7 maggio 2019

Pizza integrale con asparagi, pancetta e scaglie di grana


Quante prelibate ricette con l'arrivo del mese di maggio! Bello e fecondo, abbonda di ortaggi, verdure, legumi, frutta fresca e primizie estive. Voglia di stare all'aperto, scampagnate, picnic e gite fuori porta, tante piacevoli e allegre occasioni di relax. La cucina si fa più saporita e gli asparagi, ortaggi pregiati sono protagonisti della stagione primaverile. Una golosità unica da gustare è la pizza integrale con asparagi, pancetta e scaglie di grana, una versione gourmet davvero sorprendente! Molto fragrante e ben alveolata, un'ottima piazza fatta in casa, ben digeribile e indiscutibile bontà. Una pizza di primavera a base di farina integrale con una farcitura diversa dalla tradizionale, può costiutuire una variante appetitosa rispetto alla classica, il condimento insolito ricco di profumo e di sapore, darà quel tocco speciale tanto da renderla eccezionale.


Pizza integrale con asparagi, pancetta e scaglie di grana

Ingredienti
per 2 pizze di 22/24 cm di diametro

Impasto integrale
150 g di farina w 260
100 g di farina integrale
150 di acqua
15 g di olio extravergine di oliva
6 g di lievito di birra fresco
4 g di sale 
Per condire
300 g di asparagi
200 g di pancetta a cubetti
250 g di mozzarella
1 patata piccola a fette sottili (facoltativo)
scaglie di grana
olio extravergine di oliva
pepe


Procedimento

Preparare l'impasto a mano o con l'aiuto di un'impastatrice. Sciogliere il lievito di birra fresco nell'acqua tiepida, versare le farine e iniziare a impastare. Aggiungere l'olio extravergine di oliva e il sale, lavorare fino a ottenere un composto ben omogeneo. Formare una palla, trasferire in una ciotola unta, coprire con pellicola trasparente e fare lievitare per circa un'ora. Trascorso il tempo di lievitazione, capovolgere l'impasto su un piano di lavoro infarinato, fare le pieghe e dividere a metà, formare 2 palle di ugual peso facendoli roteare sul piano di lavoro. Coprire con pellicola e lasciare riposare per 30/ 40 minuti, o fino al raddoppio del volume. Stendere le pizze schiacciando delicatamente con i polpastrelli, senza assottigliare i bordi farli roteare in modo da ottenere una forma rotonda e trasferire nelle teglie.
Accendere il forno alla massima temperatura in modalità statica. Pulire i gambi degli asparagi, togliere la parte finale dei gambi, tagliare a rondelle e tenere da parte le punte intere. In una padella rosolare la pancetta, togliere e mettere da parte. Nella stessa padella saltare gli asparagi per pochi minuti, devono rimanere croccanti. Tagliare a fette la mozzarella. A piacere, tagliare 1 patata piccola a fette sottili, salare e condire con un filo d'olio. Condire le pizze con uno strato di mozzarella, la pancetta, qualche fettina di patata, gli asparagi. Cuocere le pizze una per volta nel forno caldo al ripiano intermedio per circa 10 minuti, fino a doratura. Trascorso il tempo di cottura, sfornare e guarnire con qualche scaglietta di grana, condire con un filo di olio, profumare con il pepe e servire.




Post più recente Post più vecchio

    Share This

3 commenti:

  1. Cara Seddy, una pizza con questi ingredienti, credo proprio che sia buonissima!!!
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Adoro le pizze bianche! E' stra-buona!

    RispondiElimina
  3. Una gran bella pizza con gli asparagi e pancetta originale ma mi piace

    RispondiElimina


.