13 dicembre 2013

Risotto ai gamberetti e pere


Un'idea molto semplice e raffinata a base di riso, prezioso cereale dal potere nutritivo eccellente tra gli ingredienti più importanti della nostra tradizione culinaria, che si distingue per la sua versatilità. Una ricetta facile, veloce e di grande effetto per un primo piatto perfetto per un menù festivo, il risotto ai gamberetti e pere, delicato e squisito, preparato con il Rosé Brut CARPENE’ MALVOLTI  che ne esalta il gusto del pesce, portando in tavola piatti d'eccezione da assaporare, per vivere con piacere e in armonia le feste.


Curiosità
Rosé Carpenè nasce da due vitigni cari alla famiglia Carpenè, il Pinot Nero e il Raboso, che Antonio Carpenè già nel 1881 indicava come vitigno nobile ed importante del trevigiano. Il Raboso non esisteva in versione spumante.


Classificazione: Vino spumante - Brut
Vitigno: 85% Pinot Nero, 15% Raboso.
Provenienza e Suolo: Pinot Nero - varietà francese, coltivato in terreni argillosi con venature di Caranto, calcare attivo che arricchisce di profumi floreali all’olfatto e di sapidità al gusto.
Raboso - coltivato nella zona più vocata, in terreni sassoso/alluvionali.
Spumantizzazione: Metodo Carpenè.
Note Sensoriali: purpureo con sfumature cremisi.
Bouquet: profumato di fiori, con note delicate ed intense di frutti di bosco e marasca.
Gusto: pieno, sapido e rotondo.
Perlage: fine, elegante e persistente.
Dati Analitici: Gradazione Alcolica: 12% vol.
Acidità: 7 g/l
Residuo Zuccherino: 11 g/l
Come Servirlo: Risotto di pesce, salmone al forno, anguilla, baccalà mantecato, carni bianche di vitello, pollo e coniglio. Ottimo con formaggi ovini e caprini.
Temperatura di servizio consigliata: 6 - 8° C.




Risotto ai gamberetti e pere

Ingredienti per 4 persone:
1 mazzetto di prezzemolo
350 g di gamberi freschi
3 pere 
1 scalogno
30 g di burro
320 g di riso Carnaroli
750 g di brodo vegetale bollente
sale e pepe q.b



PREPARAZIONE
1. Tritare il prezzemolo.
2. Sgusciare i gamberi, lavarli in acqua e sale.
3. Sbucciare le pere, grattugiare o tagliare a fettine sottili.
4. In una casseruola mettere lo scalogno tritato, aggiungere 20 g di burro e un filo di olio extravergine di oliva e appassire.
5. Unire il riso e tostare per qualche minuto.
6. Aggiungere il Rosé Brut Carpenè e sfumare. 
7. Aggiungere i gamberetti e le pere, un pò di sale e il brodo bollente, cuocere.
8. A fine cottura mantecare con il burro rimasto, il prezzemolo e un pizzico di pepe a piacere.
Post più recente Post più vecchio

    Share This

10 commenti:
Join the discussionRisotto ai gamberetti e pere

  1. Letto il titolo ho cominciato a leccarmi i baffi..e ora, dopo aver letto tutto il resto, sto sbavando :D
    Complimenti ! Originale e GUSTOSISSIMO !!!! Un bacione :)

    RispondiElimina
  2. Deve ficar com um sabor incrível!
    Bjs, Susana
    Nota: Ver os passatempos a decorrer no meu blog:
    http://tertuliadasusy.blogspot.pt/2013/11/1-aniversario.html
    http://tertuliadasusy.blogspot.pt/2013/12/strudle-de-bacalhau-e-couve-com-chourico.html

    RispondiElimina
  3. Gamberetti e pere, idea fantastica, un ottimo vino impreziosisce il piatto.
    Complimenti tesoro... per la ricetta e per le meravigliose foto!!
    Un abbraccio stretto, a presto!!!

    RispondiElimina
  4. quanto tempo che non bevo un bel rosé! rimedierò e bel risottino:-)

    RispondiElimina
  5. Ottimo!
    A Natale mi cimento con la tua ciambella :)

    RispondiElimina
  6. Che bella portata chic! Non avrei mai abbinato questi ingredienti ed invece il risultato deve essere sorprendente ^_^
    Complimenti x l'audacia che ti ha premiata profumatamente ^_^
    Buon we cara <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  7. Eccezionale!!!raffinato! ciao e buon week!!

    RispondiElimina
  8. Molto chic, sei sempre un passo avanti! E non parlo solo di me (nel mio caso non riesco nemmeno a vederti inforcando gli occhiali!) ma in generale. Lo spumante per i risotti è fantastico! Un bacino, cara, e buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. Raffinato veramente..poi il gusto dolce e salato mi intriga non poco ..
    Ora lo giro a chi dovrà cucinare per le feste!!!ahahahaha
    Bacio tesoretto!

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutti per i vostri gentili commenti...
    A presto!

    RispondiElimina


.