18 gennaio 2021

Pane variegato

 

La settimana inizia con una nuova ricetta da aggiungere alla rubrica "In cucina con Magimix Cook Expert" di un lievitato molto gustoso e accattivante. Il Pane variegato è un panbrioche bicolore, morbido e dalla splendida doratura, particolare per le striature formate da strati sottili di impasto bianco e impasto al cacao. Per realizzare impasti lievitati che non necessitano di una lunga lavorazione ho il mio alleato speciale: il Magimix Cook Expert, pratico e insostituibile. L'ideale per preparare un pane soffice perfetto da gustare al mattino a colazione o nella pausa pomeridiana per una sana merenda. La ricetta è facile e molto versatile, a piacere sostituendo il cacao con l'orzo o variando il mix di farine si può personalizzare adattandola ai propri gusti. 


Pane variegato

Ingredienti

125 g di farina 0

125 g di farina 1

15 g di miele

1 tuorlo

30 ml di latte

120 ml di acqua

15 g di burro morbido

8 g di lievito di birra

10 g di cacao

2 g di sale

Per spennellare

1 tuorlo + latte


Procedimento

Mettere nel contenitore di metallo i liquidi con il lievito sbriciolato e avviare il programma PANE/BRIOCHE. Dopo 1 minuto il programma si ferma: aggiungere il burro a pezzetti, il tuorlo, e le farine setacciate, riavviare il programma premendo AUTO. Durante la lavorazione dell'impasto aggiungere dall'alto il sale. Se necessario, alla fine del programma girare l'impasto con la spatola e riavviare per 15 secondi, fino ad ottenere un impasto omogeneo (senza riscaldarlo troppo). 

Dividere l'impasto in due parti, prelevandone dall'impasto circa 1/3. Mettere nel contenitore la parte più piccola e unire  e 10 ml di acqua, avviare il programma ESPERTO, 1 minuto/velocità 9 (senza scaldare). Riunire il preparato con la spatola e se occorre riavviare altri 30 secondi. Fare lievitare i due impasti a 24-25 °C fino al raddoppio del volume.

Stendere con il mattarello, sul piano di lavoro ben infarinato, l'impasto bianco fino a formare un rettangolo di circa 30x20 cm. Fare lo stesso per quello al cacao fino ad ottenere un rettangolo di 15x20 cm. 

Adagiare la parte al cacao sulla metà di quella bianca e chiudere a libro, in modo tale da avere la parte al cacao al centro di due parti bianche. Appiattire con il mattarello per integrare i 3 strati. 

Tagliare a metà l'impasto ricavando due nuovi rettangoli, sovrapporre nuovamente e riappiattire formando un nuovo rettangolo. Ripetere il procedimento per una o due volte. Dal rettangolo finale ricavare 9 striscioline. Strofinare delicatamente ogni striscia tra le mani per arrotondarla leggermente e intrecciarne tre alla volta per formare una treccia. Ripetere il procedimento per le altre strisce in modo da ottenere tre trecce.

Porre ogni treccia nello stampo imburrato e infarinato con le pieghe verso il basso, fare lievitare fino al tripla del volume iniziale. 

Spennellare con il tuorlo d'uovo e il latte e cuocere a 180/190 °C per circa 20 minuti o fino a cottura completa. Lasciare riposare per 10 minuti nello stampo e quindi porre a raffreddare su una griglia.

Note: per chi vuole eseguire la ricetta a mano o utilizzando un'impastatrice vale lo stesso procedimento.




Post più recente Post più vecchio

    Share This

4 commenti:
Join the discussionPane variegato

  1. Cara Fulvia, se ancora non mi conosce bene io sono goloso!!!
    Tutte cose che mi piacciono tanto.
    Ciao e buona serata con un forte forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Questo pane è bellissimo!!!!
    Complimenti ^_^

    RispondiElimina
  3. Elegante e bellissimo il tuo pan brioche!
    buona giornata
    Alice

    RispondiElimina
  4. Mamma mia Fulvia questo pane è stupendo.. Ammirato su IG.. son voluta venire a leggermi per bene la ricetta... Non è difficile da fare... e deve essere buonissimo! un bacione

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI NON VERRANNO MODERATI.

.