2 aprile 2013

Polpettone di patate e tonno con pesto di rucola e polvere di capperi



Curiosare nell'arte della cucina, attraverso gli accostamenti di vari ingredienti, porta a scoprire profumi e sapori nuovi in tante ricette appetitose. Il polpettone di patate e tonno con pesto di rucola e polvere di capperi di Pantelleria tagliato a fette, su fette tostate di pane tostato casereccio, sostituisce ogni portata diventando un piatto unico e sostanzioso. 




La polvere di capperi è fatta con soli capperi dissalati ed essiccati per mantenere intatti gusto, profumo e qualità. Pronta all'uso per insaporire ogni tipo di piatto rendendolo unico e originale. Perfetta per primi piatti, risotti, zuppe, insalate e secondi di carne e pesce.


Ricetta Polpettone di patate e tonno con pesto di rucola e polvere di capperi

Ingredienti per 4 persone
Per il polpettone:
4 patate grandi
80 g di tonno all’olio di oliva Asdomar
1 cucchiaino di polvere di capperi La Nicchia Bonomo & Giglio Pantelleria
30 g di formaggio grattugiato a piacere
100 g di pangrattato
1 uovo grande (o 2 piccoli)
1 ciuffo di prezzemolo
1 limone, la buccia
sale q.b.
Per il pesto di rucola:
100 g di rucola tagliata e asciugata
70 g di olio extravergine d'oliva
30 g di pinoli
30 g di formaggio grattugiato a piacere
sale q.b.
pepe q.b.
Per completare:
800 g di acqua per cuocere a vapore
Pane casereccio tostato a fette

PREPARAZIONE


Preparare il polpettone:
  • Sbollentare le patate tagliate a tocchetti  per circa 10' in acqua salata. Una volta cotte frullare con un robot o schiacciare con lo schiaccia patate.
  • Sgocciolare il tonno e metterlo in una ciotola insieme alle patate, aggiungere i capperi, il formaggio grattugiato, il pangrattato, la buccia di limone, il prezzemolo e l'uovo, amalgamare bene il composto.
  • Con il composto formare un polpettone con le mani unte di olio. Avvolgerlo nella carta forno bagnata e ben strizzata e sistemarlo nel cestello per cottura vapore.
Preparare il pesto:
  • Lavare e asciugare il boccale e versare la rucola ben lavata e asciugata, l'olio, i pinoli, il formaggio, il sale e il pepe, frullare con un frullatore o pestare nel mortaio. Togliere il pesto e tenerlo da parte.
Per completare:
  • Nella pentola versare l'acqua, chiudere con il cestello e cuocere circa 25 minuti. Togliere il polpettone, lasciarlo intiepidire o raffreddare a seconda dei gusti, poi tagliare a fettine.
  • Disporre le fette di pane casereccio bruschettate su un piatto da portata e sopra ogni fetta appoggiare una fetta di polpettone. Condire ogni fetta con un cucchiaio di pesto.


Con il Bimby

Preparare il polpettone:
  • Sbollentare le patate tagliate a tocchetti  per circa 10' in acqua salata. Una volta cotte frullare 10'' vel. 5.
  • Sgocciolare il tonno e metterlo nel boccale insieme alle patate, aggiungere i capperi, il formaggio grattugiato, il pangrattato, la buccia di limone, il prezzemolo e l'uovo, amalgamare: 30'' vel. 4-5.
  • Togliere il composto dal boccale e formare un polpettone con le mani unte di olio. Avvolgerlo nella carta forno bagnata e ben strizzata e sistemarlo nel Varoma.
Preparare il pesto:
  • Lavare e asciugare il boccale e versare la rucola ben lavata e asciugata, l'olio, i pinoli, il formaggio, il sale e il pepe, frullare: 30'' vel. 6. Togliere il pesto e tenerlo da parte.
Per completare:
  • Nel boccale versare l'acqua, chiudere con il coperchio e posizionare il Varoma, cuocere: 25' Varoma vel. 2. Togliere il polpettone, lasciarlo intiepidire o raffreddare a seconda dei gusti, poi tagliare a fettine.
  • Disporre le fette di pane tostato casereccio su un piatto e sopra ogni fetta appoggiare una fetta di polpettone. Condire ogni fetta con un cucchiaio di pesto.
Post più recente Post più vecchio

    Share This

21 commenti:

  1. Ma che delizia questo polpettone... con il pesto di rucola deve essere buonissimo! Un bascio!

    RispondiElimina
  2. fantastico, un polpettone ricchissimo :D

    un bacione
    sabrina

    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Questo polpettone deve essere qualcosa di fantastico!

    RispondiElimina
  4. Questa qui non posso non copiarla subito!!! Ingredienti meravigliosi!!
    Patate, tonno, rucola e capperi: sono tra le cose che vanno per la maggiore in casa mia :-)
    Grazie della buonissima idea!

    RispondiElimina
  5. Mi piaceeeeee questo polpettone, qualche tempo fa avevo provato con le polpette ma ho sbagliato la cottura....questa volta d'impegno eseguo la tua ricetta favolosa alla lettera..... polvere di capperi: che dire davvero CHIC cara!!!!!!
    Baci
    Federica

    RispondiElimina
  6. premesso che io non amo particolarmente il tonno, con le patate trovo che sia pura libidine.. davvero, me ne mangerei a chili! sono sicura che questo polpettone è favoloso e il pesto di rucola mi stuzzica un sacco :)

    RispondiElimina
  7. Wooow, deve essere buonissimo!!!
    Bravissima, ti spiace se te lo copio???
    Un bacione grande e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  8. Ma che idea originale, mi piace molto! Brava! Un bacio Fede

    RispondiElimina
  9. Tesorina che piattino delicato e saporito! Bellissimo, veramente! Una bontà unica! Complimenti e un abbraccione!

    RispondiElimina
  10. @carmencook
    Certo!...è un piacere. :)
    Grazie Carmen

    RispondiElimina
  11. ottimi spunti! complimenti. ti aspetto ancora, cherie!

    RispondiElimina
  12. Bambola, Pantelleria colpisce ancora...e meno male :-D! Magnifico il tuo polpettone (hai mai fatto caso che la sola parola polpettone sazia? Che magia! ;-).... Bacino

    RispondiElimina
  13. @Ros Mj
    ...e non finisce qui! :))
    La magia continua...
    Bacino

    RispondiElimina
  14. Ecco un'altra splendida ricetta da copiare e provare!!!! Bravissima!!!!
    Un bacione grande, a presto :)

    RispondiElimina
  15. Questa ricetta va dritta dritta nella lista di quelle da provare SUBITO! :D Complimenti, il polpettone di patate e tonno già di per sé è invitantissimo e buono, tu poi l'hai reso anche ricercato e raffinato... mi piace anche la presentazione! Bravissima! :) Un bacione e buona serata :) :**

    RispondiElimina
  16. Io non so perché non faccio il polpettone quando poi li vedo mi fanno una voglia!!!
    Segnato!!! Che forza quella polvere deve insaporire davvero bene:)
    Un bacio

    RispondiElimina
  17. Da piccola credevo che il polpettone fosse una schifezza e mi ostinavo a non mangiarlo. Poi, la mia nonna-hitler mi minacciò un lungo digiuno finché non ne assaggiassi almeno un pezzettino.
    Fu amore a prima vista!!! Me lo segno subito questo, grazie.

    RispondiElimina
  18. Presenti specialità una più gustosa dell'altra! Questa lo é in modo particolare!

    RispondiElimina
  19. Segnata!!Mi ingolosisce molto.
    Passa da me, c'è un premio per te.
    A presto

    RispondiElimina
  20. Proprio un bontà!:-) complimenti:-)

    RispondiElimina
  21. Polvere di capperi ?? Non l'ho mai sentita...che meraviglia..ho assaggiato un polpettone simile preparato da una amica veneziana dei miei genitori..buonissimo ! Tonno e patate insieme sono eccezionali !

    RispondiElimina


I commenti anonimi non saranno moderati.

.