29 dicembre 2014

Weekend in Belgio


Alla conquista del Belgio, la patria della birraPer la rubrica Tour News di Cuore di Sedano, turisti per caso, il breve racconto e le immagini di un soggiorno spassoso attraverso luoghi incantevoli. 


Giorno 1. Una volta atterrati all'aeroporto di Charleroi, si prosegue per Bruxelles. Appena arrivati nella capitale ci si dirige verso la Grand Place, piazza centrale e quartiere vivace, frequentato da turisti e giovani. 










Passeggiando per le vie adiacenti si notano innumerevoli beer shop, waffellerie e ristoranti, finchè ci si ritrova in una delle birrerie più famose della città: il Delirium Tremens.





Nel locale è possibile scegliere tra centinaia e centinaia di birre artigianali belghe. Nel pomeriggio il locale è affollatissimo ed è possibile gustare le birre fruttate, le birre trappiste, le lambic e le acide, immediatamente ci si immerge nell'atmosfera tipica del luogo. A questo punto, si può cenare in qualche ristorante e assaggiare il piatto tipico nazionale: patatine fritte e cozze. Si prosegue per le vie del centro trovandosi davanti al celebre monumento di Manneken Pis


Giorno 2. Colazione a base di waffle e un salto al Museo di Bruxelles per proseguire alla Brasserie Cantillon nel quartiere Anderlecht, considerata dagli estimatori “il tempio della birra”; così si procede con la visita. La birra di Cantillon fermenta in modo naturale con il clima di Bruxelles! Il birrificio si visita con entusiasmo e nella sala degustazione si assaggiano ben 3 tipi, per alcune tipologie si segue un procedimento a metà strada tra il vino, lo champagne e la birra, proprio per questo motivo la birra di Cantillon è da sempre sinonimo di qualità superiore.






Il tour continua nella zona del Parlamento Europeo, un quartiere moderno che è una sorta di centro direzionale della città. La passeggiata prosegue fino al Palazzo Reale e scendendo fino alla bellissima Cattedrale. La giornata si conclude in un altro pub famosissimo non lontano dalla Borsa Valori (bourse): il Moeder Lambic. Anche qui la gamma è vastissima, sono presenti 39 varietà di birra alla spina, rigorosamente belga.









Giorno 3. Giornata conclusiva del tour con la visita all’Atomium e poi un salto alla Brasserie de la Senne (Zinne bir). Un treno per le Fiandre occidentali, al confine con i Paesi Bassi per visitare una città dallo splendore immenso: Bruges (Brugge), altresì famosa per deliziosi formaggi, con un particolare da sottolineare: l’inesistenza delle autovetture, la gente si sposta a piedi, in bici e in carrozze; inoltre, la popolazione locale parla quasi esclusivamente il fiammingo









Nella Fiandra orientale la visita a Gent (Gand), percorrendo il centro storico e sorseggiando una birra artigianale sul naviglio.








                                                                                               CuorediSedano - TJT 
Post più recente Post più vecchio

    Share This

7 commenti:
Join the discussionWeekend in Belgio

  1. Che luoghi incantevoli..viene voglia di partire all'istante :-)
    Grazie della condivisione e buon proseguimento <3

    RispondiElimina
  2. wow... splendide foto!!!
    un paese che si conosce poco, ma che penso valga la pena di girovagare.

    RispondiElimina
  3. Grazie cara Seddy, un post grandioso chiudiamo il 2014 con queste belle foto, e posso dire che non conoscevo il Belgio in questa bella dimensione.
    Auguro a te tutti i tuoi cari un buon anno, con la speranza che il 2015 sia migliore.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Davvero un bel weekend Seddy!!!
    Grazie mille per il magnifico reportage fotografico!!!
    Un mega abbraccio e tanti cari auguri di Buone Feste
    Carmen

    RispondiElimina
  5. Incantevole...veramente incantevole...grazie di cuore ...e Auguri per un 2015 sereno

    RispondiElimina
  6. Ma che bel weekend. Grazie di aver condiviso queste belle foto e questi tuoi ricordi con noi.
    Ciao Seddy,
    Tiziana

    RispondiElimina
  7. Che belle foto; sono stata a Bruxelles e Bruges pure io...che posti fantastici.
    Un abbraccio

    RispondiElimina


I commenti anonimi non saranno moderati.

.