22 agosto 2022

Spaghetti alla Chitarra con pesto di zucchine e anacardi

 

Gli spaghetti alla Chitarra sono una specialità di pasta fresca all'uovo di origine abruzzese, particolare per la forma quadrata ottenuta utilizzando un apposito telaio di legno realizzato con dei fili metallici, proprio come le corde di una chitarra. Da tempo desideravo acquistare questo attrezzo per la preparazione di questi spaghetti grossi e quadrati, come condimento ho scelto un delicato pesto di zucchine e anacardi, un'alternativa vegetariana al condimento tradizionale a base di carne e polpettine. Un ottimo primo piatto di pasta fresca fatta in casa, molto semplice e veloce da realizzare, provate e vedrete che soddisfazione!



Spaghetti alla Chitarra con pesto di zucchine e anacardi

Per la pasta fresca

200 g di farina

2 uova

un filo di olio extravergine d'oliva

un pizzico di sale

Per il pesto di zucchine e anacardi

1 zucchina grande

una manciata di anacardi sbollentati

1-2  cucchiai di formaggio grattugiato

20 ml di olio extravergine di oliva

un ciuffo di basilico

pepe nero

un pizzico di sale

Procedimento

Preparare la pasta fresca. Disporre la farina setacciata a fontana su una spianatoia, aggiungere al centro le uova sbattute, un filo di olio e se occorre qualche cucchiaio d'acqua, quel che basta per ottenere un impasto dalla giusta consistenza. Lavorare bene il composto, fino a farlo diventare liscio e omogeneo. Formare una palla, coprire o avvolgere nella pellicola trasparente, lasciare a riposo per 15 minuti circa. Riprendere la pasta e stendere con la macchina per pasta fresca ottenendo delle sfoglie rettangolari dello spessore non sottile e desiderato. Infarinare le sfoglie e porre sul telaio o "chitarra", passare sopra il matterello per tagliare la pasta e adagiare gli spaghetti ad asciugare su un telo infarinato.

Preparare il pesto di zucchine e anacardi. In una padella mettere l'olio, la zucchina tagliate a rondelle, cuocere per qualche minuto lasciandole croccanti; aggiustare di sale e pepe. Nel bicchiere del frullatore ad immersione mettere la zucchina, gli anacardi (già sbollentati qualche minuto per ammorbidirli), il formaggio, il basilico e l’olio. Frullare in modo da tritare il tutto. Lasciare da parte.

In una pentola, porre l'acqua e portare a bollore, salare e cuocere gli spaghetti per qualche minuto. Scolare gli spaghetti e condire con il pesto di zucchine e anacardi. Servire caldi con un foglie di basilico fresco.

 

 

 

 

Post più vecchio

    Share This

0 commenti:

Posta un commento

I COMMENTI ANONIMI NON VERRANNO MODERATI.

.