Articoli recenti
Sidebar
Recent posts from different topics.

2 maggio 2016

Sbriciolata alle fragole


A volte, un'idea semplice conquista più di ogni altra cosa, riesce a stupire per la raffinatezza e cattura per la bontà. La ricetta della sbriciolata alle fragole è estremamente facile, una torta veloce da preparare e subito pronta per essere servita a fine pasto. Ottimo dolce secco da proporre come dessert, arrricchito da un morbido ripieno a base di crema pasticcera, che racchiude tutta la freschezza delle fragole. Delicata e golosa, una specialità da non perdere assolutamente!


Sbriciolata alle fragole

Ingredienti

Per la frolla: 250 g di  farina Arifa bio Ruggeri
100 g di burro
75 g di zucchero di canna
1 uovo intero
scorza di limone o
aroma di vaniglia
1/2 bustina di lievito per dolci
Per il ripieno:
1 dose di crema pasticcera
200 g di fragole
succo di limone
Per la crema pasticcera:
250 ml di latte intero
50 g di zucchero semolato
1 tuorlo d'uovo
25 g di fecola di patate o frumina
aroma di vaniglia
Per la decorazione:
Zucchero a velo e fragole

Attrezzature utili: Stampo a cerniera da 20 cm di diametro.


Procedimento

Preparare 1 dose di crema pasticcera: versare il latte in un tegame, unire l'aroma vaniglia e portare ad ebollizione. A parte sbattere il tuorlo con lo zucchero con la frusta o lo sbattitore elettrico, finchè il composto non risulta ben gonfio, mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il composto incorporare la fecola setacciandola, versare il latte a filo sul composto di uova facendolo passare attraverso un colino. Amalgamare bene gli ingredienti e travasare il composto nel tegame utilizzato per il latte a fuoco basso. Mescolare di continuo con un mestolo di legno, fino a quando il composto non si addensa velando il cucchiaio. Raffreddare la crema coperta da pellicola a contatto con ghiaccio. 
Preparare le fragole per la farcia: lavare le fragole, pulire e tagliare a fettine. Cospargere con un cucchiaio di zucchero e irrorare con gocce di succo di limone. 
Preparare la frolla: in una ciotola, mettere la farina setacciata con il lievito, lo zucchero e unire l'uovo con il burro a pezzetti, aromatizzare con la buccia grattugiata del limone. Lavorare con la punta delle dita, velocemente in modo da ottenere una sbriciolatura grossolana.
Invece, se si preferisce non fare la frolla a mano e utilizzare un mixer, basta mettere tutti gli ingredienti e azionare per pochi secondi.
Rivestire lo stampo con la carta forno e disporre metà del composto sul fondo, sbriciolando con le mani, rivestire anche i bordi. Disporre sopra lo strato di crema e poi con uno strato di fragole. Coprire con il composto restante e infornare per circa 35 minuti, fino a doratura, Una volta pronta la torta, lasciare raffreddare. Spolverizzare di zucchero a velo, guarnire con le fragole e servire.


Presentatela così!
Per una presentazione dall'eleganza impeccabile, il nuovo stile originale della linea Maison Chic collection, dalle splendide forme e decori. Incantevole l'atmosfera, risalta la lucentezza del bianco delle porcellane, per creare un attimo di gusto perfetto che regala piacevoli sensazioni. La scelta ideale direttamente dai cataloghi Easy life, l'original italian design, dove c'è l'mbarazzo della scelta tra le varie proposte e meravigliose combinazioni di colori.   


Prova una variante!
 Un'ottima alternativa, consiste nel sostituire la crema pasticcera con la marmellata di fragole.
 

A presto con novità imperdibili!



Pubblicato da Seddy

Sbriciolata alle fragole

27 aprile 2016

Plumcake salato con pomodori secchi e nocciole



Sapori piacevoli che sprigionano il profumo di calde stagioni. Una ricetta accattivante con un bel mix di farine, pomodori essiccati al sole del sud e nocciole appena tostate, si rivela vincente e conquista per il semplice combinare degli ingredienti. Non potrei vivere senza il salato! Quindi, la proposta di un plumcake morbido dal colore delizioso, perfetto da servire per arricchire la tavola, adatto per accompagnare un aperitivo, ideale per un picnic - decisamente una versione facile e veloce da gustare!


Sapevate che...
La Farina Arifa Ruggeri è una miscela bilanciata di farina biologiche: farina di Grano Tenero, farina di Grano Duro, farina di Farro e farina di Mais, dall'altissimo livello di qualità ed eccellente lavorabilità in ogni impiego. Ottima per pane, pasta fresca, dolci e focacce.


Plumcake salato con pomodori secchi e nocciole

165 g di farina Arifa bio Ruggeri
2 uova
40 g di parmigiano reggiano
100 ml di latte
25  ml di olio extravergine di oliva
40 g di granella di nocciole tostate
50 g di provola
50 g di pomodori secchi
un pizzico di sale
10 g di lievito per torte salate

Attrezzature utili: stampo cestino in legno con cartaforno Ruggeri


Procedimento


Mettere i pomodori secchi in una ciotolina con acqua calda per 10 minuti.
In un mixer (o in una ciotola) amalgamare bene: la farina, le uova, il formaggio grattugiato, il latte e il sale. Unire a mano con una spatola: le nocciole, i pomodori secchi (precedentemente strizzati, asciugati e tagliati), la provola a cubetti e il lievito. 
Trasferire l'impasto in uno stampo rettangolare 20x11 cm foderato con carta forno. Cuocere in forno caldo a 180°C per circa 45 minuti facendo la prova stecchino per la cottura e fino a che risulterà dorato.Togliere dal forno e far intiepidire il plumcake nello stampo prima di sformarlo, raffreddare su una gratella.
Servire il plumcake a fette tiepido o a temperatura ambiente.


Prova una variante!
Al posto della granella di nocciole tostate si può personalizzare il plumcake a piacere, sostituendola con altra frutta secca.


Presentatelo così!
A piacere, servire il plumcake con pomodori secchi e nocciola direttamente nel comodo stampo in legno a forma di cestino Ruggeri


Pubblicato da Seddy

Plumcake salato con pomodori secchi e nocciole

12 aprile 2016

Ciambelle ai semi tostati


Belle giornate di sole e voglia di preparazioni comode da consumare all'aperto! Picnic sui prati o al mare, accompagnati da pratici stuzzichini monoporzioni, particolari nella loro composizione di pane dal colore scuro insieme al profumo di semi tostati. Una tipologia di pane a forma di ciambelle appetitose, ben si adattano all'abbinamento sia dolce che salato, perfette da farcite a piacere secondo i gusti, genuine da gustare in ogni momento della giornata.



La scelta ideale...
Made in Italy
Per realizzare le Ciambelle ai semi tostati ho utilizzato il preparato completo per Pane semi tostati biologico Ruggeri, grazie ad una ricercata miscela di semi e dei migliori malti, è la migliore scelta per chi ricerca il gusto deciso del pane scuro, abbinato alla raffinatezza della tradizione italiana.  Il suo gusto è frutto di una speciale tostatura a media temperatura data alle farine e ai semi perima della miscelazione. Una rivisitazione tutta italiana di un classico dei paesi nordici, dove il sapore dei pani scuri è unita la leggerezza dei pani mediterranei. Ottimo preparato per pane, pane farcito, grissini, cracker, torte salate. E' un prodotto adatto per lo stile di alimentazione Vegana e Vegetariana.


Curiosità
Il preparato per Pane semi tostati biologico Ruggeri è già completo di lievito di birra naturale e sale, basta aggiungere solo acqua. Non contiene additivi, conservanti, coloranti e ingredienti OGM. Realizzato tramite la miscelazione semi artigianale di farine, cereali e ingredienti di qualità superiore.


Ciambelle ai semi tostati

500 g di preparato per Pane semi tostati Ruggeri
280 ml di acqua


Procedimento

L'impasto può essere eseguito a mano, oppure con una planetaria.
Impastare l'acqua tiepida con il preparato di pane semi tostati. 
In una ciotola spennellata di olio lasciare lievitare l'impasto, coperto da pellicola per alimenti o canovaccio umido, fino al raddoppio del volume iniziale.
Riprendere l'impasto lievitato e formare delle palline dal peso di 70 g ciascuna (o grandezza desiderata), modellandole dentro il palmo della mano e facendo una leggera pressione sul piano di lavoro. Fare un buco delicatamente con le dita al centro, allargandolo con l'indice. Posizionare man mano le ciambelle ottenute, ben distanziate, su teglie da forno rivestite con carta da forno per una seconda lievitazione.
Trascorsi circa 30 minuti o il tempo necessario per il raddoppio, spennellare la superficie delle ciambelle con un pò di olio (facoltativo).
Infornare a 200°C per 15 minuti circa o il tempo necessario, con vapore, inserendo nel forno un pentolino con 6 cubetti di ghiaccio, in modo che la crosticina sarà più morbida. Il tempo di cottura dipenderà dalla grandezza delle ciambelle. 
Sfornare le ciambelle e porre su una gratella a raffreddare. Servire a piacere con farciture salate o dolci.


Presentatele così!
Il preparato per Pane semi tostati biologico Ruggeri è molto versatile, permette di ottenere perfetti bocconcini di pane da offrire come finger food, squisitamente indicati per un cocktail, un buffet o una cena servita in terrazza all'aperto.  






Pubblicato da Seddy

Ciambelle ai semi tostati

6 aprile 2016

Strawberry Lemon Cake


Ogni torta è un capitolo a parte, una composizione estemporanea tutta nuova! Si parte scegliendo e riservando vari abbinamenti di prodotti freschi di stagione, spesso l'ispirazione del momento è fonte d'ispirazione per improvvisare effetti diversi, che non seguono mai nessun filo, mentre nascono liberi, lieti di seguire forme e colori irripetibili. Pochi ingredienti e semplici passaggi, per una torta soffice di fragole al profumo di limone, accattivante e golosa, farcita con una delicatissima e squisita white cream al cioccolato, la bontà e il sapore sono assicurati, tanto da rimanerne estasiati. Il gusto è gioia!


La scelta ideale...
Per una presentazione chic ho scelto l'eleganza delle meravigliose creazioni in porcellana ROYAL collection by Easy life, l'original italian design perfetto per creare un'atmosfera magica, calda e avvolgente, con un tocco di classe che rimarrà indelebile.


Strawberry Lemon Cake

Per il Pan di Spagna
3 uova 
75 g di farina 00
75 g di zucchero
1 cucchiaino di lievito per dolci
scorza di limone grattugiata
Per la white cream (by Cuore di Sedano)
100 g di cioccolato bianco
200 ml di panna 
Per la farcia e decorazione
2 confezioni di fragole
succo di limone
zucchero a velo


Procedimento

Preriscaldare il forno a 160°C.
In una ciotola preparare la base montando gli albumi e lo zucchero con uno sbattitore elettrico fino a neve ferma. Unire i tuorli uno per volta; incorporare la farina e il lievito setacciati, lentamente e compiendo dei movimenti rotatori dal basso verso l'alto per incorporare l'aria e non smontare il composto.
Trasferire il composto in una teglia dai bordi alti dal diametro di 15 cm, ben imburrata e infarinata; infornare a 160°C per circa 30'-35' senza mai aprire il forno. Una volta sfornata la torta, raffreddare su gratella.
Per preparare lo sciroppo,  tagliare una parte di fragole a dadini, unire un cucchiaio di zucchero semolato e qualche goccia di succo di limone. Lasciare riposare.
Per la white cream, mettere 100 ml di panna in un pentolino, portare ad ebollizione. Togliere dal fuoco e aggiungere il cioccolato bianco tritato, mescolare bene per ottenere un composto omogeneo. Versare il composto in una ciotola e conservare in frigorifero, fino a quando sarà freddo. Montare il composto di cioccolato e panna, poi a parte montare il resto della panna (100 ml restanti) ben ferma, infine aggiungere quest'ultima al composto di cioccolato bianco. Se la white cream prima della fase della farcitura dovesse risultare densa e grumosa, aggiungere qualche cucchiaio di latte per renderla omogenea e liscia. 
Trasferire la white cream in una sac à poche e tagliare la torta in due parti. Dopo aver bagnato il primo disco di torta con lo sciroppo ottenuto dalle fragole, farcire lo strato con una parte di white cream e le fragole a dadini, sovrapporre l'altro disco e spalmare con una spatola la restante crema sui bordi della torta. Spolverizzare la superficie con lo zucchero a velo e decorare con le fragole intere, mentre distribuire sui lati le fettine di fragole. Mettere in frigorifero per compattare.



Consigli & Segreti
Versione personale di Cuore di Sedano per un buon Pan di Spagna.
- Utilizzare gli ingredienti a temperatura ambiente, togliendoli dal frigo un paio di ore prima dell'uso.
- Per garantire una pasta ancora più soffice sostituire lo zucchero semolato con la stessa quantità di zucchero a velo.
- La farina e lo zucchero devono essere di uguale peso.
- La dose esatta è 50 g di farina ogni 2 uova.
- Il procedimento personale consiste nel montare gli albumi con lo zucchero e aggiungere i tuorli uno per volta e poi la farina a mano.
- La cottura a forno dolce e a bassa temperatura, posizionando il dolce a metà ripiano del forno.
- Non aprire mai la porta del forno mentre il Pan di Spagna è in cottura.
- Per ottenere un Pan di Spagna al cacao basta sostituire 30 g di farina con 30 g di cacao amaro.



Presentateli così!
Splendide tonalità, designs accattivanti e originali fantasie, grazie alla creatività Easy life - presentazione raffinata, l'ideale per gustare piccoli attimi di piacere.


A presto con nuove golosità!

Pubblicato da Seddy

Strawberry Lemon Cake

25 marzo 2016

Cestino di Pasqua Fashion


Auguri con Decora - l'arte di decorare con dolcezza, per una Pasqua speciale, allegra e colorata!
Belle idee da proporre, per scoprire com'è facile realizzare delizie perfette, rendere l'atmosfera gioiosa e impreziosire in modo originale la tavola delle feste. Creare dolci regali festosi seguendo la libera ispirazione e dando sfogo alla fantasia, con diverse forme e colori, è divertente e appassionante!


La scelta ideale...
Per realizzare il Cestino di Pasqua decorato ho scelto di utilizzare prodotti e attrezzature Decora, dagli alti livelli di qualità e praticità, con la garanzia del Made in Italy.

Per una Pasqua spettacolare
nuove idee decorative accattivanti
ti aspettano...
Uovo di Cioccolato Decorato
Torta Pasquale Decorata
...sperimenta e personalizza
ogni tipo di creazione per varie occasioni!


Cosa serve...
Base torta (ricetta QUI) o dummy cake Decora
Fondente Modelling Bianca Decora
Glassa fondente cacao Decora
Coloranti in gel (verde, giallo, aracione) Decora
Decortwist Decora
Fogli decorativi Fashion Decora
Stampi per fiori Decora
Pepite al cacao argento Decora
Cristalli di zucchero verdi Decora


Come si fa...
Si può realizzare il Cestino di Pasqua decorato utilizzando come base una torta semplice o farcita (la ricetta QUI) e rivestita in pasta di zucchero Decora, oppure su una base in polistirolo Decora (dummy cake) della misura di 10 cm x 7 cm. In questo caso, la decorazione su una base in polistirolo potrà essere riutilizzata per assemblare una torta scenografica, ad esempio in sostituzione del topper.
Per prima cosa si procede a preparare la pasta di zucchero verde, aggiungendo gocce di colore gel verde in piccole quantità per raggiungere la gradazione di tinta desiderata. Stendere la pasta di zucchero e ritagliare la base superiore. Sulla pasta rimanente applicare il foglio decorativo scelto per ricreare l'effetto fashion e ricavare un rettangolo 7 x 30 cm per ricoprire i bordi e rivestire la torta ( o base in polistirolo). Nel primo caso, utilizzare la gelatina di albicocche (o crema di burro oppure ganache) per fare aderire la pasta di zucchero alla base superiore e bordi della torta; nel secondo caso basta semplicemente un pò d'acqua. Arricchire le decorazioni del bordo con le pepite al cacao argento.
Con lo strumento Decortwis e la pasta di zucchero bianca, ricavare un cordoncino da applicare lungo la chiusura della base, comporre il manico del cestino arrotolando i bigoli su un filo di ferro ricurvo da sistemare nella parte superiore e fermandolo alla base. Realizzare il coniglietto con la pasta di zucchero bianca, modellando le singole parti e poi assemblandole; con la punta di una forbice realizzare l'effetto del pelo e per gli occhi utilizzare la glassa fondente al cacao. Utilizzare il colore in gel arancio per colorare la pasta di zucchero e realizzare le carote, modellando una pallina da assottigliare con le dita verso la punta, poi intagliandola per renderla realistica e sagomare le foglie con la pasta di zucchero verde. A piacere, utilizzando gli stampini ricavare i fiori e rifinire il centro con piccole palline di pasta di zucchero colorata con gel giallo limone. Applicare i vari pezzi al cestino, usando come collante una micela di acqua e zucchero o ghiaccia reale. Per creare un effetto di luce e brillantezza cospargere la base del cestino con cristalli di zucchero verdi. Rifinire il manico del cestino con un fiocco di un nastro colorato verde.


Un'idea regalo originale,
tutta fashion,
da confezionare nelle cartine trasparenti
e infiocchettare!!!
Una Buona Pasqua di cuore e 
a presto,
con tante Novità Decora,
da non perdere!


Pubblicato da Seddy

Cestino di Pasqua Fashion

14 marzo 2016

Pizza Brioche alla Frutta


Aria di primavera, la stagione più attesa è alle porte. Novità per tutti gli appassionati di lievitati, che amano sperimentare bontà sfiziose tutte da assaporare! La proposta gustosa della Pizza Brioche alla Frutta, delicata e morbida, l'ideale come accompagnamento all'ora del thé, perfetta da servire in ogni momento della giornata. Una ricetta dolce preziosa, molto versatile e di semplice esecuzione, che esalta la frutta fresca, per soddisfare ogni gusto e tutte le esigenze. Un'idea deliziosa alla quale  ispirarsi, ottima come dessert, la combinazione tra dolce lievitato e varietà di frutta è sublime!


Curiosità
La banana, frutto dal sapore esotico, proveniente dai climi caldi e tropicali, in genere nelle composizioni di dolci e gelati viene utilizzata matura per ottenere il massimo del sapore . Mentre, per le macedonie, salse piccanti e frittelle, il frutto viene scelto sodo. Inoltre, la banana si abbina bene con i sapori di rum, cardamomo, lime, zucchero grezzo, sciroppo d'acero, caffè e noci. Ricca di vitamine, potassio, calcio, fosforo e ferro, è fonte di energia.


Pizza Brioche alla Frutta

Per 3 pizzette
Per l'impasto:
125 g di farina
1 cucchiaino di miele del bosco Rigoni di Asiago
1 cucchiaio di zucchero
30 ml di latte tiepido
1 uovo piccolo
30 g di burro
5 g di lievito di birra
un pizzico di sale
aroma di vaniglia o di agrume
Per la farcia:
1 banana
succo di limone
amarene Toschi
zucchero
zucchero a velo


Procedimento


In una ciotola mescolare gli ingredienti secchi: farina, zucchero, sale.
A parte sciogliere il lievito nel latte tiepido.
Sbattere l'uovo e unirlo al composto con il lievito.
Unire gli ingredienti umidi a quelli secchi, amalgamando finchè il composto sarà omogeneo, anche se risulterà molto appiccicoso. Coprire e fare riposare 10 minuti.
Dopo 10 minuti lavorare l'impasto nella ciotola, tirando un pezzo di impasto da un lato e premendolo al centro. Girando leggermente la ciotola, ripetere con le altre porzioni dell'impasto. Ripetere per 8 volte, l'impasto dovrebbe fare resistenza. Coprire ancora e fare riposare 10 minuti. Ripetere un'altra volta l'operazione precedente delle pieghe. Incorporare all'impasto i pezzettini di burro, lavorare fino ad averlo incorporato completamente. Coprire e fare lievitare per 1 ora. 
Sgonfiare l'impasto con un pugno, spolverizzare di farina il piano di lavoro e trasferire l'impasto, suddividere in pezzi uguali e stendere le pizzette della grandezza desiderata con le dita. 
Mettere nello stampo e fare lievitare per 30 minuti nel forno spento con la lucina accesa.
Preriscadare il forno a 200°C.  Quando le pizze brioche saranno lievitate, affettare la banana e bagnarla con gocce di limone. Distribuire le fette di banana sopra le pizzette e cospargere di zucchero.
Infornare e cuocere per circa 10-15 minuti fino a doratura. Togliere dal forno e guarnire con le amarene, cospargere a piacere di zucchero a velo.


Prova una variante!
. Si può sostituire la banana con altro frutto a piacere (mele, pere, ecc.), adattando le pizzette dolci ai propri gusti.
. Un'alternativa gustosa consiste nel cuocere le pizzette bianche e farcire dopo la cottura con crema di nocciole (o marmellate) e guarnire con frutta fresca.


Per una presentazione perfetta ho scelto di utilizzare le splendide porcellane WATERCOLORS collection by Easy life, l'original italian design che offre una vasta gamma di prodotti moderni e classici per la famiglia, creati da moderne tecnologie con l'attenzione rivolta all'alta qualità, combinando i migliori materiali all'insegna della creatività.




Pubblicato da Seddy

Pizza Brioche alla Frutta