11 ottobre 2018

Brioche


Non è la solita brioche, ma la brioche per eccellenza, la più buona in termini di sapore e morbida che si possa ottenere. Un pane dolce, classico francese, dalla splendida doratura, perfettamente soffice e alveolato internamente, che si presta ad essere farcito come meglio piace. Per gli appassionati dei lievitati dolci, il consiglio è di provarla per poter apprezzare un impasto così particolare e delizioso, preparatevi al colpo, perchè da quel momento in poi sarà la vostra  dolce brioche preferita. Incredibilmente vero!  


La scelta ideale...
Per realizzare la Brioche ho scelto esclusivamente la praticità e la sicurezza dei prodotti e attrezzature Decora, dagli alti livelli di qualità, un marchio leader nel mondo della decorazione con la garanzia del Made in Italy.


Brioche

Ingredienti
250 g di farina
4 g di sale
30 g di zucchero
10 g di lievito di birra fresco 
60 ml di latte intero tiepido
2 uova medie
65/80 ml di olio di semi
Per spennellare: 1 uovo sbattuto con un pizzico di sale
Per spalmare: Miele di castagno Vis

Accessori utili: stampo per plumcake Decora


Procedimento

L'impasto eseguito a mano:
1. In una ciotola mescolare gli ingredienti secchi: farina, sale e zucchero.
2. A parte sciogliere il lievito nel latte. 
3. Sbattere le uova e unirle insieme all'olio al composto con il lievito. 
4. Unire gli ingredienti umidi a quelli secchi, amalgamando finchè il composto sarà omogeneo, anche se risulterà molto appiccicoso.
5. Coprire e fare riposare 10 minuti.
6. Dopo 10 minuti lavorare l'impasto nella ciotola, tirando un pezzo d'impasto di lato e premendolo al centro. Girando leggermente la ciotola, ripetere con le altre porzioni dell'impasto. Ripetere per 8 volte; l'intero processo dovrebbe richiedere 10 secondi e l'impasto dovrebbe iniziare a fare resistenza. 
7. Coprire ancora e fare riposare per altri 10 minuti. 
8. Ripetere le fasi 6 e 7.
9. Coprire e fare lievitare per 10 minuti.
10. Lavorare un'ultima volta l'impasto.
11. Coprire, mettere in frigo e fare lievitare per 1 ora.
12. Sgonfiare l'impasto con un pugno. Spolverizzare di farina un piano di lavoro e trasferire l'impasto.
13. Dividere l'impasto in 3 pezzi uguali (io in 8 pezzi da 60 g ciascuno), prendere ogni pezzo, rotolare fra le mani formando una palla tonda e liscia. 
14. Mettere nello stampo le palle di impasto, coprire e fare lievitare fino al raddoppio del volume: ci vorranno circa 30-45 minuti (in questo caso l'ho posto nel forno spento con la lucina accesa). 
15. Preriscaldare il forno a 200°C, scaldare una teglia sul fondo del forno.
16. Quando la brioche è lievitata spennellare con l'uovo sbattuto.
17. Infornare e versare una tazza di acqua nella teglia del fondo.
18. Cuocere per circa 20 minuti o finchè non sarà dorata. Fare raffreddare su una griglia. 

Nota: la ricetta della Brioche è di Emmanuel Hadjiandreourivisitata negli ingredienti. Per renderla più leggera la scelta di utilizzare l'olio di semi al posto di 100 g di burro; inoltre la variazione della dose del lievito: 10 g di lievito di birra fresco al posto di 20 g di lievito di birra fresco (o 10 g di lievito secco attivo). 


Prova una variante!
. In alternativa, l'impasto può essere eseguito anche con l'aiuto di una planetaria.
. A piacere, si possono aggiungere all'impasto gocce di cioccolato.


L'ideale per gustare la Brioche è il Miele - gusto castagno, proveniente solo da apicoltori italiani, Natura e Tradizione, dell'azienda Vis. Un morbido ripieno spalmato sulle fette, particolarmente gustoso e avvolgente; mantiene tutto il suo sapore, il suo profumo e le sue importanti proprietà nutritive, in quanto non sottoposto ad alcun processo di pastorizzazione e di ultra-filtrazione, lavorato solo con tecniche di lavorazioni dolci.





Post più vecchio

    Share This

4 commenti:
Join the discussionBrioche

  1. Ciao, è così invitante la tua brioche!

    RispondiElimina
  2. wow che spettacolo devo assolutamente provarla!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia questa brioche.

    RispondiElimina
  4. Eccomi! Mentre faccio colazione ho pensato di passarti a salutare. Ha un aspetto fantastico e le foto sono bellissime (come tutti il blog del resto). Non resta che provare 😉 Buona domenica!

    RispondiElimina


.