11 settembre 2019

Scialatielli al sugo di pesce spada




Azzurro mare in un piatto d'eccezione: Scialatielli al profumo di pesce spada. Dopo un'estate svanita nel nulla, in un attimo come per magia, assaporando il gusto del pesce, un trasporto misto a un'immagine porta al largo, dove il chiaro colore del cielo si riflette sul livello delle acque, una brillantezza tale da rendere i riflessi dei raggi traslucidi da abbagliare quasi la vista. Spettatori a tavola di un incanto, un meraviglioso spettacolo tonificante al naturale, fa da specchio la superficie limpida mentre nei fondali piccoli pesci si muovono a schiere come arcobaleni coloratissimi e l'ultimo delizioso boccone...
E rieccoci con le mani in pasta, pochi gesti semplici per comporre preparazioni gustosissime con tutto il sapore del mare. Un primo piatto sano e nutriente, a base di pochi ingredienti, il profumo di mare e la proposta di pasta fatta in casa al basilico, ruvida e rigorosamente fatta a mano, in abbinamento alla specialità di un sugo denso e corposo. Il condimento ideale, per una proposta arricchita dai sapori intensi per un vero concentrato di bontà!


Scialatielli al sugo di pesce spada

Ingredienti

Per la pasta fresca
125 g di farina di semola
125 g di farina 0
foglie di basilico
2 cucchiai di formaggio grattugiato
1 uovo piccolo
100/120 ml di latte
un filo di olio extravergine di oliva
un pizzico di sale
Per il condimento
1 fetta di pesce spada
30 ml di olio extravergine di oliva
passata di pomodoro q.b.
vino bianco q.b.
cipolla
basilico
sale



Procedimento


Preparare la pasta fresca, lavare e asciugare le foglie di basilico fresco e tritare finemente. Sul piano di lavoro aggiungere alla farina il basilico e il formaggio. Disporre a fontana e unire al centro l'uovo sbattuto, un filo di olio e il latte che basta per ottenere un impasto dalla giusta consistenza, liscio e omogeneo. Lavorare bene il composto e formare una palla, coprire e fare riposare per circa 30 minuti. Riprendere la pasta e stendere con il mattarello una sfoglia di mezzo centimetro di spessore, avvolgere, tagliare come le tagliatelle e arrotolare tra le mani.
Preparare il condimento, in un tegame antiaderente mettere l'olio e la cipolla tritata, rosolare e aggiungere il pesce spada tagliato a cubetti, sfumare con il vino bianco. Unire la passata di pomodoro con il sale (se è il caso, durante la cottura aggiungere un pò d'acqua). Cuocere per circa 10/15 minuti e aggiungere abbondante basilico.
In una pentola con acqua bollente salata, cuocere la pasta, e una volta pronta scolarla e versarla nel tegame del sugo di pesce spada. Servire in tavola gli scialatielli fumanti con qualche ciuffo di basilico fresco.


Presentateli così!
Per una presentazione impeccabile ho scelto di utilizzare le porcellane delle splendide collezioni by Easy life, l'original italian design che offre una vasta gamma di prodotti moderni e classici per la famiglia, creati da moderne tecnologie con l'attenzione rivolta all'alta qualità, combinando i migliori materiali all'insegna della creatività.






Post più recente Post più vecchio

    Share This

4 commenti:

  1. Cara Seddy, non conosco questo,pitto tanto speciale, ma credo sia buonissimo...
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Un primo piatto squisito, molto appetitoso ^_^
    Bravissima!

    RispondiElimina
  3. Io amo i primi di pesce.. in casa li prepara il mio compagno! Ottimi i tuoi scialatielli.. adoro il pesce spada! smack

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che piatto sublime.... davvero buonissimo! Un bacione!

    RispondiElimina


.