14 marzo 2019

Ciambella all'amaretto


Adoro tutte le torte rustiche, conservano quel buon sapore antico, che le rende particolarmente deliziose e piacevoli. La ciambella all'amaretto è un dolce ricco e goloso, un concentrato di gusto e profumo gradevole. Un dolce da credenza nutriente, a base di ingredienti semplici e genuini con amaretti sbriciolati e liquore all'amaretto dall'aroma intenso di mandorle inconfondibile. Una gustosa ricetta di facile esecuzione, perfetta da poter gustrare in ogni momento della giornata. Una specialità composta da una consistenza ricca e aromatica, l'abbinamento dell'amaretto con il cioccolato, rende la ciambella all'amaretto un dolce unico davvero originale!


Ciambella all'amaretto

Ingredienti

250 g di farina
200 g di zucchero
3 uova
150 ml di latte
80 g di olio di semi
(o 100 di burro fuso)
12 amaretti
3 cucchiai di liquore all'amaretto
10 g di lievito per dolci
Per la glassa
100 g di panna
70 ml di panna da cucina
un cucchiaio di liquore all'amaretto
una noce di burro
Per decorare
amaretti 


Procedimento

In una ciotola con le fruste elettriche (o planetaria) montare le uova intere con lo zucchero per almeno 5 minuti, in modo da ottenere un composto gonfio e spumoso.
Aggiungere a filo l'olio (o il burro fuso intiepidito), il liquore e gli amaretti sbriciolati finemente. 
Setacciare la farina insieme al lievito e unire al composto, poco per volta, alternandoli al latte tiepido, fino ad ottenere un impasto piuttosto morbido.
Trasferire il composto in uno stampo a ciambella imburrato e infarinato, mettere in forno caldo a 175° C per circa 30 minuti, facendo la prova stecchino per la cottura. Togliere il dolce dal forno, una volta tiepido sformare e fare raffreddare su gratella.
Nel frattempo preparare la glassa al cioccolato: scaldare il latte in un pentolino, spezzettare il cioccolato fondente e porre nel latte, mettere a bagnomaria fino a quando i due ingredienti saranno perfettamente amalgamati. Incorporare quindi il burro, infine il liquore.
Versare sulla superficie la glassa al cioccolato e una volta raggiunta la giusta densità, farla ricadere sulle pareti e spalmarla delicatamente. Decorare con gli amaretti.




Post più recente Post più vecchio

    Share This

2 commenti:
Join the discussionCiambella all'amaretto

  1. Molto bella, immagino profumata e golosa ! Claudia

    RispondiElimina
  2. Cara Seddy, vederla nelle foto, confesso che mi abbaglia, e immagino quanto buona è.
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina


.