello affilato. 
A lievitazione avvenuta, dopo 1 h circa, cuocere a 210 g per 10 minuti, abbassare a 180°C per 20 minuti e poi 10 minuti a 200°C, o fino a cottura e doratura completa.
Note: la forma del pane è ispirata ai pani di Sara Papa. 




Post più recente Post più vecchio

    Share This

2 commenti:
Join the discussionPane Girandola

  1. che bello O_O complimenti sei sempre bravissima!!!

    RispondiElimina
  2. Bellissimo il tuo pane e non può essere che molto buono !

    RispondiElimina


.