15 gennaio 2018

Ciambellone della nonna al cacao


Un dolce goloso per iniziare nel modo migliore la settimana! Il ciambellone della nonna al cacao, soffice e profumato, ottimo gustato semplice oppure ricoperto in modo delizioso con una cremosa glassa al cioccolato e scaglie di cioccolato fondente. Per dare ancora più gusto al ciambellone - rientrando nella tipologia di dolci versatili, una rivisitazione personale con una versione al cacao, caffè e brandy, arricchita aggiungendo all'impasto gocce di cioccolato fondente.  La ricetta di una torta da credenza, perfetta cotta nella pentola fornetto Versilia, che si prepara facilmente, buona da gustare per colazione, adatta dopo pranzo, da offrire nel pomeriggio a merenda accompagnata con una bella tazza di thè, nonchè l'ideale per impreziosire un buffet nelle occasioni speciali. Semplicemente spettacolare!


Ciambellone della nonna al cacao cotto nella pentola fornetto Versilia


Ingredienti
450 g di farina 00
50 g cacao amaro in polvere
300 g di zucchero
5 uova
180 ml di olio di semi
200 ml di latte
1 tazzina di caffè ristretto
gocce di cioccolato q.b.
1 cucchiaio di brandy
1 bustina di lievito per dolci
burro e pangrattato per lo stampo
Per la glassa al cioccolato:
100 ml di panna
70 g di cioccolato fondente
una nocina di burro
Per decorare:
scaglie di cioccolato fondente
Attrezzature utili: Pentola Fornetto Versilia 24 cm


Procedimento

1. In una terrina disporre le uova intere, unire lo zucchero e, utilizzando le fruste elettriche o planetaria, montare il composto finchè non risulterà soffice e spumoso.
2. Incorporare l'olio a filo, mescolando bene. Setacciare insieme la farina, il cacao amaro in polvere e unire poco alla volta alla crema di uova amalgamando delicatamente per non smontare il composto. Dopo aver incorporato 2/3 delle farine unire il latte e il caffè alternando l’altra farina rimasta.
3.  Aggiungere le gocce di cioccolato e mescolando, in ultimo, il brandy; infine il lievito.
4. Utilizzando la pentola fornetto Versilia, imburrata e cosparsa di pangrattato, versare dentro la preparazione. Assestare il composto con dei colpetti allo stampo. 
5. Posizionare lo spargifiamma sul fornello piccolo e collocare la pentola fornetto sopra lo spargifiamma. Coprire il tutto con il coperchio. Cuocere a fiamma alta per i primi 5 minuti (non di più). Proseguire la cottura abbassando la fiamma al minimo per 1 ora e 30 minuti, senza aprire mai il coperchio della pentola prima dei 40-50 minuti. Cuocere e fare la prova cottura introducendo all'interno uno spaghetto dagli appositi fori del coperchio, se risulta asciutto aprire il coperchio e controllare la cottura del dolce. Togliere la ciambella dalla pentola fornetto una volta intiepidita o fredda.
6. Preparare la glassa al cioccolato. In un pentolino, scaldare la panna fino a ebollizione; versare il cioccolato fondente tritato, mescolare per rendere il composto omogeneo. Lasciare riposare per qualche minuto e aggiungere il burro, mescolando di tanto in tanto fino ad ottenere la densità desiderata. Versare la glassa sopra la torta fredda. Cospargere la superficie del ciambellone con scaglie di cioccolato fondente. Servire su un piatto  o alzata.




Post più recente Post più vecchio

    Share This

5 commenti:

  1. Cara Seddy, certo che un buon pezzo lo mangerei molto volentieri! Squisito!
    Ciao e buona notte con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Ma che bello è il tuo ciambellone e immagino molto goloso !

    RispondiElimina
  3. ...ecco, mi hai fatto venire in mente che è da troppo tempo che non la utilizzo la mia pentola fornetto ;)
    Che meraviglia hai realizzato!
    Un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
  4. stupendo e goloso!! Complimenti come sempre ^_^

    RispondiElimina
  5. Come si può resistere ad un dolce così bello e goloso? Perfetto come sempre Seddy. Ciao!

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI NON VERRANNO MODERATI.

.