6 febbraio 2014

Torta di segale con mele e nocciole, aroma di cannella e rum


L'idea di preparare una torta di mele utilizzando diverse combinazioni era in programma ormai da diverso tempo. Un dolce classico e intramontabile, dalle tante varianti, che da sempre rappresenta una bontà confortevole. L'ispirazione per sperimentare una nuova ricetta arriva per caso, dal Regno di Ketti e "sfogliando" le pagine del blog "Ketti'sKingdom...", una maestra nella preparazione di salati e dolci, comprese le meravigliose realizzazioni di torte decorate, dei veri capolavori di fantasia tutte da ammirare. Inizio a leggere la presentazione e mentre lei parla di sapore, morbidezza e profumo del Plumcake con marsala e cannella ne rimango subito affascinata, come del resto da tutte le sue preparazioni, da buona siciliana in cucina è un portento! L'impossibilità di reperire alcuni ingredienti, che mancavano in dispensa, basta per imbattersi in una ricetta un pò diversa, approvata e in effetti come se fosse già collaudata. La Torta di segale con mele e nocciole, aroma di cannella e rum, soffice con poco burro, dal sapore inconfondibile della farina di segale e profumata dall'insieme di aromi piacevoli, è subito pronta. La prossima volta non mancherò di comprare mandorle e marsala a volontà!



Prova una variante!
Per la versione del Plumcake con marsala e cannella con le mandorle visionare il blog Ketti'sKingdom... 


Consigli & Segreti
. Se si desidera una torta dal gusto meno speziato, dimezzare la quantità della cannella.
. Per guarnire la torta, si possono utilizzare anche nocciole intere.
. Se si preferisce senza rum, aggiungere lo stesso quantitativo di latte.



Torta di segale con mele e nocciole

Ingredienti per 8 porzioni:
50 g di farina di segale
120 g di zucchero
50 g di burro morbido
2 uova
2 mele grandi (o 3 piccole) pelate e tagliate a fette
50 g di granella di mandorle tostate
30 ml di rum
cannella in polvere a piacere
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito vanigliato per dolci
 Per spolverizzare: zucchero a velo vanigliato


PREPARAZIONE
1. Accendere il forno a 180°C.
2. Sbucciare e affettare le mele, sistemare in una terrina e irrorare con il  succo di un limone. Tenere da parte.
3. Imburrare e infarinare uno stampo a cerniera, diametro di 20/22 cm (dipende dal volume desiderato) o stampo da plumcake, rimuovendo l'eccesso di farina.
4. In una terrina, con uno sbattitore, montare le uova con lo zucchero.
5. Unire alle uova, il burro. Aggiungere a cucchiaiate le farine setacciate con un movimento dall'alto verso il basso per non smontare il composto, parte della granella di nocciole, il sale e il lievito.
6. Infine, aromatizzare con il rum e la cannella.
7. Versare l'impasto nello stampo, distribuire le mele formando uno strato a fiore sovrapponendo le fettine e terminare con un altro strato di granella di nocciole e cospargere con dello zucchero semolato.
8. Cuocere in forno caldo statico per circa 40' a 180°C. Verificare la cottura inserendo uno stecchino al centro del dolce: se uscirà asciutto il dolce è ben cotto, se presenterà delle briciole o sarà bagnato proseguire la cottura per qualche minuto.
9. Raffreddare e spolverizzare di zucchero a velo prima di servire.
Post più recente Post più vecchio

    Share This

24 commenti:

  1. Adoro le torte di mele e questa mi sa da profumo di infanzia la devo fare!

    RispondiElimina
  2. deliziosa! altissima e morbidissima :D

    un bacione
    sabrina

    RispondiElimina
  3. Assolutamente da provare!
    Ciao
    Francesca

    RispondiElimina
  4. Ma sai che ho appena comprato della farina di segale ?? L'idea di usarla per preparare questa torta mi piace molto :) Felice serata

    RispondiElimina
  5. Questa torta mi mette fame solo a guardarla, ora voglia anche assaggiarla! Perfetta :)
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  6. che meraviglioso post Saddy e quanti elogi mi hai fatto! Grazieee <3 Ne sono lusingata ed emozionata.
    Hai realizzato una meravigliosa torta di mele e la tua variante è eccezionale...non avevo dubbi
    Con l'affetto di sempre
    Ketti

    RispondiElimina
  7. Il suo sapore rustico e allo stesso tempo delicato deve essere meraviglioso al palato ed accende proprio tutti i sensi..dalla vista all'olfatto! Da svenimento :-D
    la zia Consu

    RispondiElimina
  8. @Valentina
    Ottima idea!
    Buona preparazione.
    Grazie, a presto!

    RispondiElimina
  9. @Cherry Blossom
    L'effetto ottenuto era proprio quello desiderato. :D
    Grazie Sabrina.
    Un bacione a te!

    RispondiElimina
  10. @francesca
    E' una ricetta che vale la pena di provare, ne rimarrai soddisfatta.
    Ciao Francesca!

    RispondiElimina
  11. @m4ry
    Non vedevo l'ora di provarla!
    Grazie Mary, felice serata anche a te!

    RispondiElimina
  12. @Valeria Della Fina
    L'aspetto è davvero molto invitante e l'assaggio viene spontaneo.
    Grazie. :)
    Un bacio a te

    RispondiElimina
  13. @Ketti
    Ciao Ketti cara! <3
    Una torta deliziosa!!!...e con le tue ricette non si sbaglia mai un colpo, sei bravissima.
    Grazie a te!
    Un abbraccio, a presto

    RispondiElimina
  14. @consuelo tognetti
    Consuelooo...ma sei svenuta sul serio?!? :)))
    Complimenti, bravissima la tua descrizione è perfetta.
    Grazie, un abbraccio!

    RispondiElimina
  15. Fantástico, guardei.
    Bom fim de semana
    Bjs, Susana
    http://tertuliadasusy.blogspot.pt/
    https://www.facebook.com/Tertuliadasusy

    RispondiElimina
  16. Spettacolare, mi piace un sacco, ho tutti gli ingredienti nel we la preparo! mmm...non vedo l'ora di mangiarla! brava

    RispondiElimina
  17. @Tertúlia da Susy
    Delicioso!
    Um abraço e bom fim de semana Susanna

    RispondiElimina
  18. @Lilli nel paese delle stoviglie
    Perfetto! Provala, posso garantire la bontà.
    Grazie Lilli e buon we!

    RispondiElimina
  19. Mi colpisce l'altezza di questo dolce e la superficie così bella. Gnammete!! Che altro si può dire!!?? Un bacione, cara, e felice fine settimana

    RispondiElimina
  20. Anonimo8.2.14

    Comlimenti! Una torta di mele così spettacolare non l'avevo ancora vista! Brava!
    Frances

    RispondiElimina
  21. @Ros Mj
    Ciao Ros, mi fa piacere che sia di tuo gradimento.
    Grazie, un bacio e felice we anche a te!

    RispondiElimina
  22. @Frances
    Grazie Frances e benvenuta!

    RispondiElimina
  23. waw si presenta proprio bene, oggi è la seconda ricetta che trovo dove in un dolce c'è la farina di segale, mi avete convinto: la provo! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  24. Nocciole e mele un connubbio perfetto! la farina di segale non l'ho mai provata! mi intriga! complimenti e' un atorta oltre che buona anche bella!!! ciao!

    RispondiElimina


I commenti anonimi non saranno moderati.

.