15 ottobre 2013

Autumn Cake Gran Nocciolata


Un dolce nuovo e allegro per inaugurare la stagione che profuma di bosco, a base di Nocciolata, con il gusto della frutta secca e dal tocco decorativo, ricco di graziosi e coloratissimi funghetti. Le ricette più gradite e sorprendenti sono quelle che rendono partecipi i bambini, una collaborazione speciale, partendo da un'idea semplice e originale per coinvolgerli nella preparazione e regalare momenti gioiosi, di scoperta, di svago e di divertimento puro. L'Autumn Cake Gran Nocciolata è una magica occasione creativa per dedicare del tempo ai bambini, preparando una torta golosa e nutriente, con ingredienti ghiotti e a loro graditi, un prezioso gioco di sapori, profumi e d'amore tutti insieme!


Alla ricerca dei migliori ingredienti...

"La qualità del Made in Italy"


La Nocciolata è una crema spalmabile di cacao e nocciole profumata, con tutto il sapore delle nocciole italiane.
La golosità delle nocciole e l’energia del cacao, in una morbida crema a base di nocciole e prelibate materie prime rigorosamente da agricoltura biologica. 
Ottima come base e farcitura nella preparazione dei dolci e lievitati dolci, aggiungendo un tocco di raffinatezza e deliziosa da gustare anche semplice spalmata sul pane.
La Nocciolata viene preparata secondo la tradizione di una  una ricetta esclusiva della famiglia Rigoni.


Curiosità
La nocciola è il frutto del nocciolo (famiglia delle Betullacee) pianta notissima sin dall'antichità, originaria dell’Asia Minore dalla forma tonda o obliqua, si coltiva in Europa e nell'Asia Minore, matura a metà agosto e settembre cadendo direttamente dalla pianta. Il frutto è ricco di  qualità nutrizionali: magnesio e rame, contiene potassio, vitamina E acido folico, ricco di fosforozinco, contiene ferro e fornisce fibre. Il 60% di olio oltre ad essere usato benissimo in cucina, trova impiego soprattutto come dolcificante, emolliente e in varie infiammazioni dell'intestino, detergente delle piaghe e delle ulcere, dall'infuso delle foglie con proprietà depurative e cicatrizzanti. In cucina è noto l'impiego della nocciola, oltre come snack in qualsiasi momento della giornata, dall'antipasto al dolce in aggiunta nelle insalate, cereali, salse, panature per pesce o crostacei, dolci, gelati e pasta di nocciola. Tra i benefici il suo consumo regolare è associato alla riduzione della concentrazione di colesterolo nel sangue e a una diminuzione del rischio cardiovascolare, inoltre la nocciola è energetica, nutriente e remineralizzante, ottima inserita nelle diete e nell'alimentazione di chi pratica sport. 


Sapevate che...
Il cacao è originario dell'America tropicale, fu portato nel XVII secolo nelle isole dell'Oceano Indiano e, verso la fine del secolo scorso, in Africa, che oggi fornisce più della metà della popolazione mondiale. Gli Spagnoli e i Portoghesi furono i primi a conoscerlo conservandone il segreto. Prima della scoperta dell'America, l'Europa ignorava l'esistenza del cacao e di tutto ciò di goloso che da esso si può ottenere. In passato il cioccolato fu addirittura considerato come tonico, diuretico e febbrifugo; gli Indios dell'America latina lo consideravano una sorta di dono degli dei, capace di alleviare le fatiche del lavoro. Pare che il primo occidentale ad assaggiare la bevanda ottenuta dal cacao fu lo spagnolo Cortez nel '500, in seguito fu introdotta nella corte spagnola con successo. Soltanto verso la metà del '600, la formula mantenuta segreta, varca i confini della Spagna diffondendosi in tutta Europa. Particolarmente apprezzata in barrette e cubetti, un'origine ancora più recente grazie all'olandese Van Houten. Una certa diffidenza nei confronti del cacao da sfatare, non è dannoso in sé per sé, quanto le sostanze che ad esso vengono aggiunte (come il burro, lo zucchero e gli addensanti).


Autumn Cake Gran Nocciolata 

Prima base: Torta zebrata allo yogurt
Seconda base: Rice Krispies Treat alla Nocciolata
Per la copertura: 1 vaso da 270 g di Nocciolata
Per la decorazione: Marshmallow fondant
e colori alimentari rosso, verde e giallo.

Per la prima base:
Torta zebrata allo yogurt
Ingredienti
200 g di farina 00
2 uova
200 g di zucchero
120 g di yogurt ai frutti di bosco
60 g di burro a pezzetti
15 g di cacao amaro in polvere
1/2 bustina di lievito vanigliato per dolci
Accessori utili: stampo rotondo a cerniera 18 cm di diametro

PREPARAZIONE
1. Accendere il forno a 180°C.
2. In una terrina, con uno sbattitore, montare le uova con lo zucchero.
3. Aggiungere il burro, lo yogurt e mescolare.
4. Aggiungere a cucchiaiate la farina mescolata con il lievito, con un movimento dall'alto verso il basso per non smontare il composto.
5. Continuare a mescolare.
6. Versare metà dell'impasto in una ciotola.
7. Unire all'impasto rimasto il cacao, 2 cucchiai di latte e mescolare.
8. Ungere il fondo in uno stampo a cerniera con diametro 18 cm e infarinarlo, rimuovendo l'eccesso di farina.
9. Versare al centro sul fondo 2-3 (oppure 3-4) cucchiaiate di impasto bianco, sopra al composto chiaro mettere, sempre al centro, le cucchiaiate di impasto al cacao. Proseguire così in modo alternato fini ad esaurimento dei due impasti.
10. Cuocere in forno (180°C) per 30' circa.
11. Capovolgere su una gratella e far raffreddare. 

Per la seconda base:
Rice Krispies Treat alla Nocciolata
Ingredienti
 50 g di riso soffiato
35 g di Nocciolata
35 g di zucchero
Accessori utili: ciotola rotonda 15 cm di diametro 

PREPARAZIONE
1. In un pentolino sciogliere il miele con lo zucchero fino a sfiorare il bollore.
2. Togliere dal fuoco, aggiungere la Nocciolata e versare il riso soffiato.
3. Dare subito una forma all'interno di uno stampo, oppure dopo averlo posto in frigo per rassodare, a piacere intagliare con un coltello dando la forma desiderata.

Per la decorazione:
Marshmallow fondant
Ingredienti
250 g di zucchero a velo
2 cucchiai d'acqua
100 g di caramelle marshmallow
preferibilmente bianche
se sono colorate sciacquare sotto l'acqua corrente

PREPARAZIONE
In un tegame sciogliere le caramelle con l'acqua a bagnomaria mescolando o passarli al microonde per circa 30'. Mettere in una ciotola metà zucchero a velo, unire i marshmallows e continuare ad aggiungere un pò alla volta il restante zucchero facendolo assorbire, amalgamare bene. Una volta consolidato il panetto e dopo aver raggiunto la consistenza simile alla plastilina, avvolgerlo in una pellicola per alimenti e poi in un contenitore ermetico. Lasciare riposare per 24 ore prima di utilizzarlo e scegliere se colorarlo secondo i vostri gusti, inoltre tenendolo in un luogo asciutto si conserva anche un mese.

-Come assemblare la torta-
Dopo aver preparato le due basi, spalmare con una spatola la Nocciolata sulla superficie e il bordo della torta zebrata.
A questo punto, porre al centro l'altra base più piccola e leggera, facendola aderire bene, la Nocciolata farà anche da collante.
Decorare con il Marshmallow fondant  e modellare i funghetti, i fiori e le foglie.
Servire subito, i bambini saranno impazienti di assaggiare!

Con questa ricetta partecipo al Contest "Bimbi a tavola le ricette più gradite ai bambini" di Rigoni di Asiago

Post più recente Post più vecchio

    Share This

11 commenti:
Join the discussionAutumn Cake Gran Nocciolata

  1. che torta magnifica !! me la sto già mangiando con gli occhi!!
    baci

    RispondiElimina
  2. Bellissima! Sembra uscita da un libro di fiabe.......

    RispondiElimina
  3. Che spettacolo questa torta, bella e di una golosità unica! :D Mi piacerebbe tanto mangiarne una fetta! :D Complimenti e un abbraccio! :**

    RispondiElimina
  4. Nei prossimi giorni compleanni in vista!!!
    Grande idea (è la mia alternativa alla tossica Nutella, quella Nocciolata)... :)

    RispondiElimina
  5. La Nocciolata è squisita! Ho provato dei "campioni" che ci hanno dato al supermercato e me ne sono innamorata.
    I funghetti sono deliziosi, e poi i rice crispies con quella crema di nocciole devono essere un connubio perfetto!

    RispondiElimina
  6. Wowww! che opera d'arte che e' venuta! Sono d'accordo con te : è un bel momento per rendere partecipi i bambini nelle preparazioni di dolci e altro, fanno qualcosa di costruttivo anche loro! foto sempre d'effetto! brava!

    RispondiElimina
  7. ma che meraviglia questa torta, sembra la torta dei folletti del bosco, bellissima, un bacio

    RispondiElimina
  8. Mamma mia che spettacolo questa torta. Io quando vedo cioccolato non capisco più nulla... :-)
    In bocca al lupo per il contest... e ti aspettiamo anche per il nostro!
    Un bacio.

    RispondiElimina
  9. Che buona! Una delizia! Quanto mi piace! Tanti baci

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutti per i gentili commenti.
    Un abbraccio!

    @Vanessa
    Benvenuta Vanessa.
    Grazie, a presto!

    RispondiElimina
  11. Non ho parole...e farmi zittire è cosa moooolto ardua ;-). Un bacio e vado a recuperare :-D!!!

    RispondiElimina


.